Connect with us

Politica

Team Koellensperger, Psi, +Europa e Volt: il candidato sindaco è Thomas Brancaglion

Pubblicato

-

E’ Thomas Brancaglion il candidato sindaco proposto dal Team Koellensperger in vista delle elezioni comunali del prossimo 20 e 21 settembre. Il giurista è stato indicato invero dall’alleanza composta da Team K, Psi/Sozialistische Partei, +Europa e Volt.

Bolzano capoluogo deve finalmente essere al centro per la Provincia, mentre i quartieri devono essere protagonisti in una città policentrica, che è anche una città più giusta.

La città deve cambiare marcia, con al centro i cittadini e non gli speculatori. La Bolzano che sogniamo è innovativa, verde, inclusiva. Deve offrire opportunità ed essere vivibile, perseguendo la bellezza in ogni suo angolo” ha dichiarato il candidato sindaco.

Pubblicità
Pubblicità

Brancaglion, 41enne, padre di tre figli, è un giurista con una background familiare e formativo mistilingue: il percorso scolastico l’ha svolto a Bolzano, per metà in scuole tedesche e per metà italiane. Si è infine laureato in Scienze giuridiche presso l’Università di Trento, con un semestre trascorso all’estero a Trier in Germania. Dopo un master di primo livello in Mediazione del conflitto e operatore di pace internazionale ha partecipato a un progetto di cooperazione umanitaria e culturale tra Tuzla e Srebrenica in Bosnia Erzegovina.

La carriera di giurista è iniziata dapprima in un noto studio legale di Bolzano, poi come libero professionista, collaborando con diversi studi.

Thomas è da sempre impegnato come volontario nell’associazionismo locale in ambito culturale e musicale in particolare, e della pacifica convivenza. E’ un grande appassionato di sport che ha praticato e pratica a buon livello: è un hockeista agguerrito e da diversi anni collabora con il settore giovanile della squadra della nostra città.

Insieme a mia moglie e alla mia famiglia, ho preso la decisione di impegnarmi in prima persona per la nostra città perché ho trovato un team di persone competenti, preparate e dotate della necessaria sensibilità, con la giusta passione e determinazione di lavorare insieme per il bene comune, senza interessi personali o di bottega”, ha detto Thomas nel corso della conferenza stampa di presentazione della sua candidatura.

La sua visione politica è chiara: “Vogliamo una città davvero bilingue, che superi le divisioni e sappia riconoscere la specificità e il valore di ogni persona e di ogni appartenenza. Siamo per una società inclusiva, dove tutte e tutti possano trovare posto e la possibilità di realizzarsi.

Una città che ritrovi la propria attrattività per chi ci vive e per chi vi viene ad abitare, sia in campo economico-lavorativo che in campo culturale e ricreativo, in modo rispettoso per l’ambiente e sostenibile, nel rispetto delle generazioni che verranno. I sei consiglieri provinciali di Team K ci permettono di rappresentare queste istanze in Consiglio provinciale, dove troppo spesso Bolzano città capoluogo non ha ottenuto la dovuta attenzione”.

I candidati delle forze della coalizione verranno presentati prossimamente, insieme ai dettagli tematici del programma.

I problemi da affrontare sono molti. Bolzano soffoca nel traffico: è necessario disincentivare l’uso dell’auto privata da parte dei moltissimi pendolari, migliorando ulteriormente l’offerta di trasporto pubblico e di infrastrutture, il cui finanziamento potrebbe arrivare da una sorta di pedaggio extra di 1 euro per ogni mezzo in transito sull’A22 per Bolzano quale compensazione ambientale.

Il carovita mette in difficoltà troppe famiglie e in particolare è sempre più difficile acquistare o affittare casa. Il bilinguismo deve diventare prassi quotidiana con asili e elementari plurilingui ed aumentando le occasioni di incontro e condivisione tra i giovani, per esempio nello sport.

La città va riequilibrata, aumentando l’attrattività di tutti i quartieri: la scelta sulla futura collocazione del museo archeologico e quindi di Ötzi, ma anche la possibile realizzazione di un museo dell’hockey a Don Bosco, sono delle opportunità in tal senso”, conclude.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

  • Smart Working, verso sgravi contributivi per le aziende ed agevolazioni fiscali per i lavoratori
    Dal Governo si lavora a nuove regole per lo smart working post emergenza covid-19, tra queste la riduzione delle tasse in busta paga e sgravi per le imprese. Da luglio, Camera e Senato hanno presentato... The post Smart Working, verso sgravi contributivi per le aziende ed agevolazioni fiscali per i lavoratori appeared first on Benessere […]
  • Università, si allarga la no tax area: fino a 22 mila euro non si pagano le tasse
    Una delle novità anticipata dall’ex Ministro dell’università, Manfredi e concretizzata dall’attuale Cristina messa prevede ad allargare la no tax area per gli studenti universitari, comprendo i costi fino alla fascia reddituale di 22 mila euro.... The post Università, si allarga la no tax area: fino a 22 mila euro non si pagano le tasse appeared […]
  • Imprese, nuovi aiuti di Stato approvati dall’Unione europea: i dettagli
    Dall’Unione Europa arriva il via libera agli aiuti di Stato per le imprese italiane colpite economicamente dalla pandemia Covid-19. I gravi effetti economici causati dall’arrivo del Coronavirus stanno avendo ancora pesanti ripercussioni per le attività... The post Imprese, nuovi aiuti di Stato approvati dall’Unione europea: i dettagli appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus pubblicità 2021, per le aziende un risparmio pari al 50% sugli investimenti pubblicitari effettuati: tutti i dettagli e le novità
    Anche quest’anno torna il bonus pubblicità per le aziende puntano su investimenti pubblicitari, con l’invio delle domande che partirà dal 1 fino al 31 ottobre 2021. Bonus pubblicità 2021 Per il 2021 -2022, il credito... The post Bonus pubblicità 2021, per le aziende un risparmio pari al 50% sugli investimenti pubblicitari effettuati: tutti i dettagli […]
  • Aumentano i prezzi della revisione auto, arriva il bonus veicoli sicuri
    Da novembre 2021 i costi di revisione delle auto aumenteranno. Decisione concordata dai Ministeri dell’Economia e della Mobilità Sostenibile. Dal 1 novembre aumenti prezzi revisione auto L’aumento che inizialmente sarebbe dovuto partire il 30 gennaio,... The post Aumentano i prezzi della revisione auto, arriva il bonus veicoli sicuri appeared first on Benessere Economico.
  • Contributi per palestre e discoteche: attivato un fondo da 140 milioni di euro
    Il Ministro dello Sviluppo economico, Giorgetti ha attivato un fondo pari a 140 milioni di euro a sostegno delle attività rimaste chiuse in conseguenza delle misure restrittive anti-Covid. In dettaglio Il fondo avvivato dal Ministero... The post Contributi per palestre e discoteche: attivato un fondo da 140 milioni di euro appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus idrico, fino a 1000 euro per interventi ed efficientamento idrico della casa
    Tra i bonus introdotti nella legge di bilancio e ancora da attivare, trova spazio il Bonus Idrico, altrimenti noto come Bonus rubinetti o bonus bagno che punterebbe a favorire il risparmio di risorse idriche. Fino... The post Bonus idrico, fino a 1000 euro per interventi ed efficientamento idrico della casa appeared first on Benessere Economico.
  • Finanziamenti imprese in difficoltà, dal 20 settembre il via alla presentazione delle domande: come funziona
    Da qualche giorno, il Ministero dello Sviluppo economico, ha pubblicato il decreto contenente le modalità ed i termini per accedere al Fondo da 400 milioni destinato alle grandi imprese in momentanea difficoltà. Fondo imprese in... The post Finanziamenti imprese in difficoltà, dal 20 settembre il via alla presentazione delle domande: come funziona appeared first on […]
  • Smart working, i bonus fino a 1000 euro per lavorare da casa
    Con l’arrivo del covid lo smart working dopo con prepotenza nella vita di molti lavoratori ed aziende è diventato tanto importante da realizzare un bonus di 1.00 euro per chi lavora da casa. Proroga bonus... The post Smart working, i bonus fino a 1000 euro per lavorare da casa appeared first on Benessere Economico.
  • Data driven company, cos’è e i benefici di una gestione aziendale basata solo sui dati
    Da un’azienda digitale, a una tradizionale fino ad un’attività manifatturiera: ormai ogni tipologia di business affonda le proprie radici su dati che mettono in relazione diversi processi aziendali. Il valore dei dati all’interno di un... The post Data driven company, cos’è e i benefici di una gestione aziendale basata solo sui dati appeared first on […]

Categorie

di tendenza