Connect with us

Sport

Vienna battuto per 4 a 2: Bolzano vince gara 5 e torna avanti nella serie

Pubblicato

-

©HCB/Vanna Antonello

Quinto successo consecutivo al Palaonda per l’HCB Alto Adige Alperia, che in gara 5 piega per 4 a 2 gli spusu Vienna Capitals e torna avanti, per 3 a 2, nella serie di semifinale. Un match ancora una volta combattuto e deciso dagli episodi: tra questi, il secondo goal in inferiorità numerica in tre partite, questa volta messo a segno da Bernard. Mercoledì, alla Erste Bank Arena, i biancorossi avranno a disposizione il match point per raggiungere in finale il KAC, che ha eliminato in cinque gare il Salisburgo. 

La cronaca. Coach Ireland rinuncia ancora a Gazley e Stollery, rientra nel lineup invece Alberga, che dopo qualche cambio però è costretto a un nuovo forfait. 

Il ritmo di gara 5 è alto fin dai primi minuti, con i Foxes che risultano più fisici e pericolosi. Il Vienna, infatti, si deve affidare a Starkbaum che salva tutto sulle occasioni di Bardaro, Catenacci e Miceli. Capitals che alzano la pressione al primo powerplay a disposizione, schiantandosi però contro un Irving sempre presente. Poco dopo una superiorità numerica in favore dei biancorossi si trasforma in 4 contro 4 per un fallo fischiato a Bardaro e il Vienna passa: Findlay perde il puck nel terzo offensivo, Peter riparte in break e va da Loney, che prende la mira e spara in porta l’1 a 0. 

Pubblicità
Pubblicità

Ospiti che partono forte anche nel periodo centrale, ma è il Bolzano a trovare la via del goal: Findlay lancia Miceli, che tutto solo davanti a Starkbaum non perdona. Poco dopo una carica di Halmo ai danni di Wukovits viene sanzionata inizialmente con una penalità partita e poi, rivista al replay, ridimensionata a un 2+2: in powerplay Vienna ritrova il vantaggio, ancora con Loney abile a sfruttare il rebound concesso da Irving sul tiro di Wall. Anche con l’uomo in meno però i Foxes tornano subito in partita, 68 secondi dopo: Bernard approfitta di un regalo di Rotter, si presenta davanti al portiere e centra il “buco cinque” tra i gambali. Il Bolzano sfiora anche il tris, con Findlay fermato da un grande intervento di Starkbaum, che si ripete poco dopo su Catenacci. Nel finale di frazione sono i Capitals a spingere con più vigore, ma il risultato resta sul 2 a 2 fino al quarantesimo. 

In avvio di terzo drittel i Foxes sprecano un powerplay, ma al 48:44 arriva comunque il goal del vantaggio: bella giocata di Fournier, che aggira la gabbia, si accentra e lascia partire un tiro che attraversa il traffico e conclude la sua corsa sotto la traversa. Il Bolzano resiste bene alle offensive viennesi e ha l’occasione di chiudere la gara con un’altra superiorità numerica, anche questa non sfruttata. Il finale è per cuori forti: i Capitals giocano la carta del sesto uomo di movimento e Irving salva tutto su un tiro di Besse. A 33 secondi dalla sirena Luca Frigo chiude i conti, segnando l’empty-net-goal che vale il definitivo 4 a 2. 

HCB Alto Adige Alperia – spusu Vienna Capitals 4 – 2 [0-1; 2-1; 2-0] – Serie: 3 – 2 

Reti: 18:55 Ty Loney (0-1); 23:21 Angelo Miceli (1-1); 27:26 Ty Loney PP1 (1-2); 28:34 Anton Bernard SH1 (2-2); 48:44 Gleason Fournier (3-2); 59:27 Luca Frigo EN (4-2)

Arbitri: Piragic, Sternat / Durmis, Nothegger
Spettatori: porte chiuse 

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

  • Smart Working, verso sgravi contributivi per le aziende ed agevolazioni fiscali per i lavoratori
    Dal Governo si lavora a nuove regole per lo smart working post emergenza covid-19, tra queste la riduzione delle tasse in busta paga e sgravi per le imprese. Da luglio, Camera e Senato hanno presentato... The post Smart Working, verso sgravi contributivi per le aziende ed agevolazioni fiscali per i lavoratori appeared first on Benessere […]
  • Università, si allarga la no tax area: fino a 22 mila euro non si pagano le tasse
    Una delle novità anticipata dall’ex Ministro dell’università, Manfredi e concretizzata dall’attuale Cristina messa prevede ad allargare la no tax area per gli studenti universitari, comprendo i costi fino alla fascia reddituale di 22 mila euro.... The post Università, si allarga la no tax area: fino a 22 mila euro non si pagano le tasse appeared […]
  • Imprese, nuovi aiuti di Stato approvati dall’Unione europea: i dettagli
    Dall’Unione Europa arriva il via libera agli aiuti di Stato per le imprese italiane colpite economicamente dalla pandemia Covid-19. I gravi effetti economici causati dall’arrivo del Coronavirus stanno avendo ancora pesanti ripercussioni per le attività... The post Imprese, nuovi aiuti di Stato approvati dall’Unione europea: i dettagli appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus pubblicità 2021, per le aziende un risparmio pari al 50% sugli investimenti pubblicitari effettuati: tutti i dettagli e le novità
    Anche quest’anno torna il bonus pubblicità per le aziende puntano su investimenti pubblicitari, con l’invio delle domande che partirà dal 1 fino al 31 ottobre 2021. Bonus pubblicità 2021 Per il 2021 -2022, il credito... The post Bonus pubblicità 2021, per le aziende un risparmio pari al 50% sugli investimenti pubblicitari effettuati: tutti i dettagli […]
  • Aumentano i prezzi della revisione auto, arriva il bonus veicoli sicuri
    Da novembre 2021 i costi di revisione delle auto aumenteranno. Decisione concordata dai Ministeri dell’Economia e della Mobilità Sostenibile. Dal 1 novembre aumenti prezzi revisione auto L’aumento che inizialmente sarebbe dovuto partire il 30 gennaio,... The post Aumentano i prezzi della revisione auto, arriva il bonus veicoli sicuri appeared first on Benessere Economico.
  • Contributi per palestre e discoteche: attivato un fondo da 140 milioni di euro
    Il Ministro dello Sviluppo economico, Giorgetti ha attivato un fondo pari a 140 milioni di euro a sostegno delle attività rimaste chiuse in conseguenza delle misure restrittive anti-Covid. In dettaglio Il fondo avvivato dal Ministero... The post Contributi per palestre e discoteche: attivato un fondo da 140 milioni di euro appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus idrico, fino a 1000 euro per interventi ed efficientamento idrico della casa
    Tra i bonus introdotti nella legge di bilancio e ancora da attivare, trova spazio il Bonus Idrico, altrimenti noto come Bonus rubinetti o bonus bagno che punterebbe a favorire il risparmio di risorse idriche. Fino... The post Bonus idrico, fino a 1000 euro per interventi ed efficientamento idrico della casa appeared first on Benessere Economico.
  • Finanziamenti imprese in difficoltà, dal 20 settembre il via alla presentazione delle domande: come funziona
    Da qualche giorno, il Ministero dello Sviluppo economico, ha pubblicato il decreto contenente le modalità ed i termini per accedere al Fondo da 400 milioni destinato alle grandi imprese in momentanea difficoltà. Fondo imprese in... The post Finanziamenti imprese in difficoltà, dal 20 settembre il via alla presentazione delle domande: come funziona appeared first on […]
  • Smart working, i bonus fino a 1000 euro per lavorare da casa
    Con l’arrivo del covid lo smart working dopo con prepotenza nella vita di molti lavoratori ed aziende è diventato tanto importante da realizzare un bonus di 1.00 euro per chi lavora da casa. Proroga bonus... The post Smart working, i bonus fino a 1000 euro per lavorare da casa appeared first on Benessere Economico.
  • Data driven company, cos’è e i benefici di una gestione aziendale basata solo sui dati
    Da un’azienda digitale, a una tradizionale fino ad un’attività manifatturiera: ormai ogni tipologia di business affonda le proprie radici su dati che mettono in relazione diversi processi aziendali. Il valore dei dati all’interno di un... The post Data driven company, cos’è e i benefici di una gestione aziendale basata solo sui dati appeared first on […]

Categorie

di tendenza