Connect with us

Arte e Cultura

Premio Paul Flora 2021 all’altoatesina Maria Walcher

Pubblicato

-

L’artista Maria Walcher, trentasettettenne originaria di Bressanone e residente a Innsbruck, ha ricevuto ieri, nel corso di una cerimonia online, il Premio Paul Flora, in concomitanza con la ricorrenza del dodicesimo anniversario della morte dell’artista venostano.

La consegna è avvenuta a cura degli assessori alla cultura della Provincia di Bolzano, Philipp Achammer e del Land Tirolo, Beate Palfrader. I saluti istituzionali, pre-registrati presso la tomba dell’artista altoatesino nel cimitero di Glorenza, sono stati tenuti da Anton Patscheider, commissario della città di Glorenza, e dall’ex sindaco, Alois Frank. L’evento è stato trasmesso in diretta streaming sul canale Youtube della Provincia.

L’artista premiata

Pubblicità
Pubblicità

La giuria ha assegnato il Premio Paul Flora all’artista altoatesina Maria Walcher per la sua attività artistica pluriennale che si è confrontata con problematiche sociali attuali e controverse, condividendole con il pubblico grazie a tecniche partecipative. Per lei l’arte è un mezzo di comunicazione per trattare tematiche sensibili e indurre la discussione in merito. La giuria era composta da due esperte: Nina Tabassomi (Innbruck), per il Land Tirolo e Sabine Gamper che ha letto la laudatio, per la Provincia di Bolzano. Oltre a loro, in giuria vi è anche Katharina Flora Seywald, figlia dell’artista Paul Flora. Maria Walcher, nata a Bressanone nel 1984, ha compiuto i suoi studi accademici in belle arti a Vienna e Lisbona assolvendo un master in Public Art and New Artistic Strategies all’ateneo tedesco Bauhaus Universität Weimar. È stata assistente universitaria nella sede di Innsbruck, dove vive, dell’Università Mozarteum Salzburg. Numerose le sue esposizioni, pubblicazioni e conferenze.

L’attualità al centro dell’attività artistica

Maria Walcher ha percorso stazioni biografiche ed artistiche che l’hanno portata in punti nevralgici dell’arte moderna in Europa“, ha osservato l’assessore Philipp Achammer parlando della formazione dell’artista brissinese. “Il suo lavoro dimostra una sensibilità creativa interattiva che la induce a tradurre temi scottanti dell’attualità impiegando oggetti comuni come pane, uova, coperte“, così Achammer facendo presente che occuparsi dell’attualità è uno dei capisaldi del concorso. “Il Premio Paul Flora a Maria Walcher è inteso quale riconoscimento alla sua opera artistica pluriennale coerente che si confronta con le nuove sfide sociali riuscendo a render più accessibile l’arte grazie alla modalità di lavoro partecipativa avvalendosi dell’opera artistica come mezzo mediale”, ha detto l’assessora tirolese Beate Palfrader.

Per gli artisti di valore di Tirolo e Alto Adige

Dotato di 10.000 euro, il Premio Paul Flora dal 2010 viene assegnato ogni anno a giovani artisti di valore del Tirolo o dell’Alto Adige per ricordare la figura dell’artista altoatesino scomparso nel 2009. Nell’edizione 2020 il premio era andato all’artista tirolese Sarah Decristoforo, mentre nel 2019 era stato assegnato all’altoatesino Sven Sachsalber .

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

  • Bonus Sociale, dal primo di luglio via allo sconto automatico in bolletta: a chi si rivolge e come accedere
    Dopo le ultime correzioni dell’Authority Arera, il primo luglio è pronto a partire il bonus sociale che prevede uno sconto automatico in bolletta di luce, acqua e gas. Cos’è il bonus sociale Il bonus sociale... The post Bonus Sociale, dal primo di luglio via allo sconto automatico in bolletta: a chi si rivolge e come […]
  • Bonus Tv, fino a 100 euro senza limiti di Isee: come funziona
    Dal Ministero dello Sviluppo economico e dal Ministero dell’Economia e delle Finanze debutterà un nuovo decreto che prevede 100 euro, senza limiti di Isee per la rottamazione della vecchia “tv” Il cambio del digitale terrestre... The post Bonus Tv, fino a 100 euro senza limiti di Isee: come funziona appeared first on Benessere Economico.
  • Smart Money, contributi a fondo perduto per Startup innovative
    Con una dotazione totale di 9,5 milioni di euro, a partire dal 24 giugno potranno essere presentate le domande di agevolazione per Startup innovative dal Programma Smart Money. Smart Money, Cos’è Smart Money è una... The post Smart Money, contributi a fondo perduto per Startup innovative appeared first on Benessere Economico.
  • Codacons, proposta di risarcimento per somministrazione Astrazeneca agli under 60
    Il caos generato intorno al siero anti-covid, Astrazeneca che ha gettato nel panico, nell’incertezza e nella cattiva informazione migliaia di italiani ha spinto Codacons a lanciare un’azione collettiva per il risarcimento. Il caso Astrazeneca Uno... The post Codacons, proposta di risarcimento per somministrazione Astrazeneca agli under 60 appeared first on Benessere Economico.
  • Criptovalute paragonate ai mutui subprime del 2008: l’allarme della Consob
    Il fenomeno criptovalute è così attuale e crescente, tanto da spingere il numero uno della Consob, Paolo Savona a lanciare un’allarme sulla situazione. La similitudine tra criptovalute e mutui subprime Savona infatti, ha dedicato un... The post Criptovalute paragonate ai mutui subprime del 2008: l’allarme della Consob appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus Irpef 2021, 100 euro in più in busta paga: a chi spetta
    Il vecchio Bonus Renzi da 80 euro si evolve e diventa un Bonus Irpef da 100 euro. Con l’ultima legge di Bilancio infatti, vengono riviste le regole e il nome del vecchio bonus. A chi... The post Bonus Irpef 2021, 100 euro in più in busta paga: a chi spetta appeared first on Benessere Economico.
  • Imu 2021: esenzioni ed agevolazioni previste
    Il Governo potrebbe estendere l’esenzione Imu, ampliando la categoria di soggetti che non saranno tenuti a versare la prima rata. Imu 2021, chi rientra nell’esenzione Un nuovo emendamento al Decreto Sostegni Bis potrebbe andare incontro... The post Imu 2021: esenzioni ed agevolazioni previste appeared first on Benessere Economico.
  • P. A, lo Stato dice addio ai ritardi e paga in anticipo i suoi debiti
    I ritardi, tipici della Pubblica Amministrazione potrebbero presto diventare un lontano ricordo. La notizia è stata raccontata dai dati diffusi dal Ministero dell’Economia e delle Finanze riguardo i tempi medi impiegati durante l’anno 2020 dallo... The post P. A, lo Stato dice addio ai ritardi e paga in anticipo i suoi debiti appeared first on […]
  • Ritorna il Bonus Sanificazione: tutti i dettagli e le novità
    Con le riaperture torna anche il Bonus Sanificazione e DPI anche per il 2021 per una ripartenza in sicurezza. Il Decreto Sostegni bis ripropone l’agevolazione per i titolari di partita Iva, seppur in una percentuale... The post Ritorna il Bonus Sanificazione: tutti i dettagli e le novità appeared first on Benessere Economico.
  • Nuove P.Iva: le regole per i contributi a fondo perduto
    Con l’arrivo delle nuove agevolazioni a fondo perduto per le partite Iva, scattano anche le regole per l’accesso al contributo. Le agevolazioni Le nuove attività ed imprese economiche hanno diritto ad un contributo a fondo... The post Nuove P.Iva: le regole per i contributi a fondo perduto appeared first on Benessere Economico.

Categorie

di tendenza