Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Alto Adige

Circonvallazione di Brunico, asfaltatura a tempo di record

Pubblicato

-

Nelle ultime due settimane la viabilità nell’area di Brunico è stata interessata da un blocco temporaneo totale a causa dei lavori di asfaltatura in corso sulla circonvallazione sud, interessata in questo periodo da un generale restyling.

La Ripartizione infrastrutture della Provincia e il Servizio strade stanno svolgendo i lavori sulla direttrice, così che la strada potrà essere riaperta al traffico alla fine di ottobre.

Chiediamo comprensione a tutti gli utenti della strada, ma in collaborazione con la società di costruzioni e i dipartimenti competenti, abbiamo ridotto al minimo le interruzioni” afferma l’assessore provinciale alla mobilità Daniel Alfreider.

Per consentire la circolazione nella zona sud dell’abitato anche durante lo svolgimento dei lavori sulla circonvallazione è stata realizzata una strada di servizio parallela alla strada principale, che nelle due ultime settimane è stata completamente chiusa al traffico. Domani la strada di servizio potrà riaprire al traffico (21 settembre).

I lavori di rifacimento della circonvallazione sud sono stati sospesi in alta stagione in agosto e nelle giornate più trafficate, pertanto dovrebbero essere completati alla fine di ottobre. La strada di servizio ha reso possibile la circolazione anche sulla zona sud dell’abitato di Brunico.

Questo intervento di creazione di una viabilità alternativa durante i lavori beneficia i residenti, gli imprenditori locali, i turisti e gli artigiani che non hanno dovuto deviare durante la ristrutturazione di una parte della statale della Pusteria” spiega il responsabile dei lavori per l’Ufficio tecnico strade nord-est Stefano Mazzone. La superficie stradale è stata completamente sostituita su 1,4 chilometri.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Il percorso sulla strada statale 49 va dal km 29,70 al 31,10 e interessa i comuni di San Lorenzo di Sebato e Brunico. Per proteggere la superficie stradale dalle infiltrazioni d’acqua, in modo che durante le piogge intense l’acqua piovana scorra dai pendii montani (orograficamente a sinistra) verso la valle. L’importo per l’opera ammonta a 3,3 milioni di euro.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Benessere e Salute4 settimane fa

Sanità, dal 1 gennaio 2023 nuove regole per l’accesso agli ospedali

Alto Adige3 settimane fa

Partirà una class action contro la Volksbank (Banca Popolare dell’Alto Adige)

Bolzano3 settimane fa

Muore a 42 anni Chiara Cantaloni, ricercatrice senior all’Eurac di Bolzano

Alto Adige4 settimane fa

Morta Paola Zani, commissario capo della Questura di Bolzano

Alto Adige3 settimane fa

Pedone investito da scooter in via Palermo, Repetto: «Giunta litiga invece di trovare soluzioni»

Bressanone3 settimane fa

Bressanone: corteo storico per l’Epifania

Alto Adige4 settimane fa

Capodanno, i Vigili del Fuoco avvisano: “Festeggiamo senza rischiare, usiamo correttamente i fuochi d’artificio”

Politica16 ore fa

La moneta regionale dell’Alto Adige è sempre più vicina

Alto Adige2 settimane fa

Valanga in Val Gardena, gravissimo un carabiniere

Alto Adige4 settimane fa

A gennaio arriva “Joe il film”: è il primo roadmovie al 100% altoatesino

Alto Adige3 settimane fa

Resoconto attività 2022 della Polizia Postale e delle Comunicazioni e dei Centri Operativi Sicurezza Cibernetica

Bolzano4 settimane fa

Addetto alle pulizie trova una borsa con 500 euro in contanti e la riconsegna alla proprietaria

Merano2 settimane fa

Nuova raccolta dell’umido, falsa partenza, Zampieri (FdI): sulla gestione rifiuti Comune imbarazzante

Bolzano2 settimane fa

Sono ancora gravissime le condizioni di Giovanni Andriano, il 49 enne travolto ieri da una valanga il Val Gardena

Alto Adige4 settimane fa

Termeno, crolla un pezzo dell’autolavaggio sulla macchina: intervengono i vigili del fuoco

Archivi

Categorie

di tendenza