Connect with us

Politica

Svp attacca, la scuola italiana si piega. FdI: “Limite superato. Per Vettorato chiarimento o dimissioni”

Pubblicato

-

La misura è colma e il limite superato: chiedo un formale atto d’orgoglio dell’assessore alla scuola in lingua italiana Giuliano Vettorato davanti alla intimidazione politica ricevuta pochi minuti fa dalla Svp attraverso un comunicato del capogruppo Gert Lanz. Non si è scomodato nemmeno il presidente Kompatscher, nemmeno l’Obmann Achammer, hanno affidato a lui il compito di fustigare la scuola italiana.

Ma invece di potere contare su una reazione da parte del suo vertice, il vicepresidente della giunta Vettorato, pochi minuti dopo il perentorio invito a riallinearsi ad Achammer ed all’ordinanza Kompatscher, esce sempre attraverso nota ufficiale un atto di totale sottomissione della scuola italiana (dalla Ripartizione) al diktat Svp. Con tanto di implicite scuse e giustificazioni non richieste. Sono allibito e indignato“.

Commenti severi che arrivano dal consigliere regionale e provinciale di Fratelli d’Italia, Alessandro Urzì, rispetto alle esternazioni del capogruppo in consiglio provinciale per la Svp, Gert Lanz sulla decisione della scuola italiana di permettere l’ingresso in classe anche ai bambini e ragazzi che hanno deciso di opporsi al progetto dei tamponi, almeno fino a quando questo non sarà partito.

Pubblicità
Pubblicità

Absolut inakzeptabel ist das Vorgehen der italienischen Schulen, die jetzt einen anderen Weg gehen (è assolutamente inaccettabile come si sta comportando la scuola in lingua italiana, che adesso sta indicando altre strade“, ha fatto sapere Lanz, riferendosi alla nota con cui ieri di fronte all’evidente dibattito aperto nella scuola italiana sui tamponi, scuola a distanza e respingimenti degli alunni la Sovrintendenza (con l’assessore Vettorato silente) aveva annunciato la sospensione di ogni divieto di frequenza in presenza per tutti sino a quando non saranno partiti i test nasali.

Lesa maestà, la parola di Kompatscher messa in discussione – continua Urzì – ed è partita l’intimidazione odierna. Ma più mostruosa dell’atto di accusa di Lanz è stata la risposta a stretto giro di posta di Gullotta (Vettorato sempre assente): ci adeguiamo subito, quasi sembra di leggersi le scuse per avere semplicemente detto che saranno svolti degli accertamenti sulla praticabilità di quella strada.

Contrordine compagni! Tanto che Gullotta (assente e silente ancora Vettorato) addirittura si spinge a dire che bisogna applicare ‘la normativa vigente’ (altro che ripensamenti o verifiche) confondendo però l’ordinanza del Presidente della Provincia che è un semplice atto amministrativo per una legge. La legge a dire il vero esiste, è quella del primo aprile, del Governo, e che obbliga le scuole a fare partecipare tutti alle lezioni in presenza“.

Ma qui Kompatscher dice che i carabinieri devono fare rispettare la sua ordinanza, non la legge dello Stato e la scuola italiana si prostra e acconsente. Inammissibile non solo nella sostanza ma anche nella forma, umiliante. In tutto questo drammatico il silenzio anche questa mattina in aula (comunicato precedente) dell’assessore Vettorato.

Alla ripresa dei lavori ho chiesto un intervento di chiarimento da parte dell’assessore sul caos e su quali saranno le condizioni di riapertura domani. Non mi ha riposto. Lo ha fatto Lana per conto suo dicendoci che non ha alcun dovere di farlo, rinunciandoci. Se non arriverà una presa di posizione personale dell’assessore alla scuola in lingua italiana entro le prossime ore avremo chiaro il quadro di una delegazione Lega in Provincia ostaggio dell’ultimo capogruppo Svp, invisibile e inutile. E allora tanto varrebbero allora le dimissioni. Salvate almeno la faccia, se non altro…“, conclude.

