Connect with us

Alto Adige

Tirocinio estivo: 139 giovani nell’Amministrazione provinciale

Pubblicato

-

Condividi questo articolo




Pubblicità

Nel 2023 hanno completato un tirocinio nell’Amministrazione provinciale 139 giovani. Il presidente Arno Kompatscher e il direttore generale Alexander Steiner hanno incontrato le tirocinanti e i tirocinanti a Palazzo Widmann per ringraziarli della dedizione e l’impegno dimostrati nel corso della loro esperienza negli uffici provinciali.

L’incontro ha offerto l’opportunità di scambiare idee e di concludere insieme il tempo trascorso nell’Amministrazione provinciale. Inoltre, i tirocinanti sono stati informati sui compiti e sugli ambiti di attività dell’Amministrazione provinciale e le agevolazioni offerte: dalle opportunità di formazione continua, allo smart working, fino ai buoni pasto.

All’incontro organizzato dall’Ufficio Sviluppo personale in collaborazione con il Ripartizione personale, il presidente Kompatscher ha ringraziato gli stagisti e ha ribadito che le porte dell’Amministrazione provinciale sono sempre aperte: “Vorremmo rivedervi tutti. Abbiamo bisogno di giovani come voi e delle vostre idee creative. Le vostre soluzioni innovative ispirano entusiasmo e portano una ventata di aria fresca nella vita lavorativa di tutti i giorni. Ci auguriamo che molti di voi aspirino a un lavoro nell’Amministrazione provinciale.”

Pubblicità - La Voce di Bolzano



Attiva/Disattiva audio qui sotto

Pubblicità - La Voce di Bolzano

200 posti per i tirocini – dalle scuole superiori all’università

Da 30 anni la Provincia offre ai giovani interessati delle scuole secondarie e delle università la possibilità di svolgere tirocini estivi. Nel 2023 erano 200 i posti disponibili: 150 nei diversi uffici dell’Amministrazione provinciale e 50 fuori Bolzano, nel Centro di Sperimentazione Laimburg (18 posti) e nei parchi naturali (7 posti). Ne sono stati occupati ben 139.

Un terzo degli stagisti sono studenti delle classi quarte e quinte delle scuole superiori, la maggior parte provenienti da licei e istituti per il commercio o per il turismo. I restanti due terzi sono studenti universitari che studiano principalmente diritto, economia o scienze politiche.

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano

Cerimonia finale e sguardo al futuro

L’evento è stato moderato da Silvia Delucca, stagista presso l’Ufficio Sviluppo Personale, e Margit Laimer, impiegata presso lo stesso ufficio. All’inizio dell’evento, due stagisti, Luca Pala La Mattina (Ufficio Relazioni estere e volontariato), e, Noemi Gruber (Istituto della Salute delle Piante del Centro di Sperimentazione Laimburg), e un tutor, Till Mola (Dipartimento Cultura Italiana), hanno raccontato le loro esperienze nelle rispettive strutture provinciali.

NEWSLETTER

Arte e Cultura13 ore fa

Novemila opere d’arte e svariati palazzi storici: ecco il patrimonio Inps

Laives14 ore fa

Estate più sicura grazie ai Carabinieri. A Laives l’incontro con il sindaco reggente Seppi

Bolzano14 ore fa

Violenta rissa dopo le lezioni. Denunciati 5 allievi di una scuola media di Bolzano e uno è finito all’ospedale

Bolzano15 ore fa

Ruba all’Eurospin e minaccia un dipendente: revocato il permesso di soggiorno

Sport15 ore fa

FC Südtirol Women: 10 e lode contro il Chieti

Sport1 giorno fa

I biancorossi della primavera 2 vincono in rimonta a Brescia

Eventi1 giorno fa

Dal Giro d’Italia al Südtirol Sellaronda HERO: i grandi eventi della Val Gardena in bicicletta

Alto Adige1 giorno fa

Il vertice della Federazione Ambientalisti dal vescovo Ivo Muser

Alto Adige2 giorni fa

CNA Day celebra i mestieri e l’innovazione in piazza Matteotti

Alto Adige3 giorni fa

Donna olandese muore sull’a22, tra Egna e Bolzano Sud: nell’incidente altri tre feriti

Bolzano3 giorni fa

Straniero irregolare sorpreso a Bolzano, intervento dei Carabinieri in supporto agli uomini di “Strade Sicure”

Bolzano3 giorni fa

Chiusura temporanea per il bar “Mon Amour” a Bolzano, problemi di sicurezza e ordine pubblico

Bolzano3 giorni fa

Aggressione a un medico al pronto soccorso: nigeriano con precedenti penali denunciato

Sport3 giorni fa

Per l’FC Südtirol è un congedo senza punti con il Palermo

Laives3 giorni fa

Fogli di via, decreti espulsione, ordini di allontanamento, avvisi orali: controlli straordinari a Laives

Oltradige e Bassa Atesina7 giorni fa

Crea caos sull’autobus e poi al Pronto Soccorso, dove sferra una testata al vigilantes. Arrestato dai Carabinieri

Sport1 settimana fa

Podio alla prima stagionale per Manuela Gostner nel Ferrari Challenge Europe

Eventi7 giorni fa

Promosso a pieni voti l’inverno: Movimënt si prepara a un’estate di novità

Bolzano4 settimane fa

Documenti di soggiorno falsi, arriva il foglio di via per due marocchini

Oltradige e Bassa Atesina4 settimane fa

È tempo di sicurezza stradale per i “centauri” che transiteranno in Bassa Atesina e sui passi montani

Eventi7 giorni fa

Decimo anniversario della campagna di sensibilizzazione MutterNacht 2024. Sabato 11 maggio la giornata d’azione

Bolzano4 settimane fa

Due nuove sentenze (ora sette in totale) contro Volksbank: “vendita ingannevole di azioni”

Val Pusteria4 settimane fa

Brunico, arrestato un 20enne per detenzione e spaccio di stupefacenti. Sequestrati 200 grammi di droga per 344 dosi di cocaina e 1363 dosi di hashish

Benessere e Salute4 settimane fa

Consegnato l’ambulatorio mobile alla Lilt

Italia ed estero4 settimane fa

La donna mussulmana? “Nel pollaio” ma non se ne parla

Trentino7 giorni fa

La sfida lanciata dal modello cooperativo all’industria discografica. Se ne parla al Festival dell’Economia di Trento

Bressanone4 settimane fa

Eventi criminali alle tabaccherie, rimangono indispensabili prevenzione e collaborazione. I Carabinieri all’assemblea annuale della FIT

Val Pusteria4 settimane fa

Carabinieri di Dobbiaco nelle scuole della Val Pusteria per la cultura della legalità

Merano4 settimane fa

Psoriasi, a Merano l’ambulatorio specializzato nella diagnosi e nella cura. Fra Trentino e Alto Adige ne soffrono oltre 32 mila persone

Alto Adige3 settimane fa

Pronti a “pescare” le offerte dei fedeli con metro a nastro e scotch biadesivo in Chiesa: segnalati alle autorità

Archivi

Categorie

più letti