Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Alto Adige

Motociclisti e stagione estiva: troppi incidenti. Giro di vite anche da parte dei carabinieri

Pubblicato

-

Condividi questo articolo




Pubblicità

I carabinieri di Bolzano nelle ultime due settimane hanno svolto servizi di pattuglia motomontata per garantire una maggiore sicurezza sulla strade e sui passi di montagna, data la massiccia presenza di turisti a bordo di motociclette.

I servizi erano stati concordati e decisi dal comandante provinciale dell’Arma unitamente ai responsabili delle altre forze di polizia e al prefetto.

Un “giro di vite” era stato ritenuto necessario in vista dell’incremento atteso di centauri sulle strade, specialmente provenienti da fuori provincia, a causa dell’alta incidentalità stradale riscontrata nelle estati degli ultimi anni con altissimi costi in termini di vite perse, di feriti, di danni ai veicoli, di impiego dell’elisoccorso (in montagna i tempi d’intervento di un’autoambulanza potrebbero essere letali per un ferito) e di sforzo delle forze di polizia statali impegnate nei soccorsi e nei rilievi dei sinistri su strade statali e provinciali, l’Arma dei Carabinieri e la Polizia Stradale.

Pubblicità - La Voce di Bolzano



Attiva/Disattiva audio qui sotto

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Secondo il piano d’intervento con tempi e itinerari concordati tra il Commissariato del Governo e le forze di polizia, l’Arma nelle ultime due settimane ha coperto venti passi alpini, dallo Stelvio a Monte Croce Comelico, dalla Mendola a Campolongo, passando per tutti quelli interni alla provincia (Giovo, Pennes, Erbe, ecc.).

Nel corso dei servizi sono stati controllati 91 motociclisti. Di questi, 14 sono stati sanzionati per violazioni del codice della strada, con la decurtazione di trenta punti patente complessivi. La notizia buona è che nessuna patente è stata ritirata, che potrebbe significare che i motociclisti sono stati abbastanza disciplinati.

Ovviamente questo tipo di servizio ovviamente proseguirà per tutta l’estate, meteo permettendo, finché ci saranno turisti su moto per la strada, al fine di garantire una maggior sicurezza e nella speranza di vedere un calo nella statistica degli incidenti“, si legge in una nota dell’Arma.

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Alto Adige4 ore fa

Grave incidente sull’A22 vicino Bolzano sud, traffico in tilt

Bolzano6 ore fa

I Carabinieri di Sarentino trovano uomo anziano, affetto da Alzheimer, disperso.

Alto Adige6 ore fa

Commissaria europea favorevole all’Italia nel contenzioso sui transiti al Brennero

Oltradige e Bassa Atesina6 ore fa

Gli rubano il portafogli. Agricoltore blocca i ladri e li consegna ai Carabinieri

Italia ed estero9 ore fa

Speranze ridotte, secondo i vigili del fuoco, di ritrovare vivi i dispersi alla centrale idroelettrica

Bolzano9 ore fa

Carabiniere di passaggio sventa furto in braceria a Bolzano e aiuta a identificare il ladro

Alto Adige13 ore fa

Piove sul bagnato per Volksbank, per la quinta volta condannata a risarcire un azionista: oltre 50.000 euro

Alto Adige13 ore fa

Lavoratori del turismo in rivolta in Val Gardena: denunciano ore extra non pagate

Trentino13 ore fa

Rivolta con danneggiamenti nella prigione di Spini di Gardolo

Alto Adige13 ore fa

Deroga Proporzionale in Alto Adige: via libera per magistrati italiani, FLP chiede estensione ai dirigenti amministrativi

meteo22 ore fa

Allerta meteo in Alto Adige: arriva la neve, livello arancione per mercoledì 10 aprile

Italia ed estero22 ore fa

Tragedia a Suviana: esplosione in centrale idroelettrica miete vittime e dispersi

Alto Adige1 giorno fa

Al Brennero, Marco Galateo lancia un appello per la difesa della sovranità alimentare

Alto Adige1 giorno fa

Carabinieri intervengono su un treno regionale Bolzano-Merano per un passeggero senza biglietto

Alto Adige1 giorno fa

Carabinieri di Vipiteno sventano un tentativo di suicidio

Archivi

Categorie

più letti