Connect with us

Alto Adige

Settore vinicolo, disponibili le domande di sussidio

Pubblicato

-

L’emergenza pandemica continua a colpire pesantemente il mercato del lavoro, soprattutto il settore vitivinicolo altoatesino. Ciò si traduce nella necessità di maggiori capacità di stoccaggio. La Giunta provinciale ha approvato ieri (20 luglio) ulteriori misure di sostegno per questo settore, in particolare per l’acquisto di contenitori per lo stoccaggio di prodotti vinicoli e aiuti per aumentare la capacità di stoccaggio attraverso la ristrutturazione o l’ammodernamento delle strutture.

Già l’anno scorso sono state messe in atto delle misure per contrastare il trend negativo del mercato, per sostenere il settore vitivinicolo e per facilitare l’ampliamento della capacità di stoccaggio. La situazione attuale ha dimostrato che una proroga temporanea di questi sussidi è necessaria“, spiega Arnold Schuler, assessore provinciale all’agricoltura. Su suo suggerimento, la Giunta ha deciso di prolungare le sovvenzioni in una forma leggermente modificata anche per l’anno 2021.

Domanda di sussidio per le aziende agricole

Pubblicità
Pubblicità

Quest’anno, con l’ampliamento della capacità di stoccaggio, non è possibile costruire nuovi impianti di smaltimento. Le strutture che possono essere convertite o ammodernate devono quindi già esistere. Per poter presentare la domanda di sussidio è necessaria, in presenza della licenza edilizia, una notifica certificata di inizio attività o una notifica giurata di inizio costruzione. Modificata anche la spesa minima per le imprese con un fatturato annuo da 2 a 10 milioni di euro, che è stata ridotta da 50.000 a 30.000 euro. La scadenza per la presentazione delle domande per i sussidi agli investimenti è il 15 settembre.

Sussidi di locazione

La novità dei sussidi di locazione è che quest’anno solo i mesi interi saranno presi in considerazione per una durata di 18 mesi per la concessione dei contributi. Tuttavia, l’accordo di locazione o di custodia legalmente valido può essere presentato anche entro 30 giorni dalla domanda. Il termine per la presentazione delle domande è stata spostato dal 30 dicembre al 30 settembre.

Possono richiedere i due contributi provinciali le aziende con sede operativa in Alto Adige che sono attive nella lavorazione e commercializzazione di prodotti vinicoli e con non più di 250 dipendenti. Il fatturato annuo non deve superare i 50 milioni di euro ed il totale del bilancio annuo non deve superare i 43 milioni di euro. Le domande di contribuito devono essere presentate all’Ufficio provinciale per la frutticoltura e la viticoltura sull’apposito modulo predisposto da tale ufficio.

NEWSLETTER

Archivi

  • Bonus idrico pronto, ma sito offline: le domande al via dal 2022
    Manca poco all’arrivo del Bonus idrico che permette di ricevere un rimborso di 1000 euro per chi sostituisce rubinetti di bagno e cucina. Ad oggi anche se sembra tutto pronto per l’avvio della nuova agevolazione,... The post Bonus idrico pronto, ma sito offline: le domande al via dal 2022 appeared first on Benessere Economico.
  • Il futuro corre verso un’economia circolare: nuovi modelli di rigenerazione e sviluppo
    Il futuro dell’economia, dovrà evolversi tenendo conto della missione che ormai accomuna tutti gli stati del mondo, la sostenibilità. Di fatto, per avvicinarsi verso un’economia circolare che riduca la produzione dei rifiuti, garantisca uno sviluppo... The post Il futuro corre verso un’economia circolare: nuovi modelli di rigenerazione e sviluppo appeared first on Benessere Economico.
  • Boom di adesioni per il Bonus Terme, cosa possono fare gli esclusi
    Dopo le difficoltà iniziali, il Bonus terme ha riscontrato un a grande affluenza, tanto da esaurire i fondi nel giro di poche ore. Un boom di adesioni che però ha lasciato milioni di italiani esclusi... The post Boom di adesioni per il Bonus Terme, cosa possono fare gli esclusi appeared first on Benessere Economico.
  • Ipotesi Easy tax per autonomi: un ponte tra aliquote troppo diverse tra loro
    All’interno del delicato tema sul fisco, tra le varie proposte spunta anche l’easy tax per autonomi. La proposta si inserisce nel tema dell’ampliamento della Flat Tax agli autonomi con ricavi tra 65 mila e 100... The post Ipotesi Easy tax per autonomi: un ponte tra aliquote troppo diverse tra loro appeared first on Benessere Economico.
  • Buono viaggio Taxi e Ncc: fino al 50% di sconto sul totale della corsa
    Per alcune categorie di persone, viaggiare in taxi potrebbe essere più conveniente. All’interno del Decreto Rilancio e successivamente nel Dl infrastrutture è stata inserita una particolare agevolazione che prevede viaggi in auto con conducente e... The post Buono viaggio Taxi e Ncc: fino al 50% di sconto sul totale della corsa appeared first on Benessere […]
  • Bonus Partite Iva, fino al 13 dicembre la presentazione delle domande
    Bonus Partite Iva Il bonus, messo a disposizione del Governo è un sussidio erogato a favore dei soggetti esercenti di titolari di partita Iva, soggetti esercenti di attività di impresa che hanno subito perdite a... The post Bonus Partite Iva, fino al 13 dicembre la presentazione delle domande appeared first on Benessere Economico.
  • Cambia la lotteria degli scontrini, ipotesi estrazione istantanea dal 2022
    Il programma lotteria degli scontrini che ha accompagnato molti italiani per tutto il 2021, potrebbe subire dei cambiamenti a partire dal 2022. A differenza del cashback, la lotteria degli scontrini infatti, è stata confermata anche... The post Cambia la lotteria degli scontrini, ipotesi estrazione istantanea dal 2022 appeared first on Benessere Economico.
  • P. Iva, quando arrivano i contributi fondo perduto fino a 150 mila euro
    Dopo l’ok ufficiale da parte dell’Unione Europea, i contributi a fondo perduto per le P.Iva disposti dal Decreto Sostegni Bis vengono sbloccati e arriveranno entro l’anno. I dettagli della misura Il sostegno finanziato con 4,5... The post P. Iva, quando arrivano i contributi fondo perduto fino a 150 mila euro appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus Natale, a dicembre voucher e bonus per pensionati e categorie meno abbienti
    Con l’avvicinarsi delle festività si incomincia a parlare di Bonus Natale, una misura di sostegno al reddito introdotta dalla legge finanziaria del 2001 e rifinanziata nell’ultimo decreto legge. Si tratta quindi di un voucher, erogato... The post Bonus Natale, a dicembre voucher e bonus per pensionati e categorie meno abbienti appeared first on Benessere Economico.
  • Il ritmo dell’inflazione preoccupa, aumentano anche i prezzi del carrello della spesa
    Anche nel mese di ottobre il tasso di inflazione ha continuato a salire. In particolare, per il quarto mese consecutivo l’ISTAT ha registrato una crescita più alta di quanto previsto in precedenza. L’aumento del prezzo... The post Il ritmo dell’inflazione preoccupa, aumentano anche i prezzi del carrello della spesa appeared first on Benessere Economico.

Categorie

di tendenza