NEWSLETTER

Archivi

  • Mise, al via le candidature IPCEI: contributi fino al 100% per progetti digitali innovativi
    Il Ministero dello Sviluppo economico ha aperto le porte ad un bando più che mai attuale, rivolto a tutte le aziende che manifestano il proprio interesse a partecipare alla costruzione di un “IPCEI” nella catena... The post Mise, al via le candidature IPCEI: contributi fino al 100% per progetti digitali innovativi appeared first on Benessere […]
  • Al via la stagione del turismo spaziale, un’economia in crescita
    L’obiettivo di un’economia spaziale fondata anche sul turismo si sta avvicinando così velocemente, tanto da far annunciare la prima data per l’apertura dei viaggi turistici spaziali. Primo volo turistico La compagnia missilistica Blue Origin appartenente... The post Al via la stagione del turismo spaziale, un’economia in crescita appeared first on Benessere Economico.
  • Lavoratori dello spettacolo, in arrivo un Ddl con sostegni e tutele
    In arrivo un disegno di legge temporaneo per rimediare alla discontinuità del lavoro nel mondo dello spettacolo. Una sorta di bonus contributivo per pareggiare, dal punto di vista pensionistico i lavoratori dello spettacolo per gli... The post Lavoratori dello spettacolo, in arrivo un Ddl con sostegni e tutele appeared first on Benessere Economico.
  • Arriva il primo noleggio auto con rata decrescente e pagabile anche in bitcoin
    Dal lavoro alla vita privata, fino al tempo libero: flessibilità è sicuramente la parola dell’anno, tanto da arrivare ad influenzare anche il mondo del noleggio. Anche questo settore infatti, negli ultimi anni ha declinato la... The post Arriva il primo noleggio auto con rata decrescente e pagabile anche in bitcoin appeared first on Benessere Economico.
  • Come cambia il lavoro post-covid, le tendenze secondo il report McKinsey
    L’anno del Covid è stato anche l’anno dello smart working, un’autentica rivoluzione per molti lavoratori e l’Istituto Mckinsey fa luce sulle trasformazioni a cui il mondo del lavoro dovrà adeguarsi. Il report Mckinsey Alla crisi... The post Come cambia il lavoro post-covid, le tendenze secondo il report McKinsey appeared first on Benessere Economico.
  • Il Revenue management per il turismo, una soluzione di successo
    Le dinamiche di internet hanno ormai cambiato le logiche di progettazione e di prenotazione della vacanza. A questo, si aggiungono gli sconvolgimenti finanziari che sono alla base delle crisi economiche innescando meccanismo viziosi. Il mercato... The post Il Revenue management per il turismo, una soluzione di successo appeared first on Benessere Economico.
  • Verso la YOLO Economy, rischiare per cambiare lavoro: i motivi e i settori emergenti
    Il mondo cambia in fretta, a volte più velocemente di quanto previsto. In questo senso l’arrivo del Covid ha straordinariamente accelerato tutti i processi: da quelli economici, ai naturali fino a quelli lavorativi. Il lavoro... The post Verso la YOLO Economy, rischiare per cambiare lavoro: i motivi e i settori emergenti appeared first on Benessere […]
  • Il ritorno alla terra: ISMEA, un bando per agevolare i giovani imprenditori agricoli
    Negli ultimi anni gli imprenditori agricoli under 35 sono aumentati del 12%. Per facilitare questa transizione verso la terra esistono possibilità come ISMEA che permette di aiutare, anche economicamente i giovani che scelgono questa strada.... The post Il ritorno alla terra: ISMEA, un bando per agevolare i giovani imprenditori agricoli appeared first on Benessere Economico.
  • Addio alle buste delle bollette: un trucco per risparmiare
    La svolta crescente dell’online parla anche di risparmio e sostenibilità ecco perché le bollette cartacee sono ormai superate. L’arrivo del digitale ha convertito molti utenti ad entrare nel circuito delle bollette online, pagabili su rete... The post Addio alle buste delle bollette: un trucco per risparmiare appeared first on Benessere Economico.
  • Lotta all’evasione: arrivano gli “agenti 007” del fisco
    L’Agenzia delle Entrate rinforza l’organico e assume due mila “ agenti segreti” per potenziare la lotta all’evasione. Con i fondi del Recovery Fund arriveranno anche nuove assunzioni mirate proprio a rinforzare il campo della lotta... The post Lotta all’evasione: arrivano gli “agenti 007” del fisco appeared first on Benessere Economico.

Categorie

di tendenza