Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Bolzano

Presentazione del libro “Allora le foibe?” Myftiu (Fdi): “Perché concesso l’uso di spazio pubblico?”

Pubblicato

-

Condividi questo articolo




Pubblicità

Il 30 giugno al Museo Civico di Bolzano si è tenuto una serata di presentazione del libro di Eric Gobetti “E allora le foibe?” promosso da ANPI, ARCI, Centro Pace Comune di Bolzano, risulterebbe in collaborazione con gli assessorati alla cultura di Provincia e Comune di Bolzano, così riportava la stampa locale.
L’autore che si può senza dubbio annoverare tra i cosiddetti negazionisti o se vogliamo giustificazionisti di questa vicenda storica afferma in una sua intervista su un quotidiano locale che “Non c’è stato un disegno per cacciare quelle popolazioni”. E ancora: “Gli uccisi in quei luoghi furono davvero pochi“. Esattamente la linea dei comunisti jugoslavi poi fatta propria dal PCI, accecato dall’odio ideologico, e oggi riproposta grazie ad Anpi ed Arci in occasione della visita di Gobetti.
Tenendo conto che ormai, dopo decenni di oblio e silenzio colpevole, è storicamente accertato e ufficialmente riconosciuto che ci furono tra i 5 e 10.000 infoibati e circa 400.000 esuli. Tutto ciò è stato istituzionalizzato dal Parlamento Italiano con la legge n. 92 del 30 marzo 2004 istituendo come Giorno del Ricordo il 10 febbraio di ogni anno.
Il consigliere comunale di Fratelli d’Italia Tritan Myftiu, anche in rispetto della folta comunità presente in città di sopravvissuti e loro discendenti di quella triste vicenda storica, testimoni diretti dei massacri e della feroce pulizia etnica ai danni della popolazione italiana di quelle terre chiede con un’interrogazione se si ritengono gravi le affermazioni dell’autore del libro?
Se sì, quali azioni si intendano assumere a ripristino della verità storica e in riconoscimento delle lodevoli parole sempre espresse dal sindaco di Bolzano in occasione della giornata del ricordo?
Si chiede anche quanto ammontino i contributi erogati dall’ Assessorato della Cultura del Comune di Bolzano a questa iniziativa ed a quali soggetti? Perché sia stata concesso l’uso di uno spazio al Museo civico per una iniziativa di così forte impatto negazionista rispetto al tema del dramma al confine orientale?

NEWSLETTER

Alto Adige6 giorni fa

In fuga dalla giustizia si è rifugiato in montagna, ma è stato tradito dalla propria personalità

Bolzano3 settimane fa

Tifoso bolzanino istiga dei giovani alla violenza contro dei supporters albanesi. Scatta il daspo triennale

Bolzano2 settimane fa

Scoperto magazzino di droga a Bolzano: 42enne denunciato

Bolzano3 settimane fa

Ancora problemi per l’ordine pubblico e la sicurezza dei cittadini. Il questore chiude il bar Cristallo

Alto Adige3 settimane fa

Frana a Longiarù, Val Badia (Video) proseguono senza sosta i lavori per limitare i danni. Evacuate 56 abitazioni

Bolzano4 settimane fa

Casa e lavoro del domani: visione sinergica per progettare il futuro di Bolzano

Alto Adige3 settimane fa

Alto Adige flagellato dal maltempo, alberi abbattuti, grandine e forte vento

Italia ed estero3 settimane fa

Strage a La Mecca: almeno 800 morti tra i pellegrini durante l’Hajj: cosa è successo

Oltradige e Bassa Atesina3 settimane fa

Tragedia sui binari: donna investita e uccisa da un treno a Salorno

Sport4 settimane fa

Il Bolzano Baseball Club coglie la seconda vittoria sul campo amico

Bolzano3 settimane fa

Danneggia le autovetture in sosta in zone diverse della città e minaccia gli agenti

Bolzano3 settimane fa

Magazzini pieni e poca liquidità: negozi altoatesini in difficoltà

Alto Adige3 settimane fa

ConnX: La Rivoluzione della Mobilità Urbana Presentata da Leitner

Alto Adige2 settimane fa

Bolzano: 43 nuovi agenti rinforzano la Polizia di Stato

Bolzano3 settimane fa

Irrompe negli uffici della provincia, minaccia gli impiegati ed aggredisce gli agenti

Archivi

Categorie

più letti