Connect with us

Alto Adige

Spesa estiva degli italiani: più qualità meno quantità. Aumentano le ricerche dei prodotti freschi

Pubblicato

-

-Aumentano del 14% le ricerche di frutta nell’ultimo mese

-Crollano del 47% le ricerche dei surgelati

In estate in consumatori prediligono fare la spesa nel tardo pomeriggio, preferibilmente

Luglio 2021. L’estate si fa sentire anche nel carrello della spesa degli italiani, che, complici le alte temperature e il desiderio di essere in forma per le vacanze, rinnovano le proprie abitudini a favore di prodotti freschi e sani, mettendo da parte, almeno momentaneamente, prodotti surgelati e confezionati.

Pubblicità
Pubblicità

A confermarlo è lo studio realizzato da Tiendeo.it, compagnia leader nei servizi drive-to-store per il settore retail ed esperti in cataloghi digitali, che mette in luce le abitudini d’acquisto dei consumatori con l’arrivo dell’estate, analizzando i dati delle ricerche svolte nel primo mese estivo.

Molta acqua, olio extra vergine d’oliva e tanta frutta caratterizzano il carrello della spesa dell’estate 2021. Ma non è tutto, i dati rivelano infatti un crollo nelle ricerche di prodotti surgelati e non mancano irrinunciabili tentazioni perfette per accompagnare l’estate come birra, bevande gassate e gelato.

Prodotti freschi e bevande top ricerche

Pubblicità
Pubblicità

I prodotti freschi e le bevande dominano il carrello della spesa degli italiani. Ai primi posti tra i prodotti più cercati troviamo bibite, olio extra vergine d’oliva, latte, frutta, caffè e gelati.

Per quanto riguarda la frutta, l’aumento delle ricerche nell’ultimo mese è del 14%. Grande amata dagli italiani, che si aggiudica il primo posto nelle preferenze di frutta dei consumatori è l’anguria, che registra inoltre un aumento del 2414 %rispetto al mese scorso. A tenerle testa, da lontano, le ciliegie, che si aggiudicano il secondo posto registrando un aumento del 600%.

L’acqua registra invece una crescita nelle ricerche del 141%.

Passando invece agli immancabili “freschi peccati” degli italiani, al primo posto troviamo le bevande gassate (+ 336%), seguite dalla birra (+ 85%) e dai gelati (+161%).

Pubblicità
Pubblicità

Crollano del – 47% le ricerche dei surgelati. Diminuiscono anche le ricerche relative prodotti in scatola, come ad esempio iltonno in scatola (- 54%), mostrando un calo di interesse per prodotti da mettere nel congelatore e in dispensa.

Less is more. Nel carrello della spesa meno quantità e più qualità

Cambia la tendenza nelle ricerche alimentari dei consumatori. Diminuisce la quantità e aumenta la qualità del carrello della spesa degli italiani. L’analisi delle ricerche svolte dai consumatori nell’ultimo mese conferma questa virata: le ricerche di supermercati e ipermercati vedono una caduta importante, rispettivamente -46% e -35%, mettendo in evidenza come l’interesse d’acquisto dei consumatori si sposti in modo importante verso prodotti freschi e di prossimità, riducendo quindi l’interesse verso le grandi spese nei grandi punti vendita, finalizzate a fare provviste settimanali e mensili tipiche di altri periodi dell’anno.

Spesa estiva: nel tardo pomeriggio, preferibilmente il sabato

I momenti della giornata che i consumatori prediligono per fare la spesa sono il tardo pomeriggio e la sera, a partire dalle 17.00. Si nota anche qui un cambio di abitudine rispetto al resto dell’anno, quando venivano sfruttate maggiormente anche le ore di pausa (soprattutto da chi era in smart working) per approfittare e andare fare la spesa a metà giornata. Per quanto riguarda infine i giorni prescelti, al primo posto troviamo il sabato, seguito a pari merito dal lunedì e il venerdì.

