Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Merano

Merano: “salta” il Capodanno in piazza per mancanza di fondi

Pubblicato

-

Quest’anno a Merano non ci saranno i concerti e le feste in piazza a Capodanno. Lo ha deciso la Giunta comunale sulla scorta di una serie di valutazioni che tengono soprattutto conto delle difficoltà economiche in cui versano le casse comunali.

Tante sono le situazioni critiche che abbiamo dovuto affrontare fin dai primi mesi dell’anno”, ha sottolineato il sindaco Dario Dal Medico.Le conseguenze della crisi Covid e l’aumento vertiginoso dei costi dell’energia ci hanno costretti a operare tagli dolorosi e impopolari ma indispensabili.

Siamo riusciti, solo con grandi sforzi, a garantire i contributi alle associazioni cittadine e ad allestire, se pure in misura ridotta rispetto agli anni passati, le luminarie per le festività natalizie”. 

“Organizzare gli eventi per San Silvestro ha spiegato Dal Medicorichiede lo stanziamento di somme sulle quali nel corso dell’anno non abbiamo potuto contare. Nemmeno con l’ultima variazione di bilancio avremmo disposto di fondi sufficienti per organizzare una festa di Capodanno degna delle precedenti.

Va poi tenuto anche conto che nel raggio di 30 chilometri non sono in programma eventi pubblici per festeggiare la fine del 2022 e l’inizio del 2023: garantire la necessaria sicurezza per una festa di Capodanno che avrebbe di sicuro attirato in riva al Passirio molte migliaia di persone avrebbe quindi rappresentato, anche sotto il profilo economico, un onere difficilmente sostenibile. Per queste ragioni abbiamo preferito rinunciare agli eventi”.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza