Connect with us

Merano

Merano: nuove tecnologie per una mobilità moderna alle Terme

Pubblicato

-

Stazioni di ricarica elettrica e sistema di indirizzamento al parcheggio con contactless e riconoscimento targa: le ultime innovazioni tecnologiche nel garage sotterraneo delle Terme Merano semplificano e velocizzano le procedure di parcheggio, puntando su un’infrastruttura al passo con la mobilità moderna.

Sul piano della tecnologia le Terme Merano sono sempre al passo coi tempi.

Da settembre il piano A del garage sotterraneo accoglie infatti i veicoli elettrici con una stazione di ricarica di Alperia, con doppia presa da 22kW ciascuna, e un’applicazione dedicata che offre la possibilità di geolocalizzare e prenotare le colonnine.

Pubblicità
Pubblicità

In caso di problemi ci si potrà rivolgere al servizio di assistenza disponibile 24 ore al giorno e 7 giorni la settimana.

 Per il pagamento saranno disponibili le diverse modalità offerte da Alperia: abbonamenti a consumo oppure all-inclusive, pagamento diretto tramite carta di credito o Pay Pal e carte prepagate.

Monitorato con grande attenzione già negli ultimi mesi, il nuovo sistema di indirizzamento al parcheggio con pagamento contactless e riconoscimento targa si è dimostrato particolarmente efficiente, in quanto semplifica le procedure e offre sostanziali vantaggi nelle ore di punta.

Tra le innovazioni spicca innanzitutto la possibilità di pagamento contactless con bancomat o carta di credito direttamente all’uscita.

È sufficiente avvicinare la carta al sensore accanto alla sbarra d’uscita: avendo già rilevato il numero di targa al momento dell’ingresso, il sistema lo riconosce automaticamente anche all’uscita e calcola istantaneamente la durata della sosta. Non c’è più bisogno di timbrare il biglietto d’ingresso alle casse automatiche e, specialmente nelle giornate più affollate, si può uscire dal parcheggio senza lunghe attese.

Ovviamente è ancora possibile pagare alle casse automatiche, ma anche in questo caso l’uscita è più rapida: poiché il numero di targa è registrato, la sbarra si alza automaticamente senza dover inserire il biglietto.

La disponibilità dei singoli posti, inoltre, è monitorata in tempo reale tramite dei sensori, così da poter indirizzare i veicoli direttamente ai piani e ai parcheggi liberi. Il sistema è costantemente aggiornato in base alla situazione corrente e, mediante pannelli digitali con indicazioni e frecce, segnala all’automobilista il piano e la posizione esatta dei posti liberi.

Anche per i titolari di un abbonamento parcheggiare è ancora più semplice: grazie al riconoscimento targa non c’è più bisogno di inserire la tessera nella colonnina di uscita.

E inoltre: un soave sottofondo musicale, udibile in tutto il garage sotterraneo, regala agli ospiti un primo assaggio dell’atmosfera di benessere e relax che troveranno all’interno delle Terme.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza