Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Alto Adige

Alfreider: «Strategia Nazionale Aree Interne chance per zone rurali»

Pubblicato

-

Condividi questo articolo




Pubblicità

Oggi (27 settembre) la Giunta provinciale ha deliberato l’adesione della Provincia di Bolzano alla Strategia Nazionale delle Aree Interne (SNAI).

Il modello d’intervento della SNAI costituisce un’importante opportunità per la Provincia di Bolzano per definire strategie territoriali su quei territori, prevalentemente montani e rurali, caratterizzati da fenomeni di spopolamento e distanti dai centri urbani e dall’offerta di servizi, classificati come “aree interne”.

Quale prima area per l’attuazione della SNAI è stato individuato il territorio della Val d’Ultimo, Alta Val di Non, Tesimo, Lana, composto dai Comuni di Ultimo, San Pancrazio, Senale-San Felice, Lauregno, Proves, Tesimo e Lana. Come seconda area candidabile è stato individuato il territorio dell’Alta Val Venosta composto dai Comuni di Curon, Malles, Tubre, Glorenza, Sluderno, Stelvio, Prato allo Stelvio e Martello, mentre come terza area di riserva è stata individuata l’area Val Passiria-Tirolo composta dai Comuni Moso in Passiria, S. Leonardo in Passiria, S. Martino in Passiria, Rifiano e Tirolo.

La Strategia nazionale per lo sviluppo delle aree interne del Paese è una politica nazionale con forte valenza locale volta alla promozione e allo sviluppo di coalizioni locali, le cosiddette Aree interne, intese come aree periferiche del territorio regionale, caratterizzate da processi di spopolamento, minore vitalità economica e distanza dai principali centri di servizi di base come istruzione, salute, mobilità e servizi digitali.

“Questi territori sono dotati di un patrimonio culturale, risorse naturali, produzioni agroalimentari specializzate e know-how locale, che rappresentano i veri punti di forza per il rilancio e la crescita” afferma l’assessore alle Infrastrutture e alla Mobilità Daniel Alfreider.

Le Aree Interne saranno beneficiarie delle risorse previste nella programmazione 2021-27 della politica di coesione e del PNRR. Si prevede un approccio di cooperazione multilivello nazionale, provinciale e locale, mediante il quale si interviene sia nel potenziamento dei servizi di cittadinanza sia nella promozione di iniziative per lo sviluppo economico e l’occupazione nelle aree interne selezionate.

La Provincia di Bolzano e le Comunità Comprensoriali del Burgraviato e della Val Venosta hanno avviato un’importante attività di collaborazione per offrire supporto agli enti locali coinvolti al fine di supportare le Aree nella definizione delle strategie territoriali e a favorirne l’attuazione attraverso interventi e politiche integrate volte sia allo sviluppo economico dei territori che al rafforzamento dei servizi alle comunità.

L’adesione alla SNAI è un punto di partenza per gli investimenti e il rafforzamento dei servizi nelle zone individuateconclude l’assessore Alfreider, soddisfatto che la Provincia abbia aderito a questo percorso di sviluppo locale insieme alle Comunità Comprensoriali della Val Venosta e del Burgraviato.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Bolzano2 settimane fa

Fisioterapista aggredita a Bolzano con una coltellata alla gola

Italia ed estero2 settimane fa

Orrore per una tragedia familiare: uomo uccide moglie e due figli

Trentino4 settimane fa

Frana SS47 in Valsugana, riapertura in vista: si punta a marzo per il senso unico alternato

Alto Adige3 settimane fa

Corte d’appello di Venezia ammette definitivamente class action contro Banca Popolare dell’Alto Adige (Volksbank): le scadenze

Bolzano4 settimane fa

Arrestato a Bolzano latitante per reati familiari e droga dopo sei anni di fuga

Economia e Finanza4 settimane fa

L’AGCM interviene sul trasferimento di clienti da Intesa Sanpaolo a Isybank

Merano3 settimane fa

Straniero dà in escandescenza: guardia giurata aggredita a bottigliate finisce in ospedale

Politica4 settimane fa

La nuova giunta provinciale dell’Alto Adige è stata eletta dal consiglio provinciale

Laives4 settimane fa

A Laives i cittadini sono esasperati dalla situazione rifiuti

Società2 settimane fa

Edilizia abitativa agevolata: approvato il nuovo programma di interventi

Politica3 settimane fa

Philipp Achammer lascia la guida della Svp dopo dieci anni

Politica3 settimane fa

Arno Kompatscher esclude il doppio ruolo di presidente e segretario della Svp

Laives2 settimane fa

Incidente stradale a San Giacomo: ciclista 60enne ferito gravemente

Sport4 settimane fa

Sesto Pusteria in festa per il trionfo di Jannik Sinner nel suo primo Slam

Merano3 settimane fa

La tragedia al San Rossore: il fantino Dominik Pastuszka perde la vita dopo una caduta

Archivi

Categorie

più letti