Connect with us

Italia ed estero

Tragedia crociera, è Chloe Wiegand la bimba di 18 mesi precipitata dall’undicesimo ponte

Pubblicato

-

Si chiamava Chloe Wiegand la bimba americana di 18 mesi morta mentre si trovava in vacanza su una nave da crociera della Royal Caribbean attraccata al porto di San Juan, a Porto Rico.

La piccola è scivolata dalle braccia del nonno materno precipitando per quasi 50 metri e finendo sul cemento del molo.

Chloe era figlia di un agente di polizia dello stato dell’Indiana, l’ufficiale Alan Wiegand.

Pubblicità
Pubblicità

Intanto i genitori, i fratellini e i nonni resteranno a Porto Rico fino a quando non sarà terminata l’inchiesta avviata dalle autorità locali.

Nessuno della sua famiglia potrà infatti lasciare il Paese fino a che non saranno terminate le indagini, realizzate anche con il vaglio delle immagini della videosorveglianza.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza