Connect with us

Merano

Ufficio tecnico 4.0: introdotta la pratica edilizia digitale

Pubblicato

-

Dal 01° Luglio entra in vigore della nuova Legge ProvincialeTerritorio e paesaggio“ vengono introdotte diverse novità per l’edilizia privata.

Tra le novità più rilevanti risulta esserci l’introduzione della pratica edilizia digitale che segna il passaggio dei procedimenti amministrativi dell’Edilizia privata ai canali digitali.

In futuro, tutti i documenti nell’ambito dell’edilizia privata dovranno essere informatici, sottoscritti con firma digitale e presentati allo Sportello Unico per l’Edilizia (SUE) o all’indirizzo di posta elettronica certificata del Servizio edilizia privata, ogniqualvolta un tecnico, un libero professionista o un’impresa partecipi alla loro elaborazione.

Pubblicità
Pubblicità

A tale scopo il Servizio edilizia privata del Comune di Merano ha redatto delle linee guida, che spiegano le nuove procedure in modo chiaro e comprensibile per tutti gli interessati.

Un’altra novità è l’introduzione dello Sportello Unico per l’Edilizia (SUE), che sarà il punto di riferimento digitale per professionisti del settore e cittadine*i per alcuni procedimenti (autorizzazione paesaggistica, permesso di costruire, segnalazione certificata di inizio attività (SCIA), comunicazione di inizio lavori asseverata (CILA), segnalazione certificata per l’agibilità) e le richieste nel campo dell’edilizia e dell’urbanistica.

“Le numerose innovazioni della nuova legge presentano grandi sfide per gli uffici tecnici comunali. Tuttavia, abbiamo una squadra motivata e competente che fa ogni sforzo per affrontare le tante richieste in modo rapido e corretto, con l’intento di rendere i servizi accessibili a tutti. Le opportunità offerte dalla digitalizzazione vanno sfruttate anche nell’ambito dell’edilizia privata“, ha dichiarato il sindaco Paul Rösch.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza