Connect with us

Politica

Ordinanza Covid, Widmann: “Situazione peggiorata e difficile da gestire, lavoriamo tutti per contenere la curva dei contagi”

Pubblicato

-

Alla conferenza stampa di questa mattina in cui il presidente Kompatscher ha descritto le nuove regole che si dovranno rispettare per limitare l’aumento dei contagi da Coronavirus era presente anche l’assessore alla sanità Widmann, che ha parlato della situazione contagi in Alto Adige: “La situazione di oggi è molto diversa rispetto a due settimane fa, ha spiegato in base ai nuovi dati degli esperti sia locali che nazionali abbiamo ritenuto di dover intervenire ancora con nuove misure purtroppo più restrittive.

I numeri dei nuovi contagi sono nettamente superiori rispetto a quelli che ci si aspettava per il periodo, e l’azienda sanitaria si è attivata per poter effettuare il maggior numero di test possibili per tracciare i contagi. Ad oggi riusciamo a fare circa 3000 tamponi  e fino a 2000 test sierologici al giorno per individuare i contagiati. La curva è monitorata costantemente, anche se non nascondo che la situazione odierna è difficile da gestire. Il Pronto Soccorso lavora a pieno regime, ma è difficile riuscire ad individuare gli asintomatici. Confrontando i dati, il numero di contagi rispetto a 3 settimane fa è aumentato di 5 volte, abbiamo fino a 350 persone positive al giorno. Questo vuol dire che dobbiamo controllare fino a 10mila contatti (persone entrate a contatto con i positivi).

2 settimane fa avevamo 60 posti letto occupati a causa del Covid, oggi siamo a 250 e siamo anche riusciti ad aumentare quelli disponibili fino a 500. Se aspettassimo altre due settimane, avremmo tutti i posti letto occupati, è per questo che abbiamo deciso di emanare questa ordinanza oggi. Se aspettiamo ancora, rischiamo di ritrovarci con gli ospedali pieni. Sono importanti anche le misure per i singoli Comuni “problematici”. A Laives, ad esempio, la situazione è drammatica: 450 positivi (di cui 33% asintomatici), 750 in quarantena e 6 scuole chiuse. Sono dati altissimi.

Pubblicità
Pubblicità

Le misure saranno efficaci solamente se la cittadinanza collaborerà, a Sesto in due settimane grazie al buon comportamento della stessa siamo riusciti ad invertire la curva. I motivi per queste misure sono questi: oggi vediamo la fotografia di 2 settimane fa, vedremo fra 15 giorni come si sarà evoluta la situazione”. 

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

  • Bonus Irpef 2021, 100 euro in più in busta paga: a chi spetta
    Il vecchio Bonus Renzi da 80 euro si evolve e diventa un Bonus Irpef da 100 euro. Con l’ultima legge di Bilancio infatti, vengono riviste le regole e il nome del vecchio bonus. A chi... The post Bonus Irpef 2021, 100 euro in più in busta paga: a chi spetta appeared first on Benessere Economico.
  • Imu 2021: esenzioni ed agevolazioni previste
    Il Governo potrebbe estendere l’esenzione Imu, ampliando la categoria di soggetti che non saranno tenuti a versare la prima rata. Imu 2021, chi rientra nell’esenzione Un nuovo emendamento al Decreto Sostegni Bis potrebbe andare incontro... The post Imu 2021: esenzioni ed agevolazioni previste appeared first on Benessere Economico.
  • P. A, lo Stato dice addio ai ritardi e paga in anticipo i suoi debiti
    I ritardi, tipici della Pubblica Amministrazione potrebbero presto diventare un lontano ricordo. La notizia è stata raccontata dai dati diffusi dal Ministero dell’Economia e delle Finanze riguardo i tempi medi impiegati durante l’anno 2020 dallo... The post P. A, lo Stato dice addio ai ritardi e paga in anticipo i suoi debiti appeared first on […]
  • Ritorna il Bonus Sanificazione: tutti i dettagli e le novità
    Con le riaperture torna anche il Bonus Sanificazione e DPI anche per il 2021 per una ripartenza in sicurezza. Il Decreto Sostegni bis ripropone l’agevolazione per i titolari di partita Iva, seppur in una percentuale... The post Ritorna il Bonus Sanificazione: tutti i dettagli e le novità appeared first on Benessere Economico.
  • Nuove P.Iva: le regole per i contributi a fondo perduto
    Con l’arrivo delle nuove agevolazioni a fondo perduto per le partite Iva, scattano anche le regole per l’accesso al contributo. Le agevolazioni Le nuove attività ed imprese economiche hanno diritto ad un contributo a fondo... The post Nuove P.Iva: le regole per i contributi a fondo perduto appeared first on Benessere Economico.
  • Nasce l’Osservatorio Fiscale Europeo, passo verso una tassazione più equa
    Come noto, nell’Unione Europea alcuni Paesi attuano politiche fiscali aggressive a scapito di altri. Di conseguenza, questa mossa consente loro di attirare molti investitori con una tassazione favorevole. In questo sistema si inserisce l’Osservatorio fiscale... The post Nasce l’Osservatorio Fiscale Europeo, passo verso una tassazione più equa appeared first on Benessere Economico.
  • Accordo storico al G7: tassazione minima al 15% per le multinazionali, quali conseguenze
    Dopo anni di pressione dell’Unione Europea, Whasington cede e apre la possibilità di una tassa digitale globale per le multinazionali del web. Di cosa si tratta e come funziona L’accordo parla di un’imposta minima del... The post Accordo storico al G7: tassazione minima al 15% per le multinazionali, quali conseguenze appeared first on Benessere Economico.
  • Nuovo Portale di Reclutamento per la P.A.: l’unico spazio dove domanda e offerta si incontrano
    Con il nuovo Decreto varato dal Governo, esce anche il nuovo Portale del Reclutamento per la Pubblica Amministrazione, un luogo rivoluzionario dove si incontrerà domanda e offerta di lavoro pubblico. Di cosa si tratta All’interno... The post Nuovo Portale di Reclutamento per la P.A.: l’unico spazio dove domanda e offerta si incontrano appeared first on […]
  • Cresce la fiducia dei consumatori e delle imprese: Italia verso un trend positivo
    L’Italia rincorre la strada per la ripresa e cresce la fiducia dei consumatori che si riavvicina ai livelli pre-pandemia. I dati vengono confermati dall’Istituto nazionale di statistica, Istat che racconta di un’Italia più fiduciosa e... The post Cresce la fiducia dei consumatori e delle imprese: Italia verso un trend positivo appeared first on Benessere Economico.
  • Addio ai “furbetti” del Cashback, in arrivo avvisi per i pagamenti sospetti
    In previsione della chiusura del primo semestre del Cashback fissata per il 30 giugno 2021, gli utenti che hanno dato vita a movimento sospetti riceveranno un avviso. Cashback, il rimborso In quella data gli utilizzatori... The post Addio ai “furbetti” del Cashback, in arrivo avvisi per i pagamenti sospetti appeared first on Benessere Economico.

Categorie

di tendenza