Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Bolzano

Gries, assistente del dentista senza vaccino, i Nas denunciano. In studio arrivano anche i no vax

Pubblicato

-


I NAS di Trento con i carabinieri di Bolzano, hanno denunciato un odontoiatra e la sua assistente per la violazione delle norme anti covid e nello specifico per il rifiuto di coprire le vie respiratorie.

I due militari si sono presentati in uno studio in zona Gries dove a un primo controllo appariva tutto regolare ma, alla richiesta del certificato vaccinale è successo il caos. L’assistente alla poltrona bolzanina, una trentenne, è risultata non vaccinata mentre le norme vigenti sul personale esercente le professioni sanitarie obbliga tutti a essere vaccinati contro il virus SARS-CoV-2.

Non solo quindi era in fallo la donna ma anche il suo datore di lavoro, l’odontoiatra bolzanino sessantenne. I datori di lavoro hanno l’obbligo di accertarsi che i lavoratori siano in regola con le norme vigenti.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Sono stati quindi denunciati per il concorso nel reato di inosservanza di un ordine  legalmente dato per impedire la diffusione di una malattia infettiva  (art. 260 TULS) che prevede fino a 18 mesi di arresto e fino a 5.000 euro di ammenda. Inoltre se e il fatto è commesso da persona che esercita  una  professione  o un’arte sanitaria la pena e’ aumentata.

Nel corso del controllo si sono presentati, chiamati da qualcuno che era nello studio, due attivisti no-vax che hanno iniziato a contestare l’operato dei militari e a filmarli in ogni fase del controllo e delle contestazioni.

Sono quindi giunte sul posto due autopattuglieper evitare il peggio. Nel concitato confronto i militari hanno sanzionato la donna arrivata successivamente poiché si rifiutava di coprirsi le vie aeree con una mascherina.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Alto Adige3 settimane fa

Caldo torrido previsto in Alto Adige: da venerdì allerta rossa

Alto Adige4 settimane fa

Ancora un altro grande incendio boschivo in Alto Adige: oltre 150 vigili del fuoco impegnati nelle operazioni

Bolzano4 settimane fa

Malasanità: l’azienda sanitaria condannata a risarcire un milione di euro

Alto Adige3 settimane fa

Alto Adige, il fuoco non da tregua: scatta l’allarme per due nuovi incendi

Politica3 settimane fa

Mattarella accetta le dimissioni, finisce l’era del Governo Draghi: esecutivo in carica solo per gli affari correnti

Alto Adige2 settimane fa

Fiamme sull’Alpe di Siusi, attivato anche un elicottero per le operazioni di spegnimento

Alto Adige3 settimane fa

Fiamme e siccità: nuovi roghi sulle strade del Guncina e a Naz Sciaves

Alto Adige2 settimane fa

Maltempo in Alto Adige, smottamenti, allagamenti e frane: oltre 100 gli interventi dei Vigili del Fuoco

Politica4 settimane fa

Naz Sciaves, un invaso al posto delle installazioni dell’ex base Nato, Urzì: «Uno scempio, la Provincia ponga il veto»

Val Pusteria2 settimane fa

Auto sbanda sulla strada della val Pusteria e finisce ribaltata: una persona all’ospedale

Italia ed estero3 settimane fa

Codici: nuova vittoria in Tribunale contro Costa, ammessa la class action per la crociera “Le perle del Caribe” sulla Pacifica

Sport3 settimane fa

F.C. Südtirol saluta Alessandro Malomo che torna in Serie C con il Foggia

Alto Adige4 settimane fa

Perde il controllo del trattore e finisce nel torrente: morto un contadino in Valle Aurina

Italia ed estero4 settimane fa

Codici: attenzione ai finanziamenti e alle offerte delle carte revolving, numerosi i casi di decreti ingiuntivi nei confronti dei consumatori

Alto Adige2 settimane fa

La giungla dei bonus: sono 35 e vanno richiesti entro la fine del 2022

Archivi

Categorie

di tendenza