Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Ambiente Natura

Bandiera nera, Schuler risponde a Legambiente: “Usati solo sul 5% dei terreni”

Pubblicato

-

Legambiente punisce l’Alto Adige per il suo ruolo pionieristico in tema di fitosanitari.

Lo afferma l’assessore all’agricoltura Arnold Schuler. In una lettera aperta al presidente di Legambiente, Stefano Ciafani, Schuler si dice stupito per la “bandiera nera” assegnata la settimana scorsa all’Alto Adige: “Questa accusa è ingustificata. Legambiente ci punisce per il fatto che facciamo molto più delle altre regioni per la tutela delle acque”.

Tradizionalmente Legambiente consegna la “bandiera nera” quando ritiene di essere di fronte a problemi di carattere ambientale. La Provincia di Bolzano viene accusata di aver autorizzato, attraverso la propria delibera del 12 marzo, l’uso di fitosanitaripotenzialmente pericolosi aree di tutela delle acque potabili.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

In Alto Adige criteri più stringenti che nelle altre Regioni

In una lettera dettagliata indirizzata a Legambiente l’assessore provinciale all’agricoltura chiarisce: “L’Alto Adige gestisce con molta attenzione e cura il tema dell’uso dei fitosanitari”. L’interpretazione di Legambiente della delibera sarebbe fallace: la delibera contiene una lista positiva di prodotti fitosanitari nelle zone di tutela delle acque potabili.

“In questo modo escludiamo altri fitosanitari che invece la legge italiana consentirebbe di usare. Per noi è fondamentale che la tutela delle acque e la produzione agricola siano in armonia fra loro. Con questa delibera abbiamo compiuto un ulteriore passo in questa direzione” spiega Schuler.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Per questo chiarisce: “Nessun’altra Regione italiana ha redatto una lista analoga alla nostra. Dunque, mentre altre Regioni autorizzano l’uso di molti più fitosanitari rispetto a noi, Legambiente ci critica per la nostra linea che rispetto a quella di altri territori è più rigorosa, proattiva e trasparente in tema di fitosanitari”.

Fitosanitari usati solo sul 5% del terreno provinciale

A Legambiente, secondo Schuler, sfugge anche un ulteriore dettaglio: su 82% della superficie agricola dell’Alto Adige non vengono utilizzati né prodotti fitosanitari né concime minerale. Questo vuol dire che tali prodotti trovano utilizzo complessivamente solo su 5% del territorio provinciale. La Provincia monitora inoltre l’uso di fitosanitari. Nessuna delle sostanze attive autorizzate è mai stata trovata nell’acqua potabile dell’Alto Adige.

“Da oltre 30 anni la frutticoltura altoatesina punta sulla coltivazione integrata – conclude l’assessore – essa non solo rinuncia volontariamente ai pesticidi, ma comprende l’intera gestione dell’azienda agricola, quindi anche la fertilizzazione e la cura del suolo, la tecnologia delle attrezzature, ovvero la tecnica di applicazione dei prodotti fitosanitari e tutti gli altri aspetti della coltivazione”.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Politica3 ore fa

Elezioni 2022, il Team K presenta i suoi candidati alle prossime politiche: Franz Ploner per la circoscrizione elettorale della Camera Alto Adige Nord

Società3 ore fa

Studenti fragili, le proposte del Coordinamento nazionale dei docenti alla classe politica

Alto Adige3 ore fa

Coronavirus: 7 casi positivi da PCR e 418 test antigenici positivi

Bolzano3 ore fa

Miss Italia: a San Leonardo vince la 22 enne Mariarosaria Perrotta

Valle Isarco6 ore fa

Maltempo a Fleres, liberato dai detriti il letto dei Rio Cogolo: le attrezzature rimarranno sul posto per eventuali emergenze

Alto Adige7 ore fa

Ferragosto, intensificata l’attività della Polizia: arrestate 3 persone, controllati 613 veicoli e 68 treni

Alto Adige23 ore fa

Violento incidente sulla statale del Brennero: tre veicoli coinvolti e una donna elitrasportata all’ospedale

Val Venosta1 giorno fa

Autoarticolato si ribalta sulla statale della Val Venosta: lunghe code e disagi al traffico

Alto Adige1 giorno fa

Coronavirus: 8 casi positivi da PCR e 109 test antigenici positivi, un decesso

Alto Adige1 giorno fa

Maltempo, temporali e grandine sull’Alto Adige: numerosi gli interventi dei vigili del fuoco

Alto Adige1 giorno fa

Incendio boschivo a Collepietra: determinante l’intervento dei vigili del fuoco

Alto Adige2 giorni fa

Coronavirus: 3 casi positivi da PCR e 77 test antigenici positivi

Alto Adige3 giorni fa

Operazione “Stazioni sicure”: il bilancio dei controlli della Polizia di Stato

Alto Adige3 giorni fa

Coronavirus: 4 casi positivi da PCR e 153 test antigenici positivi

Alto Adige3 giorni fa

Incendio ad alta quota, fiamme su Cima Gallina a 2000 metri distruggono una malga

Alto Adige5 giorni fa

Tragico incidente in moto sulla Mendola, tentano il sorpasso ma perdono il controllo del mezzo: muore giovane coppia di fidanzati

Merano5 giorni fa

Midsummer Night a Merano. Il Superstar Show accende Ferragosto

Arte e Cultura5 giorni fa

Ferragosto tra escursioni al Renon, musei e gastronomia: «Lasciatevi sorprendere da Bolzano»

Alto Adige23 ore fa

Violento incidente sulla statale del Brennero: tre veicoli coinvolti e una donna elitrasportata all’ospedale

Alto Adige1 giorno fa

Maltempo, temporali e grandine sull’Alto Adige: numerosi gli interventi dei vigili del fuoco

Alto Adige3 giorni fa

Incendio ad alta quota, fiamme su Cima Gallina a 2000 metri distruggono una malga

Bolzano5 giorni fa

Bolzano: arrestato per spaccio di stupefacenti un commerciante straniero

Sport5 giorni fa

FC Südtirol: storico debutto sul campo del Brescia

Val Venosta1 giorno fa

Autoarticolato si ribalta sulla statale della Val Venosta: lunghe code e disagi al traffico

Ambiente Natura5 giorni fa

Rablà: continua il lavoro di eradicazione della pianta aliena

Bolzano5 giorni fa

Arrestato dalla Polizia di Stato un cittadino tunisino per numerosi furti avvenuti a Bolzano

Alto Adige4 settimane fa

Fiamme e siccità: nuovi roghi sulle strade del Guncina e a Naz Sciaves

Alto Adige4 settimane fa

Caldo torrido previsto in Alto Adige: da venerdì allerta rossa

Alto Adige3 giorni fa

Operazione “Stazioni sicure”: il bilancio dei controlli della Polizia di Stato

Laives5 giorni fa

Lo sportello SEAB a Laives cambia sede

Archivi

Categorie

di tendenza