 

NEWSLETTER

Val Pusteria4 settimane fa

Molini di Tures: incidente sul lavoro in un impianto di teleriscaldamento. Due feriti

Politica4 settimane fa

Formazione professionale, via libera al piano per il 2022

Bolzano4 settimane fa

Due nuovi casi di Omicron rilevati in Alto Adige

Politica4 settimane fa

Cure Monoclonali, solo tre terapie in Alto Adige. Urzí: “Sottovalutate le opportunità”

Bolzano4 settimane fa

Pensionato le da un passaggio e lei lo rapina: 29enne bolzanina denunciata a Bolzano

Ambiente Natura4 settimane fa

Escursioni invernali nel rispetto della fauna selvatica

Sport4 settimane fa

Anche l’HC Pustertal con l’Azienda sanitaria: la squadra sottoposta alla terza dose

Alto Adige4 settimane fa

Reddito di cittadinanza, scoperti 21 truffatori dalla Guardia di Finanza

Sport4 settimane fa

FC Südtirol: dopo il focolaio Covid tre giocatori negativi e un nuovo positivo

Alto Adige4 settimane fa

Dati Covid 21 dicembre: 96 casi positivi da PCR e 259 test antigenici positivi. 3 decessi

Bolzano4 settimane fa

La frittura va in fiamme: vigili del fuoco intervengono in via Bari

Sport3 settimane fa

Foxes all’ultimo match casalingo del 2021: al Palaonda arriva l’Innsbruck

Sport4 settimane fa

Il 21 dicembre il derby torna al Palaonda: Bolzano affronta Val Pusteria

Alto Adige3 settimane fa

Bolzano, i problemi cardiaci gli impediscono di lavorare. Crowdfunding per Giancarlo

Economia e Finanza4 settimane fa

Tatuaggi e trucco permanente, rivoluzione da gennaio. Bonaldi: “No agli abusivi anche in Alto Adige”

Unico&Bello

Orient Express la Dolce Vita: in Italia un nuovo modo di vivere il Paese

A breve in Italia arriverà un nuovo modo di vivere e conoscere il Paese, in carrozze di lusso ispirate al design degli anni ‘60/’70. L’Italia si…

Vaia Cube e Vaia Focus: nuova vita agli alberi abbattuti da Vaia

Sono numerose le aziende ed i privati che hanno deciso, negli ultimi anni, di donare nuova vita e dignità ai 42 milioni di alberi abbattuti dalla…

2050: come ci arriviamo? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura e per tutti

Dal 22 dicembre 2021 al MUSE – Museo delle Scienze di Trento, la mostra “2050: COME CI ARRIVIAMO? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura…

L’Altopiano Tibetano e Nepal in due splendide mostre fotografiche virtuali

L’Altopiano Tibetano noto per alcuni dei pascoli più grandi al mondo, non consente lo sviluppo di una vera e propria attività agricola. Anche per questo le…

Il 2022 ribattezzato “l’anno dei weekend lunghi”: quali giorni approfittare per una gita fuori porta

Per gli amanti dei viaggi e delle gite fuori porta, il 2022 è stato ribattezzato come “ l’anno dei weekend lunghi”. Infatti, nei prossimi 12 mesi…

Alpe Cimbra: il drago nato da Vaia è già un #must da vedere

La Tempesta Vaia che ha colpito il nord Italia e l’arco alpino alla fine del 2018 ha lasciato senza ombra di dubbio enormi cicatrici su tutto…

Le 5 località trentine più belle da visitare in inverno

L’inverno è arrivato e, nonostante tutte le restrizioni ancora attive causa Covid-19 e le sue varianti, è comunque possibile viaggiare (almeno per il momento) tra le…

Archivi

Categorie

Benessere Economico

RSS Error: A feed could not be found at `https://www.benessereconomico.it/feed`; the status code is `200` and content-type is `text/html`

di tendenza