Connect with us

Alto Adige

Ponti: 10 milioni per la manutenzione, al via i lavori a Colle Isarco

Pubblicato

-

La Provincia investe grandi risorse nella manutenzione ordinaria e straordinaria dei 1.704 ponti presenti lungo la rete stradale in tutto il territorio altoatesino. Nel 2021 l’investimento per garantire la sicurezza dei ponti sarà di circa 10 milioni di euro. In questi giorni sono stati avviati gli interventi di manutenzione straordinaria sul ponte lungo la strada statale del Brennero a nord di Colle Isarco, nel comune di Brennero. Si tratta del ponte sopra il fiume Isarco all’altezza dell’incrocio con la strada poderale nei pressi di “Stegschmied”.

La struttura portante del manufatto sarà sottoposta ad un intervento di sistemazione complessiva con una demolizione e ricostruzione dell’impalcato ed il risanamento di pile e spalle. “Gli investimenti per la sicurezza dei ponti rivestono enorme rilevanza per garantire la sicurezza di transito, benché non risultino così evidenti agli utenti della strada rispetto alle asfaltature o altri interventi”, ha affermato l’assessore alla mobilità Daniel Alfreider che ha visitato il cantiere assieme ai responsabili della Ripartizione infrastrutture, ai rappresentanti delle imprese di costruzione e al sindaco di Brennero, Martin Alber.

Ricostruzione per il ponte a Colle Isarco

Pubblicità
Pubblicità

Gli interventi di risanamento sul ponte di Colle Isarco si sono resi necessari perché presentava segni di deterioramento. L’impalcato del ponte verrà demolito e ricostruito con una struttura mista composta da travi in acciaio e soletta in calcestruzzo, e sarà consolidato grazie alla posa di micropali. Sono previsti anche interventi di impermeabilizzazione. I lavori, che vengono eseguiti dalle ditte Goller Bögl e Wipptaler Bau, dovrebbero essere ultimati entro il mese di ottobre 2022. Durante gli interventi sará garantito il transito su una corsia. La Provincia investe nell’opera circa 5 milioni di euro, spalmati su più anni.

Controlli regolari per ponti sicuri

I 1.704 ponti della rete stradale altoatesina vengono controllati regolarmente, ogni 3 mesi o dopo eventi particolari, dagli addetti delle ripartizioni Servizio strade e infrastrutture“, come spiega Simona Sedlak del Servizio strade. “Eseguiamo ispezioni e controlli regolari al fine di individuare eventuali danni e provvedere tempestivamente al risanamento delle strutture“, aggiunge il direttore della Ripartizione infrastrutture Valentino Pagani, il quale ricorda che “in Alto Adige, in media, ogni 1,2 chilometri di strada c’è un ponte“. Inoltre, i 389 ponti di lunghezza compresa fra i 6 e i 10 metri sono sottoposti a controlli di esperti ogni 10 anni, quelli lunghi dai 10 ai 20 metri ogni 6 anni, mentre i ponti lunghi oltre 20 metri sono controllati ogni 3 anni.

Numerosi interventi di manutenzione in programma

Nel 2021, oltre al risanamento del ponte a Colle Isarco, saranno avviati interventi di sistemazione dei ponti sulla strada di passo Sella e a Monguelfo-Tesido. Attualmente sono in fase di valutazione da parte della commissione tecnica le offerte pervenute per gli interventi di risanamento del ponte “Eschenlohe” in val d’Ultimo (6,9 milioni di euro). Inoltre, è previsto il bando per l’appalto dei lavori di sistemazione del ponte a Fortezza (2,3 milioni di euro). Nel 2021 dovrebbe concludersi anche la progettazione per il risanamento del ponte a Varna (5,4 milioni di euro). Nei prossimi anni sono previsti interventi di manutenzione sui vari ponti lungo le strade statali e provinciali ad esempio nel comune di Brennero a Fleres, nella val di Riga nel comune di Naz-Sciaves, ad Aldino, a Naturno, a Marlengo e Merano.

