Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Politica

Stop alla svendita delle Dolomiti, bocciato ddl del Team K

Pubblicato

-

Condividi questo articolo




Pubblicità

La (s)vendita a privati di 900 m2 di terreno demaniale sotto il Catinaccio – nella conca alpina più famosa dell’Alto Adige – per realizzare l’abnorme ampliamento del rifugio Passo Santner, non può restare impunita.

Il Team K è intervenuto anche con un apposito disegno di legge per evitare nuove vendite di terreni demaniali in aree protette che questa mattina è stato bocciato dalla terza commissione in Consiglio provinciale.

La Svp, che predica la sostenibilità nei suoi costosissimi ‘convegni-vetrina’, regala un angolo di paradiso sul Catinaccio – sostiene indignato Köllensperger – e a questo punto chiunque potrebbe chiedere di acquistare pezzi di Dolomiti, dal momento che non vengono usate ‘a fini istituzionali’. 

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano

E’ incredibile disporre in modo così disinvolto di beni comuni del nostro territorio di così alto valore paesaggistico, simbolico e anche economico, casi simili non si devono più ripetere“.

A passo Santner, da un piccolo rifugio di montagna in legno, perfettamente inserito nel contesto, siamo passati a una nuova, enorme struttura dalla cubatura otto volte maggiore, visibile addirittura da Bolzano, che è andata a violare un vero e proprio santuario naturale. Come se questo non fosse sufficiente, addirittura hanno pensato di vendere il terreno sul quale si trova il nuovo rifugio a un privato, guarda caso Obmann della Svp di Siusi.

L’argomento alla base della cessione (“quest’area non viene usata a fini istituzionali”) lascia davvero senza parole, idem il prezzo di vendita di un terreno che dovrebbe essere di inestimabile valore: 27.450 euro complessivi.

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano

Non deve più essere consentito vendere pezzi di Dolomiti, i fini istituzionali delle montagne non possono venire meno, e se i rifugi privati presentano motivati progetti che prevedono l’utilizzo di terreno demaniale, quest’ultimo dovrà essere dato in concessione, ma non venduto.

Per impedire in futuro speculazioni ad alta quota il Team K aveva presentato un apposito disegno di legge, respinto oggi con motivazioni molto blande in terza commissione legislativa. In ogni caso l’esposto presentato da Paul Köllensperger contro la vendita del terreno sul Catinaccio va avanti.

NEWSLETTER

meteo1 ora fa

Maltempo sull’Italia, nuova ondata di freddo e neve a quote basse in provincia

Trentino2 ore fa

I Suoni delle Dolomiti, 18 eventi organizzati sulle vette del Trentino: ecco le date

Benessere e Salute6 ore fa

Uomo positivo al Covid per 613 giorni consecutivi: nonostante i vaccini somministrati, un caso eccezionale oggetto di studi

Bolzano7 ore fa

Patente falsa e revisione scaduta. Sorpreso un conducente d’autobus

Bolzano8 ore fa

Tenta d’impossessarsi del camion della nettezza urbana e ferisce il conducente. Espulso giovane straniero

Sport22 ore fa

I biancorossi superano la Spal. La Primavera 2 di mister Iori si impone in casa per 2-1 sugli estensi

Sport23 ore fa

Con il Cittadella finisce senza reti. Un punto a testa

Val Pusteria1 giorno fa

Brunico: arrestati tre uomini dopo un tentativo di rapina in casa

Bressanone1 giorno fa

Bressanone Turismo mette al centro dell’attenzione la popolazione locale

Bolzano1 giorno fa

Il Questore Sartori e l’Assessore provinciale Messner in visita all’Ospedale di Bolzano. Molte tematiche attuali in discuss­ione

Val Venosta1 giorno fa

Val Venosta: Enrico Zuliani è il nuovo Rappresentante comprensoriale. L’assemblea Generale nella sede di Interfama a Prato allo Stelvio

Bolzano1 giorno fa

La segnalazione di un cittadino porta i Carabinieri a scoprire due ricettatori

Alto Adige1 giorno fa

Transizione ecologica, sostenibilità e incentivi a misura di piccola e media impresa. L’incontro tra CNA Alto Adige Südtirol e il presidente Kompatscher

Alto Adige1 giorno fa

Anche la caserma di Selva Val Gardena al corso di abilitazione per esperti neve valanghe del servizio Meteomont Carabinieri

Bolzano1 giorno fa

Centrale di spaccio nelle case Ipes. Arrestato ventiquattrenne bolzanino

Archivi

Categorie

più letti