Connect with us

Bolzano

Test nasali: casi di bambini trasferiti in un’altra classe. Urzì: “Chiesti gli ispettori ministeriali”

Pubblicato

-

La foto dei bambini di una scuola elementare di Bolzano prelevati dalla loro classe e inseriti in una classe separata. Questo è quanto riferito dal consigliere provinciale e coordinatore regionale di Fratelli d’Italia, Alessandro Urzì, che fa sapere:

Altrove sono scattati gli accompagnamenti alla porta dei piccoli, scene che nessuno avrebbe mai voluto vedere e a cui siamo arrivati per una ondata di arroganza e presunzione della giunta provinciale, il Presidente Kompatscher in testa, spalleggiato dagli assessori Achammer e Widmann, come due gendarmi senza alcuna incertezza nell’eseguire gli ordini, e i silenzi complici dell’assessorato alla scuola in lingua italiana.

Questa vicenda era iniziata con una sollevata di scudi dell’assessore Vettorato, ma era bastato uno sguardo per fare cadere ogni riserva e la scuola italiana si era allineata invece di rivendicare una propria autonomia. Ma la classe dei bambini senza nome, riuniti da diverse classi portati a seguire al rientro a scuola una didattica per forza di cose fuori dal percorso della propria classe di origine, fa indignare“.

Pubblicità
Pubblicità

Ce la invia un genitore di uno dei bambini interessati.

Ma è uno dei tanti escamotage usati da dirigenti e insegnanti per tentare di rendere umana questa giornata di scuola che ha perso però tutta la sua umanità – continua Urzì – perché ha perso ogni umanità la guerra ai bambini che la giunta provinciale ha deciso debbano autosomministrarsi (con esiti ovviamente molto dubbi, e contro le prescrizioni delle stesse case produttrici) il tampone, con gli insegnanti trasformati in virologi.

Nessun tentativo di mediazione, castrato ogni tentativo di ragionamento con la spocchia di chi si ritiene sopra tutto e tutti. Ora deve essere il Governo ad intervenire: almeno la scuola statale è statale e deve essere esercitato il pieno diritto di controllo da parte del Governo se ritiene che i suoi figli debbano essere considerati tutti eguali“.

Inammissibile che in tutta Italia valga una regola e che solo in Alto Adige Kompatscher e i suoi assessori ritengano possa non valere. Come al solito esiste una linea di fondo che non tutti hanno compreso: rivendicare di essere non autonomi ma indipendenti dall’Italia, in puro stile catalano. Solo che in Catalogna lo Stato è intervenuto. Il minimo che qui noi abbiamo chiesto sono gli ispettori ministeriali“, conclude Urzì.

 

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

  • Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero
    Il Ministero ha pubblicato le linee guida per accedere ai ristori riservati agli operatori del turismo. L’obiettivo del Ministero è quello di informare i potenziali beneficiari al fine di produrre la documentazione necessaria per fare... The post Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero appeared first on Benessere […]
  • Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto
    Da pochi giorni è stato firmato il decreto per sbloccare gli aiuti del Fondo impresa donna. Fondo impresa donna, cos’è Il decreto firmato dal Mise, rende completamente operativo il Fondo Impresa Donna che sblocca una... The post Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto appeared […]
  • Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione
    Una recente sentenza della Cassazione cambia in una parte dei redditi dei lavoratori dipendenti, inserendo la possibilità di tassare le mance. Perchè le mance si possono tassare Infatti, secondo la sentenza 26512, il pagamento delle... The post Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione appeared first on Benessere Economico.
  • Dal condono delle cartelle, alla rottamazione quater: alcune novità in arrivo nella prossima riforma fiscale
    Attesa nella prossime settimana, la riforma fiscale in arrivo comprenderà diverse operazioni, come lo stop selettivo a nuove cartelle, la rottamazione quater e le notifiche dilazionate. Notifiche cartelle esattoriali All’interno del decreto sarà probabilmente inserita... The post Dal condono delle cartelle, alla rottamazione quater: alcune novità in arrivo nella prossima riforma fiscale appeared first on […]
  • Bonus antiplastica, fino a 5 mila euro per gli esercenti che vendono prodotti sfusi o alla spina
    Il recente decreto attuativo conosciuto con il nome di bonus antiplastica è stato istituito allo scopo di ridurre la produzione di rifiuti e contenere gli effetti del cambiamento climatico. Bonus antiplastica, cos’è Il bonus nato... The post Bonus antiplastica, fino a 5 mila euro per gli esercenti che vendono prodotti sfusi o alla spina appeared […]
  • Ritornano gli ecobonus, al via gli incentivi per l’acquisto di auto usate: come funziona
    Da qualche giorno sono ripartiti gli ecobonus promossi dal Ministero dello Sviluppo Economico, per l’acquisto di auto a ridotte emissioni. L’ecobonus, sotto forma di contributi viene reinserito non per sostenere il mercato delle auto, ma... The post Ritornano gli ecobonus, al via gli incentivi per l’acquisto di auto usate: come funziona appeared first on Benessere […]
  • Default Evergrande, cos’è e cosa si rischia a livello internazionale
    La preoccupazione per il possibile default del colosso cinese Evergrande è sempre più tangibile, visto che l’azienda non è riuscita a pagare in tempo le cedole dei suoi investitori. Perchè Evergrande è importante La crisi... The post Default Evergrande, cos’è e cosa si rischia a livello internazionale appeared first on Benessere Economico.
  • Bando Brevetti +: l’agevolazione fino a 140 mila euro per il sostegno e la valorizzazione dei brevetti
    A partire dal 28 settembre sarà possibile accedere al fondo pari a 23 milioni di euro per il nuovo bando a sostegno della valorizzazione economica dei brevetti. Brevetti + La dotazione messa a disposizione dal... The post Bando Brevetti +: l’agevolazione fino a 140 mila euro per il sostegno e la valorizzazione dei brevetti appeared […]
  • Gobeyond 2021, un contest per le startup innovative con premi fino a 40 mila euro e non solo: tutti i dettagli
    Incoraggiare lo sviluppo di nuove idee imprenditoriali italiane è diventato importato tanto da spingere il Gruppo Sisal e CVC Capital Partners a creare l’iniziativa GoBeyond 2021 dedicata alle startup. GoBeyond2021 e gli obiettivi L’obiettivo del... The post Gobeyond 2021, un contest per le startup innovative con premi fino a 40 mila euro e non solo: […]
  • Dalla fast fashion alla slow fashion : il futuro della filiera della moda
    La filiera dell’abbigliamento e la qualità manifatturiera in Italia, trascina con sé una spirale virtuosa di ricadute ed immagini positive per l’intera economia del nostro Paese. La trasformazione delle filiera Negli ultimi anni il settore... The post Dalla fast fashion alla slow fashion : il futuro della filiera della moda appeared first on Benessere Economico.

Categorie

di tendenza