Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Italia ed estero

17enne ricoverato con trombosi cerebrale: aveva fatto la seconda dose Pfizer quattro giorni prima

Pubblicato

-

E’ stato ricoverato per trombosi cerebrale un giovane di 17 anni a Firenze. Il ragazzo quattro giorni prima di sentirsi male aveva fatto la seconda dose di vaccino. Si era inoculato Pfizer. Solitamente però sono Astrazeneca e JohnsoneJohnson a provocare effetti collaterali come quello riscontrato dall’adolescente.

Il ragazzo ha cominciato a sentirsi male, ha avuto vomito e svenimenti fino a quando non è stato portato in ospedale. Lì, al Meyer di Firenze è stato ricoverato per trombosi dei seni cerebrali. L’emorragia potrebbe essere stata causata dal vaccino anche se le percentuali di effetti del genere con lo Pfizer sono estremamente basse.

Ora il diciassettenne è in condizioni stabili e, secondo le prime informazioni, non ha riportato problemi clinici preoccupanti. L’ospedale sta ancora indagando sulle correlazioni della trombosi con il siero. Per ora non sono ancora stati riscontrati degli elementi clinici certi. 

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza