Connect with us

Alto Adige

Ricattato sui social, tenta il gesto estremo dal cavalcavia di Vilpiano: fermato dalla Polizia

Pubblicato

-

Nella giornata di ieri, intorno alle 13.30, una pattuglia della Polizia Stradale di Bolzano, in transito presso il cavalcavia di Vilpiano è stata fermata da un ciclista tedesca che asseriva di aver notato una persona in procinto di buttarsi dal ponte a circa 100 metri di distanza.

La Pattuglia, portatasi immediatamente in prossimità del luogo segnalato ha notato effettivamente una persona in posizione eretta al di là della ringhiera di sicurezza del ponte, mentre si sporgeva con il busto proteso in avanti tenendosi con le mani e le braccia tese all’indietro sul passamano della ringhiera.

Gli agenti a quel punto si sono avvicinati con estrema cautela, riuscendo ad instaurare un dialogo con l’uomo. Questo asseriva di voler “farla finita” a seguito di un ricatto scaturito da contatti sui social network. 

Pubblicità
Pubblicità

Successivamente i poliziotti, visto l’intento sempre più convinto da parte dell’uomo, di nazionalità italiana, di compiere il gesto, approfittando di un momento di distrazione sono riusciti prontamente ad afferrarlo, per poi bloccarlo e posizionarlo in sicurezza all’interno del marciapiede.

Sono infine riusciti a calmarlo e a chiamare sul posto il 118 che hanno trasportato l’uomo all’Ospedale San Maurizio di Bolzano per poi collocarlo presso il reparto di Psichiatria per gli accertamenti del caso. 

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza