Connect with us

Politica

Team Koellensperger, Psi, +Europa e Volt: il candidato sindaco è Thomas Brancaglion

Pubblicato

-

E’ Thomas Brancaglion il candidato sindaco proposto dal Team Koellensperger in vista delle elezioni comunali del prossimo 20 e 21 settembre. Il giurista è stato indicato invero dall’alleanza composta da Team K, Psi/Sozialistische Partei, +Europa e Volt.

Bolzano capoluogo deve finalmente essere al centro per la Provincia, mentre i quartieri devono essere protagonisti in una città policentrica, che è anche una città più giusta.

La città deve cambiare marcia, con al centro i cittadini e non gli speculatori. La Bolzano che sogniamo è innovativa, verde, inclusiva. Deve offrire opportunità ed essere vivibile, perseguendo la bellezza in ogni suo angolo” ha dichiarato il candidato sindaco.

Pubblicità
Pubblicità

Brancaglion, 41enne, padre di tre figli, è un giurista con una background familiare e formativo mistilingue: il percorso scolastico l’ha svolto a Bolzano, per metà in scuole tedesche e per metà italiane. Si è infine laureato in Scienze giuridiche presso l’Università di Trento, con un semestre trascorso all’estero a Trier in Germania. Dopo un master di primo livello in Mediazione del conflitto e operatore di pace internazionale ha partecipato a un progetto di cooperazione umanitaria e culturale tra Tuzla e Srebrenica in Bosnia Erzegovina.

La carriera di giurista è iniziata dapprima in un noto studio legale di Bolzano, poi come libero professionista, collaborando con diversi studi.

Thomas è da sempre impegnato come volontario nell’associazionismo locale in ambito culturale e musicale in particolare, e della pacifica convivenza. E’ un grande appassionato di sport che ha praticato e pratica a buon livello: è un hockeista agguerrito e da diversi anni collabora con il settore giovanile della squadra della nostra città.

Insieme a mia moglie e alla mia famiglia, ho preso la decisione di impegnarmi in prima persona per la nostra città perché ho trovato un team di persone competenti, preparate e dotate della necessaria sensibilità, con la giusta passione e determinazione di lavorare insieme per il bene comune, senza interessi personali o di bottega”, ha detto Thomas nel corso della conferenza stampa di presentazione della sua candidatura.

La sua visione politica è chiara: “Vogliamo una città davvero bilingue, che superi le divisioni e sappia riconoscere la specificità e il valore di ogni persona e di ogni appartenenza. Siamo per una società inclusiva, dove tutte e tutti possano trovare posto e la possibilità di realizzarsi.

Una città che ritrovi la propria attrattività per chi ci vive e per chi vi viene ad abitare, sia in campo economico-lavorativo che in campo culturale e ricreativo, in modo rispettoso per l’ambiente e sostenibile, nel rispetto delle generazioni che verranno. I sei consiglieri provinciali di Team K ci permettono di rappresentare queste istanze in Consiglio provinciale, dove troppo spesso Bolzano città capoluogo non ha ottenuto la dovuta attenzione”.

I candidati delle forze della coalizione verranno presentati prossimamente, insieme ai dettagli tematici del programma.

I problemi da affrontare sono molti. Bolzano soffoca nel traffico: è necessario disincentivare l’uso dell’auto privata da parte dei moltissimi pendolari, migliorando ulteriormente l’offerta di trasporto pubblico e di infrastrutture, il cui finanziamento potrebbe arrivare da una sorta di pedaggio extra di 1 euro per ogni mezzo in transito sull’A22 per Bolzano quale compensazione ambientale.

Il carovita mette in difficoltà troppe famiglie e in particolare è sempre più difficile acquistare o affittare casa. Il bilinguismo deve diventare prassi quotidiana con asili e elementari plurilingui ed aumentando le occasioni di incontro e condivisione tra i giovani, per esempio nello sport.

La città va riequilibrata, aumentando l’attrattività di tutti i quartieri: la scelta sulla futura collocazione del museo archeologico e quindi di Ötzi, ma anche la possibile realizzazione di un museo dell’hockey a Don Bosco, sono delle opportunità in tal senso”, conclude.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

  • Prima lo adotti poi raccogli i suoi frutti, a Milano nasce la Food Forest, la foresta edibile
    Oltre 2.000 tra piante, ortaggi, piante officinali, alberi, arbusti da frutto e da legno ospitati nel cuore dell’immensa città metropolitana di Milano, con l’obbiettivo di ristabilire il rapporto primitivo tra l’uomo e i prodotti che Madre Natura gentilmente offre. Questo, starà alla base della nuova Food Forest, la foresta edibile  che in autunno prenderà vita all’interno […]
  • Ponte Tibetano e Cascate di Saent: che bella la Val di Rabbi!
    Costruito nel 2016 sopra il torrente Ragaiolo in Val di Rabbi, il ponte tibetano è ormai diventato una tappa fissa per tutti coloro che amano la montagna e la Val di Rabbi. Costruito in ferro e con una pavimentazione di grate di ferro, il ponte tibetano è adatto a grandi e piccini grazie anche alle […]
  • Si allunga la lista delle preziose aree naturali del Pianeta: l’Unesco aggiunge altri 15 Geoparchi da tutelare
    Riconosciuto a livello internazionale come un territorio che possiede un patrimonio geologico particolare e una strategia di sviluppo sostenibile, il Geoparco deve comprendere un certo numero di siti geologici di particolare importanza in termini di rarità, qualità scientifica e rilevanza estetica o valore educativo per essere definito tale. In particolare, si tratta di aree in […]
  • Samsung lancia l’idea: Prevenire gli incidenti grazie ad un camion attrezzato con schermi LCD
    Visibilità azzerata, traffico intenso, grandi mezzi e sorpassi azzardati sono tutti problemi autostradali che potrebbero trovare soluzione grazie ad un “camion trasparente” con grandi schermi LCD: Un‘ idea tanto semplice quanto potenzialmente utile che potrebbe facilitare le manovre di sorpasso dei grandi mezzi riducendo i rischi di incidenti. L’idea è stata presentata da Samsung con […]
  • Trentino Wild Park: il parco avventura più grande d’Italia
    Affrontare situazioni che non appartengono alla vita normale percorrendo una realtà diversa da quella urbana, attraversando ponti tibetani, liane e guardando il bosco tra le chiome degli alberi, sono la base di un intrigante situazione, lontana dalla vita cittadina ma alternativa ad un classico tour. La possibilità di vivere forti emozioni e sentirsi veramente immerso […]
  • Perserverance, la missione Nasa in cerca di vita su Marte
    Fa parte della natura umana esplorare, conoscere e spingersi sempre oltre i limiti terrestri, fino a Marte ad esempio, diventata ormai una delle migliori alternative alla Terra. Trovare tracce di una vita passata o presente sul pianeta rosso, raccogliendo campioni di suolo e studiando la superficie di Marte. Questo è il motivo che ha spinto […]
  • Dalla Francia all’Italia:nel 2020 Il cinema estivo cambia forma e approda in acqua
    L’esigenza di migliorare sfruttando al meglio il nostro ambiente e il nostro territorio unito alla voglia di scongiurare l’arrivo di una prossima pandemia, ha spinto e obbligato molti organizzatori di eventi e molte aziende a ripensare gli spazi e quindi le attività dedicate al pubblico rispetto al distanziamento sociale. Dopo l’esperimento dal sapore vagamente vintage […]
  • Dall’America arriva lo “specchio della verità”, racconta quanto sei dimagrito e quanto sei in forma
    “Specchio spettro delle mie brame.”: iniziava così la celebre frase della matrigna di Biancaneve che intimava il suo specchio interrogandolo per assicurarsi ogni giorno il primato di più bella del reame nella nota favola. Se questa è la fantasia, uno strumento simile è ora disponibile anche nella realtà, dando un supporto concreto e mirato alla […]
  • Dall’amore per il bello alla passione per l’antico e il moderno: il mondo di Zanella Arredamenti
    Esistono alcuni luoghi agli angoli delle strade o nei piccoli borghi cittadini in cui la sola visita equivale sempre ad un’esperienza piena di ricordi, emozioni vissute e storia. Entrare in un negozio di antiquariato infatti, è un po’ come viaggiare nel tempo: scoprire un mondo di oggetti che non esiste più per qualcuno ma che […]
  • Uno sguardo a Kazan, un microcosmo di stili e culture che vivono in armonia
    A circa 820 kilometri da Mosca, dove i fiumi Volga e Kazanka si uniscono, si erge da oltre 1000 anni la splendida capitale della repubblica del Tatarstan: Kazan. Il suo splendore e le sue innumerevoli caratteristiche l’hanno portata ad essere nominata, nel 2005, la Terza Capitale della Russia (appellativo a cui può essere ufficialmente associata […]

Categorie

di tendenza