Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Ambiente Natura

22 marzo, Giornata mondiale dell’acqua: da Seab un video per rendere visibili le acque sotterranee

Pubblicato

-

Domani (22 marzo) si celebra la Giornata mondiale dell’acqua (World Water Day), ricorrenza istituita dalle Nazioni Unite nel 1992 per sottolineare l’importanza dell’acqua potabile, come indicato nell’obiettivo 6 dell’Agenda 2030.

Il tema di quest’anno è “Acque sotterranee – rendere visibile l’invisibile“, particolarmente significativo per la città di Bolzano, la cui acqua potabile deriva al 99% proprio dalla falda sotterranea.

Per i bolzanini e le bolzanine l’acqua pulita e fresca che scorre ogni volta che apriamo un rubinetto di casa è un fatto piuttosto ovvio. Ma dietro le quinte si nascondono tanto lavoro, competenza tecnica e cura per questo bene prezioso.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

 Tre team al servizio della nostra acqua potabile

Il team dell’acqua di SEAB è costituito da 14 persone, ovvero da 3 tecnici e 11 lavoratori, che gestiscono la rete composta da 14 pozzi, 10 serbatoi e quasi 200 km di tubazioni. Il loro lavoro quotidiano consiste nella manutenzione e controllo delle strutture, nella ricerca delle perdite e riparazioni e nei controlli della qualità dell’acqua.

Oltre al team dell’acqua, ci sono i collaboratori del team Servizi trasversali, che rispondono alle chiamate di emergenza acqua, presidiano la sala di telecontrollo, si prendono cura degli impianti elettrici e gestiscono l’efficienza energetica dell’intero sistema.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Ma non finisce qui: un team di tecnici specializzati in Pianificazione, Manutenzione e Logistica (PML) esegue la pianificazione e realizzazione di grandi progetti che contribuiscono allo sviluppo della rete cittadina, costantemente in crescita.

 Investimenti continui nella rete cittadina

Ogni anno SEAB investe in progetti di sviluppo e miglioramento delle strutture dell’acqua. Proprio in queste settimane sono in corso due progetti importanti, che hanno l’obiettivo di rendere le strutture ancora più sicure ed efficaci.

 Il primo riguarda il rinnovo del sistema di telemisure e telecontrollo, che serve per monitorare le strutture e gli accessi, nonché allineare le attività delle pompe e i riempimenti dei serbatoi ai consumi nel corso della giornata, risparmiando al massimo l’energia elettrica.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Il nuovo sistema offrirà ancora più possibilità di analizzare e di seguito automatizzare questi processi, rendendo la gestione ancora più semplice e sostenibile. Il progetto coinvolge anche le strutture di fognatura e della distribuzione gas e ha un valore complessivo di 867.000 euro.

Il secondo progetto attualmente in corso riguarda la sicurezza degli accessi alle varie strutture: tutti i pozzi e serbatoi cittadini, ma anche le strutture più piccole (per esempio vani con valvole di riduzione della pressione) verranno dotati di porte e di finestre di sicurezza di ultima generazione, ovviamente sempre collegate con il sistema di telecontrollo (come già accade).

Visti i numeri impressionanti delle strutture gestite e le caratteristiche specifiche di ogni singola struttura, si tratta di un progetto molto ampio, con valore complessivo di circa 235.000 euro.

 Un video per rendere visibili le acque sotterranee

In linea con il tema della Giornata dell’acqua 2022 “Acque sotterranee – rendere visibile l’invisibile“, SEAB ha realizzato un breve video per sensibilizzare i bolzanini e le bolzanine sull’importanza delle acque sotterranee e rendere visibile, almeno in parte, non solo il percorso che fa l’acqua potabile prima di arrivare a casa nostra, ma anche l’impegno quotidiano che c’è dietro questa filiera.

 

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Alto Adige4 settimane fa

Incidente sul lavoro, travolto dal suo trattore: è morto Remo Rossi a 64 anni

Alto Adige4 settimane fa

Referendum sulla democrazia diretta: il no stravince con il 76% dei voti

Bolzano4 settimane fa

Tamponamento nella notte in A22: più veicoli coinvolti

Politica4 settimane fa

Referendum, Urzì: sopravvive anche la clausola di garanzia per Bolzano e Laives voluta da Fdi, sconfitta di Svp/Lega/FI

Bolzano2 settimane fa

Incendio in centro a Bolzano: rogo causato dal malfunzionamento di una lavatrice

Bolzano4 settimane fa

Appiano, incidente tra due veicoli all’uscita della Mebo: una donna incastrata tra le lamiere

Bolzano2 settimane fa

Tragico scontro frontale in A 22, muore una donna bolzanina 77 enne. Gravi il marito e un bambino di 10 anni

Alto Adige3 settimane fa

Gli ospedali dell’Alto Adige sono ora cliniche universitarie

Alto Adige2 settimane fa

Rimorchio si stacca dal camion e blocca la strada del Renon

Bolzano4 settimane fa

Drammatico incidente in A22, muore 36 enne residente a Bolzano

Alto Adige4 settimane fa

Auto esce di strada e finisce in una scarpata: una persona viene trasportata in ospedale

Alto Adige3 settimane fa

Ponte di Pentecoste: arrestati due stranieri, una denuncia e centinaia di verifiche durante i controlli del Commissariato di P.S. di Brennero

Italia ed estero4 settimane fa

Codici: dietrofront di Costa sulle regole di imbarco, ora proceda anche a risarcire i crocieristi

Merano3 settimane fa

Auto esce di strada e si ribalta su un sentiero forestale: una persona all’ospedale in gravi condizioni

Alto Adige4 settimane fa

Il Gruppo Volontarius cerca volontari per l’Emporio solidale di Piazza Mazzini a Bolzano ed a Merano

Archivi

Categorie

di tendenza