Connect with us

Sport

Sci: i giovani della Generazione Z alla prova Mondiale ed Europea

Pubblicato

-

Condividi questo articolo

I giovani della “Generazione Z” Franzoni, Della Vite e Sola messi alla prova mondiale ed europea: iniziano un percorso che gli fornisca esperienza. Tutta esperienza .

E’ una giornata di esordi mondiali ed europei dunque per i Giovani della Generazione Z che sono seguiti da Energiapura. Sono confronti necessari con altre nazioni dove sono ormai coinvolti assieme ai veterani dei rispettivi circuiti .

È l’inizio di un percorso necessario quanto fondamentale per confermare l’ingresso in coppa del mondo ed Europa che porterà loro l’esperienza necessaria. Per Giovanni Franzoni e Filippo Della Vite, all’esordio in Coppa del Mondo nel Gigante della Val Badia, due esperienze positive seppur differenti.

Ecco i loro commenti a caldo:

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Giovanni Franzoni, 19 enne bresciano: ”Ho sbagliato troppo. La prima parte di gara era un po’ rovinata ma poi era molto bella. Sono solo contento di aver rotto il ghiaccio all’esordio nella massima serie dove il livello è altissimo. Adesso bisogna mettersi subito al lavoro”.

Filippo della Vite, 19enne bergamasco uscito dopo 25 secondi di gara: “E’ stata una bellissima esperienza , la pista era perfetta. Non è andata come speravo perché sono uscito però ho sciato bene, con cattiveria e con tanta determinazione. Ora testa bassa e andare avanti”.

Beatrice Sola, impegnata all’esordio in Gigante in Coppa Europa ad Andalo non ha concluso la seconda manche. Anche per lei tanta esperienza che diventa bagaglio fondamentale per le prossime gare. Anche per la diciassettenne trentina questa esperienza in Coppa Europa è propedeutica per la sua crescita futura.

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Oltradige e Bassa Atesina2 settimane fa

Crea caos sull’autobus e poi al Pronto Soccorso, dove sferra una testata al vigilantes. Arrestato dai Carabinieri

Sport2 settimane fa

Podio alla prima stagionale per Manuela Gostner nel Ferrari Challenge Europe

Eventi2 settimane fa

Promosso a pieni voti l’inverno: Movimënt si prepara a un’estate di novità

Trentino2 settimane fa

La sfida lanciata dal modello cooperativo all’industria discografica. Se ne parla al Festival dell’Economia di Trento

Eventi2 settimane fa

Decimo anniversario della campagna di sensibilizzazione MutterNacht 2024. Sabato 11 maggio la giornata d’azione

Alto Adige4 settimane fa

Pronti a “pescare” le offerte dei fedeli con metro a nastro e scotch biadesivo in Chiesa: segnalati alle autorità

Alto Adige4 settimane fa

Proseguono a raffica arresti, denunce e tre decreti di espulsione anche in un 25 aprile “tranquillo”

Bolzano2 settimane fa

Aggressione a un medico al pronto soccorso: nigeriano con precedenti penali denunciato

Bolzano3 settimane fa

Aggressione in discoteca: giovane percosso e contuso. Scattano gli accertamenti di pubblica sicurezza

Oltradige e Bassa Atesina3 settimane fa

Crede di trovarsi di fronte ad un’occasione imperdibile, ma è tutta una truffa

Alto Adige2 settimane fa

Giustizia riparativa: Kofler: «uno strumento efficace per la nostra comunità»

Società4 settimane fa

Quindici giovani talenti della ricerca scientifica: workshop interdisciplinare Laimburg-Berlino

Alto Adige4 settimane fa

Espulsi madre e figlio per violenze sessuali, riti magici, obbligo del velo e lesioni sulla giovane moglie e nuora

Consigliati3 settimane fa

Scommesse sportive con deposito minimo basso

Oltradige e Bassa Atesina4 settimane fa

La prima tappa di “Borgo diVino in tour 2024” fa sosta a Egna con un ricco programma

Archivi

Categorie

più letti