Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Turismo

Turismo estivo 2023, niente aumenti eclatanti rispetto al 2022: si punta all’inverno

Pubblicato

-

Immagine di repertorio
Condividi questo articolo




Pubblicità

Nella stagione estiva 2023 (da maggio fino ad ottobre) il numero degli arrivi si attesta a 5,2 milioni, circa lo 0,2% in più rispetto alla stagione estiva 2022. Il numero delle presenze è diminuito rispetto all’estate precedente dell’1,2%, raggiungendo i 22,4 milioni. I dati relativi a questa analisi sono aggiornati al 20.11.2023.

Nella stagione estiva 2023 si registra quasi lo stesso numero di arrivi (+10.186) e circa 276 mila presenze in meno rispetto all’estate 2022. Queste cifre superano quelle dell’estate 2019 prima della crisi pandemica. L’analisi mensile mostra che a maggio, in particolare, si registra un forte aumento di 253 mila presenze, +15,0% rispetto all’estate 2022. Il calo più marcato delle presenze si registra invece ad agosto, con 283 mila unità in meno rispetto al 2022 (-4,6%). Tuttavia, agosto rimane il mese con il maggior numero di presenze. 5,1 Mio.
Nell’estate 2023 la quota maggiore di presenze (70,9%) si registra negli esercizi ricettivi alberghieri. Il 28,9% delle presenze totali (poco meno di 6,5 milioni) è rappresentato dagli esercizi a 3 stelle. Questa categoria registra il maggior numero di presenze anche dopo un calo di 358 mila unità rispetto all’estate precedente. La categoria 5 stelle continua a crescere sia in termini di arrivi (+1,3%) che di presenze (+1,0%).
La seconda maggior quota di presenze, pari al 22,9%, è attribuita alle strutture a 4 stelle, con 5,1 milioni di presenze.
La terza categoria in termini di presenze è quella dell’agriturismo con 2,4 milioni; questi esercizi registrano un aumento del 3,1% rispetto all’estate 2022.

Nell’estate 2023 l’offerta è stata complessivamente di 243.916 posti letto. Mentre i posti letto nella categoria delle 4 e 5 stelle sono aumentati di 2.214 unità, quelli nelle categorie inferiori sono diminuiti di 781 unità rispetto all’estate precedente. La categoria degli alloggi privati registra una forte crescita dei posti letto, con un aumento di 3.515 posti letto rispetto all’estate 2022, portando questa categoria a 31.676 posti letto. L’indice di utilizzazione dei posti letto negli esercizi alberghieri nell’estate appena conclusa è pari al 55,5%,
mentre nell’estate 2022 era al 58,0%.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Bolzano1 settimana fa

Fisioterapista aggredita a Bolzano con una coltellata alla gola

Italia ed estero2 settimane fa

Orrore per una tragedia familiare: uomo uccide moglie e due figli

Trentino3 settimane fa

Frana SS47 in Valsugana, riapertura in vista: si punta a marzo per il senso unico alternato

Alto Adige2 settimane fa

Corte d’appello di Venezia ammette definitivamente class action contro Banca Popolare dell’Alto Adige (Volksbank): le scadenze

Trentino4 settimane fa

Orso insegue due ragazzi in Val di Sole

Economia e Finanza3 settimane fa

L’AGCM interviene sul trasferimento di clienti da Intesa Sanpaolo a Isybank

Merano3 settimane fa

Straniero dà in escandescenza: guardia giurata aggredita a bottigliate finisce in ospedale

Politica3 settimane fa

La nuova giunta provinciale dell’Alto Adige è stata eletta dal consiglio provinciale

Bolzano3 settimane fa

Arrestato a Bolzano latitante per reati familiari e droga dopo sei anni di fuga

Merano4 settimane fa

Inizia il processo al custode accusato del femminicidio avvenuto a Merano

Laives4 settimane fa

A Laives i cittadini sono esasperati dalla situazione rifiuti

Italia ed estero4 settimane fa

In carcere per oltre trent’anni, ora assolto: era innocente!

Società2 settimane fa

Edilizia abitativa agevolata: approvato il nuovo programma di interventi

Laives2 settimane fa

Incidente stradale a San Giacomo: ciclista 60enne ferito gravemente

Merano3 settimane fa

La tragedia al San Rossore: il fantino Dominik Pastuszka perde la vita dopo una caduta

Archivi

Categorie

più letti