Connect with us

Alto Adige

Viabilità, il nuovo accesso alla Val Badia è realtà

Condividi questo articolo

Taglio del nastro sabato 9 aprile per il nuovo accesso che collega la statale della Val Pusteria alla strada della Val Badia. Presenti il presidente Kompatscher e l’assessore alla mobilità Alfreider.

Pubblicato

-

Foto: ASP/Angelika Schrott
Condividi questo articolo

A circa tre anni dall’inizio dei lavori, il nuovo collegamento diretto dalla strada statale della Val Pusteria alla Val Badia, attraverso una rotatoria, il ponte sul fiume Rienza e il tunnel a San Lorenzo è finalmente realtà.

La nuova strada di collegamento è stata aperta al traffico sabato 9 aprile alle ore 18. Prima della giornata odierna, la nuova tratta era accessibile solamente per i residenti dei paesi limitrofi.

La mattina è avvenuto il taglio del nastro simbolico nel corso di una cerimonia alla quale hanno preso parte il presidente Arno Kompatscher, l’assessore provinciale alla mobilità Daniel Alfreider, il sindaco di San Lorenzo Martin Ausserdorfer, il sindaco di San Martino in Badia Giorgio Costabiei, in rappresentanza dei comuni della Val Badia, e l’ingegnere Umberto Simone, responsabile del progetto. In precedenza, il parroco Franz Künig ha portato la benedizione alla nuova infrastruttura.

Pubblicità - La Voce di Bolzano



Attiva/Disattiva audio qui sotto

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Traffico migliore per i paesi limitrofi

L’intera comunità badiota ha atteso a lungo la fine dei lavori del nuovo ingresso stradale “Oggi il tunnel e il nuovo ponte appartengono a tutti i cittadini – ha detto il sindaco di San Lorenzo Martin Ausserdorfer.

Ora la situazione della viabilità per San Lorenzo, ma anche Pflaurenz, San Martino e Aue, migliorerà notevolmente.

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano

Inoltre è allo studio la costruzione di una nuova pista ciclabile da Tobl a San Lorenzo” – ha continuato Ausserdorfer, facendo riferimento alla buona cooperazione con la Provincia e le imprese di costruzione.

Anche la Val Badia ha atteso a lungo la costruzione di una nuova via di accesso lavorando per conseguire questo traguardo – ha spiegato il sindaco di San Martino in Badia Giorgio Costabieiper i pendolari, gli studenti, gli ospiti in vacanza e per lavoro e tutti coloro che viaggiano da e verso la Val Badia questa infrastruttura renderà i trasferimenti più sicuri, facili, con tempi minori di percorrenza”.

Il montaggio del nuovo ponte sul fiume Rienza, lungo 144 metri e pesante 1040 tonnellate, ha richiesto un lavoro particolare e ora questa nuova struttura rappresenta il secondo ponte più lungo dell’Alto Adige.

Il nuovo ingresso alla Val Badia comincia sulla strada statale della Val Pusteria a circa 400 metri prima del tunnel di Castelbadia (Sonnenburg), con rampe di entrata e uscita e un incrocio separato. La tratta attraversa poi il fiume Rienza e la foresta di Klosterwald su un ponte lungo 140 metri fino a dietro la linea ferroviaria.

In un tunnel lungo quasi un chilometro, il nuovo percorso passa sotto il “Pflaurenzer Kopf” e la strada statale, collegandosi sulla statale Val Badia e alla strada di accesso all’impianto di depurazione di Aue, attraverso un incrocio a T. La nuova via di accesso è stata costruita dal consorzio d’appalto Strabag AG, Alpenbau GmbH, Moser & CO. GmbH e Geobau GmbH.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Italia ed estero16 ore fa

Italia divisa in 2 per tragico incidente sull’A1 tra Valdarno e Incisa: due anziani perdono la vita

Eventi16 ore fa

Giornata internazionale dei forti, al Forte di Fortezza

Sport17 ore fa

Freccette: alla Fiera Bolzano si sono laureati i campioni d’Italia a squadre

Oltradige e Bassa Atesina17 ore fa

Minaccia autista S.A.S.A., deferito in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria dai Carabinieri.

Alto Adige17 ore fa

Nuove regole per gli autovelox anche in Alto Adige: arriva la stretta del governo

Alto Adige17 ore fa

Proseguono i lavori per riaprire il passo Rombo e il passo dello Stelvio da oltre 5 metri di neve

Bolzano18 ore fa

Scippata una signora anziana. Passante blocca il ladro e chiama la polizia

Bressanone18 ore fa

A Bressanone è stato arrestato un latitante, ubriaco, per aver aggredito la capotreno

Bolzano18 ore fa

Tre clandestini hanno portato scompiglio sugli autobus della S.A.S.A. Saranno espulsi dall’Italia

Bressanone1 giorno fa

Rinvenute parecchie armi nel Bar “Cafè da Nick” a Bressanone. Il questore lo fa chiudere

Alto Adige2 giorni fa

L’adozione di biotopi in Alto Adige ha premiato con la Bandiera Verde

Alto Adige2 giorni fa

Code sulla MeBo e a Bolzano. Traffico impegnativo nella mattinata

Alto Adige2 giorni fa

Susanne Schenk è la nuova Diversity Manager di Volksbank

Alto Adige2 giorni fa

Alta onorificenza conferita al Presidente Gerhard Brandstätter

Alto Adige2 giorni fa

Sparkasse si conferma “Leader della sostenibilità”

Oltradige e Bassa Atesina3 settimane fa

Crea caos sull’autobus e poi al Pronto Soccorso, dove sferra una testata al vigilantes. Arrestato dai Carabinieri

Sport3 settimane fa

Podio alla prima stagionale per Manuela Gostner nel Ferrari Challenge Europe

Eventi3 settimane fa

Promosso a pieni voti l’inverno: Movimënt si prepara a un’estate di novità

Eventi3 settimane fa

Decimo anniversario della campagna di sensibilizzazione MutterNacht 2024. Sabato 11 maggio la giornata d’azione

Bolzano3 settimane fa

Aggressione a un medico al pronto soccorso: nigeriano con precedenti penali denunciato

Trentino3 settimane fa

La sfida lanciata dal modello cooperativo all’industria discografica. Se ne parla al Festival dell’Economia di Trento

Consigliati4 settimane fa

Scommesse sportive con deposito minimo basso

Oltradige e Bassa Atesina4 settimane fa

Crede di trovarsi di fronte ad un’occasione imperdibile, ma è tutta una truffa

Alto Adige3 settimane fa

Giustizia riparativa: Kofler: «uno strumento efficace per la nostra comunità»

Alto Adige1 settimana fa

Due “pendolari” dello spaccio arrestati al Brennero e riportati subito in Austria

Trentino3 settimane fa

Incidente mortale a passo Vezzena: motociclista 70enne perde la vita

Alto Adige5 giorni fa

È nato l’Osservatorio Economico UIL-SGK per l’Alto Adige: una nuova risorsa per il monitoraggio del mercato del lavoro

Arte e Cultura1 settimana fa

Tirolo: un paese diventato località turistica. Se ne parla in un libro

Laives3 settimane fa

Impianto sportivo Galizia a Laives, con la Provincia aperto il discorso per la riqualificazione totale

Bolzano3 settimane fa

Ristrutturata la sala d’attesa del Pronto Soccorso pediatrico

Archivi

Categorie

più letti