Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Ambiente Natura

Schuler ad Aosta: incontro per sostenere le aree montane

Pubblicato

-

L’assessore provinciale all’agricoltura, Arnold Schuler, ha partecipato venerdì scorso (30 settembre) alla Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome ad Aosta, per discutere e trovare delle soluzioni sulle questioni relative alle aree montane.

L’iter sulle misure di sostegno da adottare per il rafforzamento delle zone montane è stato sospeso a causa della fine anticipata della Legislatura a Roma. L’incontro è stato un momento di riflessione sul lavoro svolto finora e di elaborazione di nuove strategie a lungo termine per la conservazione delle aree montane.

L’assessore Schuler appoggia l’iniziativa e fa presente chele persone delle nostre aree montane sono determinanti, perché migliorano il paesaggio altoatesino. Ogni anno oltre 90.000 animali vengono radunati sugli alpeggi. Dobbiamo evitare che queste zone vengano abbandonate”. Il problema dei grandi predatori, ma anche del bostrico, sono attualmente fonte di grande preoccupazione, soprattutto nel settore agricolo e forestale. L’assessore provinciale ha chiesto di “utilizzare i margini di manovra di cui si dispone a livello statale“.

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano

L’aumento dei prezzi dell’energia, il cambiamento climatico e, di conseguenza, lo scioglimento dei ghiacciai, nonché il mantenimento di servizi essenziali come la sanità, l’istruzione o i trasporti pubblici nelle zone montane sono stati altri argomenti trattati nel corso della conferenza.

L’assessore Schuler sottolinea anche la necessità di dare maggiore rilievo alle zone montane dato che ” sono le persone che vi abitano a generare una parte significativa del valore aggiunto attraverso il  loro lavoro e il loro contributo nel mantenere e preservare il paesaggio”. 

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza