Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Sport

Virtus Bolzano – Caldiero Terme: 3-0. Rizzon e i fratelli Kaptina firmano la seconda vittoria consecutiva

Pubblicato

-

La Virtus Bolzano travolge la vicecapolista Caldiero, imponendosi con un netto 3-0 sul sintetico dell’Internorm Arena. Partita che ha avuto solo un tema tattico: quello vergato dalla compagine di mister Sebastiani che si è dimostrata concreta e cinica nello sfruttare le azioni da rete create.

Il gol del vantaggio biancorosso è arrivato al 24”. Cia semina il panico nell’area di rigore avversaria, tamponato in angolo ed all’ultimo istante da N’ze. Dalla bandierina lo stesso Cia traccia la lunga gittata che trovato pronto Rizzon a svettare ed insaccare di testa. Il Caldiero accusa il colpo e stenta a reagire. Il primo colpo alla porta della Virtus Bolzano arriva al 31’ quando l’angolo insidioso battuto da Burato, costringe Grbic a sorvolare le maglie dell’’area intasata e respingere con i pugni, allontanando la possibile minaccia.

I bianchi veronesi alzano il baricentro, ma non riescono a posizionarsi costantemente nella trequarti bolzanina. Osorio, Forti ed Arnado Kaptina, difatti, riescono a spezzare il tentativo del Caldiero di far girare la palla per consentire a Galesio e Fantinato di proporsi con pericolosità in attacco. La Virtus Bolzano è sempre sul pezzo ed al 36’ raddoppia. Scivola lungo la fascia Davi, il cui servizio al centro è per Osorio. L’attaccante con una finta riesce a liberarsi del proprio controllore, aprendo un varco nel quale si inserisce Elis Kaptina che, ricevuta la palla, non ha alcuna difficoltà ad imbucarla in rete. 

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Si va nella ripresa ed  al secondo minuto, Osorio appoggia lungo verso Timpone che prende il tempo per il tiro e la mira, ma spedisce blandamente tra le braccia del portiere Tebaldi. Un minuto dopo ci prova lo stesso Osorio dal limite dell’area avversaria, l’attaccante conclude con un tiro che finisce davvero lontano dallo specchio. Il tema della gara non cambia rispetto a quello impresso nello spartito della prima frazione. E’ sempre la Virtus Bolzano ad orchestrare, tenendo la fronte alta e facendo girare velocemente la palla. La terza rete biancorossa la firma Arnaldo Kaptina al termine di un assolo che fa girare la testa ai difensori padovani, il centrocampista danza con il pallone davanti all’area di rigore avversaria per poi entrare con decisione e stanga un tiro che non lascia scampo al portiere Tebaldi.  

Un centinaio di spettatori presenti. Ammonito: E. Kaptina (VBZ). Angoli: 2 a 2. Recuperi: 0’ p.t.; 3’ s.t.

Il tabellino della gara

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

VIRTUS BOLZANO: Grbic; Davi, Kiem, Rizzon, De Santis; Osorio (5’ s.t. Grezzani), Arnaldo Kaptina (20’ s.t. Kuka), Forti; Cia (13’ s.t. Bacher); Timpone (32’ s.t. Mair), Elis Kaptina. A disposizione: Mora, Hochkofler, Menghin, Colucci, Mlakar. 

CALDIERO TERME (4-4-1-1): Tebaldi, Baldani, Nzè, Rossi, Burato, Rossi (15’ s.t. Andreis), Bachirotto, Berardinello, Zanazzi (12’ s.t. Marastoni), Galesio (12’ s.t. Filiciotto), Viaviani, Fantinato. In panchina: Malaffo, Cherubin, Braga, Laperni, Bellamoli, Zerbato. Allenatore: Christian  Soave

ARBITRO: Vittorio Emanuele Teghille di Collegno

MARCATORE: 26’ p.t. Rizzon (VBZ), 36’ p.t. Elis Kaptina (VBZ), 9’ s.t. Arnaldo Kaptina (VBZ) 

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Alto Adige3 settimane fa

Caldo torrido previsto in Alto Adige: da venerdì allerta rossa

Alto Adige4 settimane fa

Ancora un altro grande incendio boschivo in Alto Adige: oltre 150 vigili del fuoco impegnati nelle operazioni

Alto Adige3 settimane fa

Alto Adige, il fuoco non da tregua: scatta l’allarme per due nuovi incendi

Politica3 settimane fa

Mattarella accetta le dimissioni, finisce l’era del Governo Draghi: esecutivo in carica solo per gli affari correnti

Alto Adige2 settimane fa

Fiamme sull’Alpe di Siusi, attivato anche un elicottero per le operazioni di spegnimento

Alto Adige3 settimane fa

Fiamme e siccità: nuovi roghi sulle strade del Guncina e a Naz Sciaves

Val Pusteria2 settimane fa

Auto sbanda sulla strada della val Pusteria e finisce ribaltata: una persona all’ospedale

Alto Adige2 settimane fa

Maltempo in Alto Adige, smottamenti, allagamenti e frane: oltre 100 gli interventi dei Vigili del Fuoco

Italia ed estero3 settimane fa

Codici: nuova vittoria in Tribunale contro Costa, ammessa la class action per la crociera “Le perle del Caribe” sulla Pacifica

Sport3 settimane fa

F.C. Südtirol saluta Alessandro Malomo che torna in Serie C con il Foggia

Alto Adige4 settimane fa

Perde il controllo del trattore e finisce nel torrente: morto un contadino in Valle Aurina

Italia ed estero4 settimane fa

Codici: attenzione ai finanziamenti e alle offerte delle carte revolving, numerosi i casi di decreti ingiuntivi nei confronti dei consumatori

Alto Adige2 settimane fa

La giungla dei bonus: sono 35 e vanno richiesti entro la fine del 2022

Società3 settimane fa

Top 5: ecco le caratteristiche dei migliori casinò online italiani

Alto Adige4 settimane fa

Codici: dalla truffa alla contraffazione, attenzione agli acquisti di pellet

Archivi

Categorie

di tendenza