Connect with us

Bressanone

Bressanone Turismo Soc. Coop. e Durst presentano il Water Light Festival 2020

Pubblicato

-

Ancora una volta il Brixen Water Light Festival brilla ancora più grande e più luminoso nel mese di maggio.

Il successo della passata edizione per quanto riguarda il numero di visitatori, l’ampia copertura della stampa internazionale e il numero di eventi luminosi ha portato ad un nuovo, ancora più spettacolare Brixen Water Light Festival in questa nuova stagione.

Molte le novità di quest’anno a cominciare dall’importante partnership con Durst, leader mondiale nella produzione di sistemi di stampa inkjet per applicazioni industriali con la propria sede a Bressanone.

Pubblicità
Pubblicità

Colori e luce non sono le uniche affinità tra il festival e Durst. Fedele alla sua tradizione di azienda familiare, Durst da oltre 80 anni fonda la sua attività su valori condivisi quali innovazione, sostenibilità e qualità. Valori e filosofia, che l’azienda condivide con il festival: diffondere una coscienza rispettosa dell’uso sostenibile della natura e delle risorse idriche e di sensibilizzare i consumatori ad un comportamento consapevole e rispettoso dell’ambiente.

Durst è sinonimo di forza innovativa e di imprenditorialità responsabile nella sede di Bressanone“, afferma Christoph Gamper, CEO e comproprietario del Durst Group. “Stiamo digitalizzando le tecnologie di produzione in tutto il mondo, riducendo la necessità di acqua ed energia nella produzione e consentendo prodotti sostenibili e di alta qualità in molti settori. In qualità di partner del Water Light Festival di quest’anno, desideriamo quindi comunicare non solo il nostro affascinante habitat “montagna” e la gestione delle risorse naturali, ma anche presentare gli impulsi positivi e gli sviluppi industriali che ne derivano“.

Il grande riscontro ottenuto negli anni passati ha convinto gli organizzatori a prolungare di una settimana la durata del festival, che quest’anno raggiunge così le ventiquattro giornate.

In occasione della quarta edizione la manifestazione si amplia anche geograficamente con installazioni nelle vicine Chiusa, Fortezza e Novacella, tutte località dove l’acqua ha una forte importanza.

Il Brixen Water Light Festival powered by Durst trasformerà la sera dalle ore 9 a mezzanotte il centro di Bressanone, Chiusa e il Forte di Fortezza in Alto Adige in una galleria d’arte a cielo aperto, mentre a Novacella, sarà una mostra diurna all’interno del Castel Sant’Angelo a brillare.

Bressanone Turismo sta ricevendo incredibilmente molte idee e richieste di partecipazione da tutto il mondo.
28 artisti locali e internazionali allestiranno installazioni speciali giocando con i due preziosi elementi di luce ed acqua donando a Bressanone e dintorni luoghi luminosi e magici.

Per 24 giorni “Acqua è vita – Luce è arte ” costituirà il tema centrale di questo festival unico. Questa connessione, a prima vista insignificante, crea attimi di luce e di vita unici e indimenticabili all’insegna dell’acqua e della luce.

Più di 20 fontane, la confluenza tra i fiumi Isarco e Rienza e altri tesori storici e culturali di Bressanone, Chiusa, Fortezza e Novacella saranno reinterpretati. Installazioni luminose e spettacoli presso le fonti d’acqua delle città attirano l’attenzione sull’acqua, preziosa risorsa.

Il tema dell’acqua gioca un ruolo centrale in questo caso. I temi culturali, ecologici, sociali ed economici sono alla base di ogni approccio artistico. Mondi acquatici e arte della luce, una connessione luminosa che invita a meravigliarsi, sognare, partecipare e riflettere.

L’attenzione si concentra sulle caratteristiche delle città, sugli angoli preziosi che spesso vengono trascurati. Arte di luce e arte contemporanea si incontrano in questo festival e si completano a vicenda”, così Stefanie Prieth di Bressanone Turismo, responsabile del progetto.

Anche quest’anno il Brixen Water Light Festival powered by Durst rientra nella rete ufficiale del World Water Day, il 22 marzo, e dell’International Day Of Light dell’Unesco, il 16 maggio, iniziative globali che hanno come obiettivo primario mettere in evidenza l’importanza dell’acqua e il continuo apprezzamento della luce.

Bressanone, Chiusa, Fortezza e Novacella acquisiscono durante il festival un’atmosfera inedita promuovendo e sostenendo anche una riflessione di ampio respiro legata a questioni di interesse globale come il cambiamento climatico e la disponibilità delle risorse naturali.

Anche quest’anno il Brixen Water Light Festival powered by Durst si fregia della certificazione “Green Event”.
Il festival vuole essere a tutti gli effetti sinonimo di sostenibilità. La certificazione è stata ottenuta grazie al rispetto di parametri come l’utilizzo di energia da fonti rinnovabili, materiale stampato su carta ecologica certificata e campagne promozionali digitali.

Inoltre, si riavvia la collaborazione con Deutsche Bahn per sensibilizzare i turisti a lasciare a casa la macchina e raggiungere le località del festival con il treno.

La manifestazione, completamente gratuita, è organizzata dall’Associazione BrixenCultur in collaborazione con Bressanone Turismo supportata dal Comune di Bressanone e la Provincia di Bolzano.

Maggiori informazioni: www.brixen.org/waterlight

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

  • Coronavirus: Paziente Virtuale evita i test sugli animali
    Grazie alle diverse ricerche ed ai numerosi studi dell’Università di Catania, si rafforza il filo della comunicazione tra il clinico e il laboratorio, dando vita al progetto del Paziente Virtuale. Un progetto completamente italiano che potrebbe finalmente evitare la sperimentazione animale, necessaria per testare farmaci e vaccini anche contro il più recente Coronavirus. Infatti, per […]
  • Sconti e voli gratis ai viaggiatori se bambini piangono o disturbano in aereo, l’idea di una compagnia aerea americana
    Sembra incredibile, ma il binomio aereo – neonato, si posiziona tra i primi posti come motivo di fastidio e disturbo per molti viaggiatori, portando una compagnia area alla decisione di far volare gratis i passeggeri che si trovavano a viaggiare con bambini piangenti a bordo. Ad ovviare questo il problema è JetBlue Airways la compagnia aerea […]
  • Russia registra il primo vaccino al mondo contro il coronavirus
    Dopo mesi di test e di attesa è la Russia a battere tutti e registrare Sputnik il primo vaccino al mondo contro il Coronavirus. Sputnik, il vaccino sviluppato dall’Istituto Gamaleya di Mosca ha ricevuto il via libera dal Ministero della Sanità russo. Citando i media russi, Putin avrebbe rivelato che anche alla figlia è stata […]
  • Piccoli sottomarini privati, il nuovo sogno degli esploratori
    Dalle tranquille avventure sulla superficie dell’acqua all’eccitante esplorazione delle profondità dei fondali marini a bordo dell’ultimo e più sensazionale giocattolo marino: il sottomarino personale. Leggero da trasportare in macchina e comodo da tenere nei garage dei superyatch, il nuovo trend subacqueo prenderà il posto dei numerosi sport d’avventura fin’ora sperimentati. Costruito per esplorare i fondali […]
  • Prima lo adotti poi raccogli i suoi frutti, a Milano nasce la Food Forest, la foresta edibile
    Oltre 2.000 tra piante, ortaggi, piante officinali, alberi, arbusti da frutto e da legno ospitati nel cuore dell’immensa città metropolitana di Milano, con l’obbiettivo di ristabilire il rapporto primitivo tra l’uomo e i prodotti che Madre Natura gentilmente offre. Questo, starà alla base della nuova Food Forest, la foresta edibile  che in autunno prenderà vita all’interno […]
  • Ponte Tibetano e Cascate di Saent: che bella la Val di Rabbi!
    Costruito nel 2016 sopra il torrente Ragaiolo in Val di Rabbi, il ponte tibetano è ormai diventato una tappa fissa per tutti coloro che amano la montagna e la Val di Rabbi. Costruito in ferro e con una pavimentazione di grate di ferro, il ponte tibetano è adatto a grandi e piccini grazie anche alle […]
  • Si allunga la lista delle preziose aree naturali del Pianeta: l’Unesco aggiunge altri 15 Geoparchi da tutelare
    Riconosciuto a livello internazionale come un territorio che possiede un patrimonio geologico particolare e una strategia di sviluppo sostenibile, il Geoparco deve comprendere un certo numero di siti geologici di particolare importanza in termini di rarità, qualità scientifica e rilevanza estetica o valore educativo per essere definito tale. In particolare, si tratta di aree in […]
  • Samsung lancia l’idea: Prevenire gli incidenti grazie ad un camion attrezzato con schermi LCD
    Visibilità azzerata, traffico intenso, grandi mezzi e sorpassi azzardati sono tutti problemi autostradali che potrebbero trovare soluzione grazie ad un “camion trasparente” con grandi schermi LCD: Un‘ idea tanto semplice quanto potenzialmente utile che potrebbe facilitare le manovre di sorpasso dei grandi mezzi riducendo i rischi di incidenti. L’idea è stata presentata da Samsung con […]
  • Trentino Wild Park: il parco avventura più grande d’Italia
    Affrontare situazioni che non appartengono alla vita normale percorrendo una realtà diversa da quella urbana, attraversando ponti tibetani, liane e guardando il bosco tra le chiome degli alberi, sono la base di un intrigante situazione, lontana dalla vita cittadina ma alternativa ad un classico tour. La possibilità di vivere forti emozioni e sentirsi veramente immerso […]
  • Perserverance, la missione Nasa in cerca di vita su Marte
    Fa parte della natura umana esplorare, conoscere e spingersi sempre oltre i limiti terrestri, fino a Marte ad esempio, diventata ormai una delle migliori alternative alla Terra. Trovare tracce di una vita passata o presente sul pianeta rosso, raccogliendo campioni di suolo e studiando la superficie di Marte. Questo è il motivo che ha spinto […]

Categorie

di tendenza