Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Alto Adige

Rave party a Nova Levante: fermati in 150. Multe e denunce. Giovane ubriaco spintona i carabinieri

Pubblicato

-

Condividi questo articolo




Pubblicità

Nella notte tra sabato e domenica, i carabineri di Bolzano e Ortisei hanno interrotto un ‘rave party‘, organizzato da un gruppo di giovani in una proprietà privata di Nova Levante all’interno dell’area protetta del Parco naturale Sciliar-Catinaccio.

I militari dell’Arma sono intervenuti in forze, verificando sul posto la presenza di circa centocinquanta giovani, provenienti da tutto l’Alto Adige. Gli organizzatori, diffondendo l’invito tramite Telegram, avevano dato istruzioni ben precise a chi avesse voluto partecipare alla festa, specificando di non divulgare la notizia e di non farsi notare dalle forze dell’ordine.

Avevano persino suggerito di non parcheggiare nelle vicinanze del posto per non dare nell’occhio, aggiungendo di portare vestiti pesanti per poter resistere diverse ore al freddo della notte in montagna. Sul posto avevano allestito un vero e proprio palco con un importante impianto acustico, nonché vari stand per la vendita di alcolici e superalcolici. All’ingresso i ragazzi presenti hanno dovuto pagare per poter entrare e i carabinieri di Bolzano in merito stanno informando la Guardia di Finanza per la parte di evasione fiscale.

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Sul posto è stato anche verificato che nessuno degli organizzatori aveva richiesto le previste autorizzazioni, procedendo all’allestimento senza tener assolutamente conto delle norme anti contagio. Tutti i presenti sono stati sorpresi in assembramento e senza protezioni per le vie respiratorie. I tre organizzatori sono stati quindi denunciati. 

Uno dei giovani controllati, palesemente ubriaco, allo scopo di allontanarsi e sottrarsi al controllo, ha spinto alcuni dei carabinieri presenti rimendiandosi una denuncia per resistenza a pubblico ufficiale e una sanzione per ubriachezza.

Sul posto, poi, è stato segnalato al prefetto quale assuntore di stupefacenti un altro giovane con della marijuana, poi sequestrata. Sono state contestate, infine, 38 sanzioni amministrative per il mancato rispetto della normativa anti covid.

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano

Nel fuggi-fuggi generale (favorito dalla presenza di una fitta area boschiva) i militari dell’Arma sono comunque riusciti a fare in modo che i ragazzi presenti, che avevano assunto sostanze stupefacenti e alcoliche, non si mettessero alla guida.

NEWSLETTER

Alto Adige5 giorni fa

In fuga dalla giustizia si è rifugiato in montagna, ma è stato tradito dalla propria personalità

Bolzano3 settimane fa

Tifoso bolzanino istiga dei giovani alla violenza contro dei supporters albanesi. Scatta il daspo triennale

Bolzano2 settimane fa

Scoperto magazzino di droga a Bolzano: 42enne denunciato

Bolzano3 settimane fa

Ancora problemi per l’ordine pubblico e la sicurezza dei cittadini. Il questore chiude il bar Cristallo

Alto Adige3 settimane fa

Frana a Longiarù, Val Badia (Video) proseguono senza sosta i lavori per limitare i danni. Evacuate 56 abitazioni

Alto Adige3 settimane fa

Alto Adige flagellato dal maltempo, alberi abbattuti, grandine e forte vento

Italia ed estero3 settimane fa

Strage a La Mecca: almeno 800 morti tra i pellegrini durante l’Hajj: cosa è successo

Bolzano4 settimane fa

Casa e lavoro del domani: visione sinergica per progettare il futuro di Bolzano

Oltradige e Bassa Atesina3 settimane fa

Tragedia sui binari: donna investita e uccisa da un treno a Salorno

Bolzano3 settimane fa

Danneggia le autovetture in sosta in zone diverse della città e minaccia gli agenti

Sport3 settimane fa

Il Bolzano Baseball Club coglie la seconda vittoria sul campo amico

Alto Adige2 settimane fa

Bolzano: 43 nuovi agenti rinforzano la Polizia di Stato

Politica4 settimane fa

La giunta regionale ha approvato il piano d’azione per il reinserimento sociale dei detenuti

Bolzano3 settimane fa

Magazzini pieni e poca liquidità: negozi altoatesini in difficoltà

Alto Adige3 settimane fa

ConnX: La Rivoluzione della Mobilità Urbana Presentata da Leitner

Archivi

Categorie

più letti