Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Società

MutterNacht: la solitudine attorno alla nascita. Raccolta di storie ed esperienze un libro per il 2022

Pubblicato

-

Per l’ottava volta il centro formazione Haus der Familie organizza a maggio 2022 in collaborazione con 25 associazioni altoatesine la campagna di sensibilizzazione MutterNacht, mettendo al centro temi importanti attorno alla nascita e genitorialità.

Il tema del 2022 si dedica alla solitudine attorno alla nascita e nel primo anno di vita del bambino. Fino all’11 marzo si raccoglieranno satire, racconti, esperienze anche anonime.

Con queste si creerà un libro che verrà presentato a maggio in occasione della campagna MutterNacht.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Spesso si sente parlare del momento magico dopo la nascita, quando tutti i dolori sono passati e il bimbo è tra le braccia dei genitori. La realtà spesso però è diversa: deve essere suturata la lacerazione, il bimbo piange, l’allattamento non funziona, il padre deve tornare a casa perché non ci sono stanze per la famiglia.

Le donne con una storia di migrazione alle spalle spesso vivono in un ambiente culturale non conosciuto e possono avere anche delle difficoltà di comunicazione e comprensione. Con il bimbo a casa le madri devono sostenere grandi cambiamento sociali, il corpo si deve riprendere.

Gli sbalzi ormonali e la mancanza di sonno rendono questo periodo del puerperio molto sensibile. Spesso i partner non sanno come poter aiutare, la relazione di coppia inizia a soffrire.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

In uno studio di grandi numeri di Doxa e OVOItalia tra il 2003 e il 2017 ogni quinta donna ha raccontato di aver vissuto una forma di violenza attorno al parto. Ogni terza donna non si è sentita sostenuta abbastanza durante il parto e il 6 % delle partorienti hanno deciso dopo l’esperienza del parto di non voler più avere figli.

Parte della campagna di sensibilizzazione MutterNacht 2022 con il titolo „Estremamente soli“ è anche la raccolta di sottile ed esperienze di madri e padri.

Invitiamo le famiglie a inviare entro l’11 marzo 2022 il loro racconto a [email protected] in ogni forma di testo, che non dovrebbe superare i 8.000 caratteri. È possibile inviare tutto anche in modo anonimo. 

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza