Connect with us

Alto Adige

“Nordest terra di cinema”: appuntamento online il 18 maggio con Cna Trentino Alto Adige

Pubblicato

-

È stato grazie alla fortunata fiction di Rai 1 produzione Lux Vide Un passo dal cielo che in moltissimi hanno potuto conoscere e ammirare il Lago di Braies e la Val Pusteria. Per non parlare dei numerosi film che hanno avuto come scenografia d’eccezione lo splendore di Venezia. Tanto per citarne solo alcuni: “The Tourist” (2010); “007 Casinò Royale” (2007); “Casanova”(2005), per non dimenticare la famosissima pellicola “Anonimo Veneziano” (1970). E a Venezia si stava girando un altro film della saga di “Mission Impossible” quando Tom Cruise e la sua troupe sono rimasti bloccati dal lockdown dello scorso anno.

In Friuli Venezia Giulia ricordiamo  “Miracolo a Illegio” del regista friulano Thomas Turolo, “La principessa Sissi” ambientato nel meraviglioso Castello di Miramare a Trieste, “Il ragazzo invisibile” di Gabriele Salvatore, la fiction Rai sulla Grande guerra “Il confine”, girato tra Udine e Palmanova; e ancora, i polizieschi “La porta rossa”, “Rocco Schiavone”, “Il silenzio dell’acqua”.

Il Veneto e il Friuli Venezia Giulia con oltre 4mila ville venete, e l’Alto Adige con paesaggi e scenari naturali di indubbio fascino, sono sempre stati tra i preferiti per trovare suggestive location per produzioni cinematografiche e televisive.

Pubblicità
Pubblicità

Per promuovere la ricchezza di questo territorio e l’importanza che ricopre per il patinato mondo del cinema e delle produzioni televisive, CNA NORDEST che coordina CNA Veneto con CNA Friuli Venezia Giulia e CNA Alto Adige, ha organizzato un webinar in programma per martedì 18 maggio dalle ore 16 dal titolo “Nordest terra di cinema: sviluppo, servizi e attrattività del territorio”.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza