Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Bolzano

Bolzano: volante della polizia blocca un ghanese autore di una rapina in centro. I passanti aiutano gli agenti

Pubblicato

-

Condividi questo articolo




Pubblicità

Nel primo pomeriggio di lunedì, al termine di un rocambolesco inseguimento, gli uomini della Squadra Volante della Questura di Bolzano hanno arrestato un 35enne ghanese, che aveva poco prima compiuto una rapina ai danni di un negozio del centro.

Lo straniero, dopo aver osservato diversi articoli in esposizione all’interno dell’esercizio commerciale, si era impossessato di una confezione contenente un telefono cellulare, minacciando una commessa con un grosso coltello da cucina ed era fuggito in direzione di Piazza Verdi.

Alcuni dei clienti presenti, notata la scena, si sono messi all’inseguimento del rapinatore che si è diretto verso Ponte Loreto, imboccando la pista ciclabile.

Due equipaggi della Squadra Volante, allertati dalla Centrale Operativa, si sono precipitati sui due punti di accesso della ciclabile stessa, per bloccare le vie di fuga.

Una delle pantere, in particolare, ha seguito il fuggitivo lungo l’argine del fiume, per evitare che si immergesse nelle acque. Vistosi circondato, l’uomo ha minacciato i poliziotti con il coltello, lanciandosi contro chiunque tentasse di avvicinarsi.

In questa fase è intervenuto anche un ragazzo di nazionalità gambiana, che ha aiutato i poliziotti a tenere a distanza i curiosi e soprattutto a bloccare il rapinatore, che è stato così ammanettato.

Considerato che nella serata di lunedì un uomo corrispondente alle caratteristiche fisiche del ghanese aveva compiuto, sempre a Bolzano, una rapina ai danni di una tabaccheria con l’utilizzo di un coltello da cucina, gli agenti si sono portati presso la sua abitazione, dove hanno avviato una perquisizione e sequestrato gli indumenti che lo stesso indossava il giorno precedente.

La Squadra Mobile ha quindi effettuato un’immediata individuazione fotografica, nel corso della quale l’arrestato è stato riconosciuto senza alcun dubbio come l’autore della rapina del giorno precedente ai danni del tabacchino.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Bolzano2 settimane fa

Fisioterapista aggredita a Bolzano con una coltellata alla gola

Italia ed estero2 settimane fa

Orrore per una tragedia familiare: uomo uccide moglie e due figli

Trentino4 settimane fa

Frana SS47 in Valsugana, riapertura in vista: si punta a marzo per il senso unico alternato

Alto Adige3 settimane fa

Corte d’appello di Venezia ammette definitivamente class action contro Banca Popolare dell’Alto Adige (Volksbank): le scadenze

Economia e Finanza4 settimane fa

L’AGCM interviene sul trasferimento di clienti da Intesa Sanpaolo a Isybank

Merano3 settimane fa

Straniero dà in escandescenza: guardia giurata aggredita a bottigliate finisce in ospedale

Bolzano4 settimane fa

Arrestato a Bolzano latitante per reati familiari e droga dopo sei anni di fuga

Politica4 settimane fa

La nuova giunta provinciale dell’Alto Adige è stata eletta dal consiglio provinciale

Società2 settimane fa

Edilizia abitativa agevolata: approvato il nuovo programma di interventi

Politica3 settimane fa

Philipp Achammer lascia la guida della Svp dopo dieci anni

Politica3 settimane fa

Arno Kompatscher esclude il doppio ruolo di presidente e segretario della Svp

Laives2 settimane fa

Incidente stradale a San Giacomo: ciclista 60enne ferito gravemente

meteo3 settimane fa

In arrivo un lungo weekend di pioggia, ecco dove arriverà la neve

Merano3 settimane fa

La tragedia al San Rossore: il fantino Dominik Pastuszka perde la vita dopo una caduta

Alto Adige1 settimana fa

Albert Stocker, 73 anni, è morto: sospetto attacco di un cane o di un lupo

Archivi

Categorie

più letti