Connect with us

Oltradige e Bassa Atesina

Minaccia autista S.A.S.A., deferito in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria dai Carabinieri.

Pubblicato

-

Condividi questo articolo

Nei giorni scorsi i Carabinieri della Compagnia di Bolzano sono intervenuti ad Appiano per un segnalato episodio di violenza su di un autobus “SASA”, linea 131, che copre la tratta Bolzano – Caldaro. Sul posto, la pattuglia operante ha condotto le primissime indagini necessarie per ricostruire la dinamica, scoprendo che un ventitreenne si era rivolto all’autista del mezzo pubblico minacciandolo, poiché, a suo dire, aveva saltato una fermata della tratta. L’immediato intervento dei Carabinieri del posto ha permesso di scongiurare il degenerarsi della situazione che si è creata, già molto tesa, ad assicurare l’incolumità psicofisica degli altri viaggiatori non interessati dall’episodio di violenza ed a ristabilire il servizio di trasporto pubblico. Il giovane, deferito in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria per “violenza o minaccia a Pubblico Ufficiale”, ha successivamente proseguito autonomamente il suo viaggio.

Purtroppo è un caso isolato. Un episodio simile, che ha visto però coinvolto un controllore della società “S.T.A. s.p.a.”, si è verificato ad inizio mese nella stazione a monte della funivia del Renon (Soprabolzano), dove un cittadino nigeriano trentaquattrenne, pur di usufruire del pubblico trasporto ed evitare contravvenzioni poiché senza idoneo titolo di viaggio e garantirsi la fuga, ha strattonato ed opposto resistenza al controllore. In quella circostanza, una breve attività d’indagine svolta dai militari della Stazione di Renon, consistita in analisi delle videoregistrazioni di sorveglianza ed individuazione, ha permesso di identificare e deferire il soggetto violento per “Resistenza a Pubblico Ufficiale”.

A riguardo, il Comandante della Compagnia di Bolzano, afferma che: «Gli incaricati di pubblico servizio espletano un’attività delicata, sempre al contatto con i cittadini; spesso, come gli operatori delle FF.OO., anche loro sono esposti a comportamenti inurbani che, a volte, sfociano in episodi di pura violenza. L’Arma, al riguardo, è molto attenta, con servizi mirati, attuati anche in borghese, per prevenire e reprime queste condotte a tutela non solo degli incaricati di pubblico servizio, ma dell’intera collettività. Il nostro obiettivo è quello di garantire una fruizione dei servizi pubblici sicura e improntata al rispetto, da parte di tutti, delle norme di civile e ordinata convivenza.»

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Bolzano1 giorno fa

Tifoso bolzanino istiga dei giovani alla violenza contro dei supporters albanesi. Scatta il daspo triennale

Alto Adige4 settimane fa

È nato l’Osservatorio Economico UIL-SGK per l’Alto Adige: una nuova risorsa per il monitoraggio del mercato del lavoro

Alto Adige3 settimane fa

Proseguono i lavori per riaprire il passo Rombo e il passo dello Stelvio da oltre 5 metri di neve

Sport4 settimane fa

Il nuovo casino online ‘Instant Casino’ è l’Official Regional Partner della Juventus

Italia ed estero2 settimane fa

Sgominata organizzazione criminale turca, progettavano attentati

Alto Adige4 settimane fa

Operazione “crepuscolo”: sgominata associazione a delinquere operativa su 4 piazze di spaccio a Bolzano

Bolzano4 settimane fa

I giovani imprenditori hanno bisogno di spazi, CNA e Comune uniscono le idee

Val Pusteria4 settimane fa

A San Candido un insolito curioso “caso” a lieto fine, grazie alla Polizia

Alto Adige4 settimane fa

Conferenze nelle scuole e visite alle Caserme dell’Arma: i Carabinieri incontrano oltre 1200 giovani studenti d’ogni ordine e grado

Valle Isarco4 settimane fa

La quindicesima edizione della giornata in bici di Vipiteno e dintorni, ha visto partecipi anche i Carabinieri

Società4 settimane fa

L’assessore Guglielmi annuncia la creazione della Giornata delle Minoranze Linguistiche

Merano4 settimane fa

Spacciatore ricercato: arrestato ieri mattina a Merano. Era irreperibile dalla fine dell’anno scorso

Sport4 settimane fa

Jason Seed, un nuovo innesto per la difesa biancorossa

Val Pusteria2 settimane fa

Precipita nella scarpata con l’auto per 100 metri e muore

Valle Isarco2 settimane fa

Grande successo per la serata informativa sulla prevenzione di furti, truffe e raggiri ai danni degli anziani a Chiusa (BZ)

Archivi

Categorie

più letti