rc-san/sa

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

  • Trasformare l’azienda in Società Benefit per migliorare appeal commerciale
    La recente situazione pandemica sta avendo un impatto travolgente sui mercati e sull’economia generale, mettendo in discussione il ruolo stesso dell’azienda che dovrà necessariamente evolversi per assecondare nuove variabili. L’attuale situazione economica: In questo contesto,... The post Trasformare l’azienda in Società Benefit per migliorare appeal commerciale appeared first on Benessere Economico.
  • WORKATION – Lavoro vista mare o monti
    Il nuovo trend che interessa anche gli operatori del ricettivo Mare, montagne, lago, acqua, natura. Chi non sogna di lavorare stando in vacanza? Pensate ad una riunione vista Dolomiti, ad una pausa pranzo in un... The post WORKATION – Lavoro vista mare o monti appeared first on Benessere Economico.
  • I FIL GOOD – Alla ricerca della Felicità Interna Lorda, il paradigma del futuro
    Che i soldi non facciano la felicità è probabilmente vero, ma è altrettanto inconfutabile che siano un potente rilassante. Nel nostro mondo dominato dalla cultura capitalistica, il denaro è diventato una pietra angolare della struttura... The post I FIL GOOD – Alla ricerca della Felicità Interna Lorda, il paradigma del futuro appeared first on Benessere […]
  • Vaccinazioni sui luoghi di lavoro: cosa prevede il Protocollo
    Le registrazioni nei corridoi, i box per le somministrazioni nelle sale riunioni: il protocollo firmato al Ministero del Lavoro da Confidustria e organizzazioni sindacali declina le possibilità del vaccino sui luoghi di lavoro. Il documento... The post Vaccinazioni sui luoghi di lavoro: cosa prevede il Protocollo appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus cultura 2021: 500 euro a tutti i neo 18enni, come funziona
    Anche per quest’anno è stato confermato il bonus cultura di 500 euro per tutti i neo 18enni nati nel 2002, ed erogato dallo Stato per l’acquisto di musica, corsi online, libri ed altre attività culturali.... The post Bonus cultura 2021: 500 euro a tutti i neo 18enni, come funziona appeared first on Benessere Economico.
  • FMI: “ tassare redditi alti e grandi patrimoni per sostenere ripresa economica”
    Il Fondo Monetario Internazionale propone la sua ricetta per aiutare i Paesi da uscire dalla crisi economica, suggerendo una tassa di solidarietà per finanziare le spese e i sostegni necessari a combattere la crisi. All’interno... The post FMI: “ tassare redditi alti e grandi patrimoni per sostenere ripresa economica” appeared first on Benessere Economico.
  • Riscatto laurea, una possibilità per anticipare la pensione: modalità e costi
    Il nostro ordinamento consente di sfruttare il periodo universitario attraverso il riscatto di laurea che prevede di riscattare i contributi dei corsi a fini pensionistici. Nonostante questa possibilità esista da molti anni con costi particolarmente... The post Riscatto laurea, una possibilità per anticipare la pensione: modalità e costi appeared first on Benessere Economico.
  • Trasformarsi in mense aziendali: una possibilità per ristoranti e bar di lavorare
    Nonostante le zone rosse e arancioni, per bar e ristoranti si apre una piccola speranza con la possibilità di svolgere servizio di mensa per le zone limitrofe. Come noto la conferma della divisione del Paese... The post Trasformarsi in mense aziendali: una possibilità per ristoranti e bar di lavorare appeared first on Benessere Economico.
  • Dichiarazione redditi 2021: tutte le novità sulle spese detraibili e l’obbligo di tracciabilità
    Con l’arrivo della primavera si entra nel vivo della dichiarazione dei redditi. Nei modelli di quest’anno debuttano alcune importanti novità la riduzione progressiva dei bonus fiscali per i redditi alti, l’obbligo di tracciabilità e i... The post Dichiarazione redditi 2021: tutte le novità sulle spese detraibili e l’obbligo di tracciabilità appeared first on Benessere Economico.
  • Settimana lavorativa da 4 giorni: un modello che funziona anche in Italia
    Alla luce del progetto pilota, il Governo spagnolo si avvia alla fase di sperimentazione che prevede di ridurre l’orario lavorativo dei dipendenti senza diminuirne lo stipendio: una settimana lavorativa di 4 giorni per un totale... The post Settimana lavorativa da 4 giorni: un modello che funziona anche in Italia appeared first on Benessere Economico.

Categorie

di tendenza