Connect with us

Politica

Pas e percorsi abilitanti, Nicolini: “Riconoscimento anche per gli insegnanti precari di lingua italiana”

Pubblicato

-


La legge Omnibus, approvata venerdì scorso in Consiglio provinciale a Bolzano, contiene anche i requisiti per iscriversi il prossimo gennaio nelle graduatorie provinciali per la scuola italiana. Per la prima volta potranno accedervi gli insegnanti iscritti nelle graduatorie di istituto di Bolzano nell’a.s. 21/22 e frequentanti un percorso abilitante PAS (corsi di formazione per il conseguimento dell’abilitazione all’insegnamento ai sensi dell’art. 12/bis del Decreto del Presidente della Repubblica n.89/1983 istituito ai sensi della norma attuativa 12bis DPR89/83).

Le molte interrogazioni e mozioni del consigliere Diego Nicolini hanno sortito un primo importantissimo effetto – affermano i rappresentanti del MoVimento 5 Stelle altoatesino – . A tal fine è attesa a giorni la delibera che definisca le modalità di iscrizione per i docenti con tre anni di servizio e in possesso di un contratto a tempo determinato nella scuola italiana a carattere statale della provincia di Bolzano, nonché la relativa modulistica. In tal modo vengono finalmente riconosciute la professionalità e l’abnegazione del personale docente precario e, al contempo, viene mitigata la disuguaglianza di trattamento della scuola italiana rispetto a quelle tedesca e ladina venutasi a creare con la mancata applicazione alla scuola italiana dell’art. 12bis“.

Persistono però ancora motivi di malcontento circa la possibilità di bandire concorsi, che secondo l’Art. 12bis della legge di attuazione sarebbero superati a favore dei percorsi abilitanti. Per le scuole tedesche e ladine, dopo i PAS del 2019, essi sono già entrati a regime e – come ha messo in luce una recente interrogazione del consigliere Nicolini – la Provincia ha addirittura stabilito di finanziarli con oltre 500.000 euro l’anno.

Pubblicità
Pubblicità

Per la scuola italiana, invece, disconoscendo intenzionalmente l’art. 12bis e il patto di governo SVP-Lega che ne riporta il dettato, si è voluto sottoporre i docenti precari a un concorso altamente selettivo con tasse a carico del concorrente, che ha ancora una volta creato discriminazione. Un errore, questo, da parte dell’Intendenza a cui ora sarà posto rimedio con i PAS. Malgrado le mozioni e interrogazioni da noi presentate non siano mai state affrontate in modo esaustivo, anzi, siano state ripetutamente bocciate, nell’intento di negarne l’importanza, si dà atto alla Provincia della stesura della legge Omnibus e si auspica sia pubblicato al più presto il bando che inizi a dare garanzie di stabilità ai docenti ingiustamente precari. Speriamo che i PAS, fonte di discussioni che hanno contribuito soltanto ad alimentare la discriminazione sociolinguistica allontanandoci dall’ideale modello europeo di integrazione culturale, siano finalmente un capitolo chiuso“.

 “Ormai è da tempo che ci trasciniamo questo probema ma nessuno sembra ascoltarci – dice Nicolini – . Abbiamo presentato 2 interrogazioni e  1 mozione a riguardo, chiedendo alla Giunta di prendere un idoneo provvedimento per agevolare la cultura dell’integrazione sociolinguistica nel nostro territorio e all’interno dell’ambiente scolastico, luogo in cui nessuna forma di discriminazione dovrebbe esistere“.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Alto Adige2 settimane fa

Indennità per i pendolari, in corso la revisione del sistema

Politica3 settimane fa

Il comandante degli Alpini da Kompatscher: Protezione civile e Covid

Sport4 settimane fa

I Foxes perdono a Villach: il VSV si impone per 4 a 3 all’overtime

Alto Adige4 settimane fa

Incidente con due macchine coinvolte in Valle Isarco: intervengono i vigili del fuoco

Alto Adige3 settimane fa

Labers: cede il freno a mano e la macchina precipita. Salvo il cagnolino rimasto intrappolato all’interno

Alto Adige4 settimane fa

Coronavirus: oggi 3 gennaio 39 casi positivi da PCR e 404 test antigenici, un decesso

Valle Isarco3 settimane fa

Cade in una piscina d’albergo a Naz Sciaves: bimbo di due anni muore annegato

Merano3 settimane fa

Il conducente sbanda e distrugge l’automobile all’uscita di Postal

Bolzano3 settimane fa

Coronavirus: 1.361 contagi e un decesso nelle ultime 24 ore in Alto Adige

Alto Adige2 settimane fa

In Alto Adige i no vax non cedono: ancora 30mila over 50 da vaccinare

Val Venosta3 settimane fa

Val Venosta: si schianta con l’auto. Intervengono i vigili del fuoco di Laudes

Alto Adige3 settimane fa

Dati Covid 10 gennaio: 175 positivi da PCR e 960 da test antigenici. 2 decessi

Alto Adige2 settimane fa

Coronavirus: 190 casi positivi da PCR e 2.849 test antigenici positivi, altri due decessi

Alto Adige2 settimane fa

Incidente in Val Gardena: tre feriti sono stati portati in ospedale

Ambiente Natura4 settimane fa

Tutela del paesaggio, domande di contributo dal 1 marzo al 31 maggio

Unico&Bello

Hotel di lusso nello spazio, dal 2022 la possibilità di soggiornare a 320 km di altezza

Il turismo spaziale è sempre più vicino a diventare realtà, completando la sua offerta con la realizzazione di un hotel di lusso nello spazio. Dopo aver…

La miniera di diamanti aperta al pubblico: l’incredibile esperienza di scavare e tentare la fortuna

Un’esperienza indimenticabile, ricca e fruttuosa: sono le caratteristiche principali della “Creater of Diamonds”, l’unica miniera di diamanti al mondo aperta al pubblico. Si tratta di un…

Orient Express la Dolce Vita: in Italia un nuovo modo di vivere il Paese

A breve in Italia arriverà un nuovo modo di vivere e conoscere il Paese, in carrozze di lusso ispirate al design degli anni ‘60/’70. L’Italia si…

Vaia Cube e Vaia Focus: nuova vita agli alberi abbattuti da Vaia

Sono numerose le aziende ed i privati che hanno deciso, negli ultimi anni, di donare nuova vita e dignità ai 42 milioni di alberi abbattuti dalla…

2050: come ci arriviamo? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura e per tutti

Dal 22 dicembre 2021 al MUSE – Museo delle Scienze di Trento, la mostra “2050: COME CI ARRIVIAMO? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura…

L’Altopiano Tibetano e Nepal in due splendide mostre fotografiche virtuali

L’Altopiano Tibetano noto per alcuni dei pascoli più grandi al mondo, non consente lo sviluppo di una vera e propria attività agricola. Anche per questo le…

Il 2022 ribattezzato “l’anno dei weekend lunghi”: quali giorni approfittare per una gita fuori porta

Per gli amanti dei viaggi e delle gite fuori porta, il 2022 è stato ribattezzato come “ l’anno dei weekend lunghi”. Infatti, nei prossimi 12 mesi…

Archivi

Categorie

Benessere Economico

RSS Error: A feed could not be found at `https://www.benessereconomico.it/feed`; the status code is `200` and content-type is `text/html`

di tendenza