Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Politica

Clima, persone, strategie e molto verde: l’Assemblea provinciale è stata un vero successo

Pubblicato

-

Sabato si è svolta a Bolzano l’Assemblea Provinciale dei Verdi del Sudtirolo. I due co-portavoce sono stati confermati in carica all’unanimità.

Inoltre, si sono svolte le elezioni interne per la nuova composizione del Coordinamento Provinciale dei Verdi. Le priorità tematiche sono state discusse in diverse risoluzioni e, non da ultimo, le prossime elezioni parlamentari.

Molti iscritti ai Verdi hanno accettato l’invito all’Assemblea Provinciale, sia in presenza che da remoto. Ciò non sorprende, poiché all’ordine del giorno c’erano decisioni importanti, sia di natura interna sia riguardanti la situazione politica su larga scala. L’assemblea è iniziata con la conferma dei due co-portavoce Felix von Wohlgemuth e Marlene Pernstich. Guideranno loro il partito fino a dopo le elezioni provinciali. All’unanimità, Marlene e Felix hanno ricevuto il mandato di continuare il loro lavoro.

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Clicca qui per la tua piscina da sogno



Pubblicità - La Voce di Bolzano

Naturalmente la necessità di tutelare la natura sta passando sempre più a un dato di fatto. Noi Verdi stiamo crescendo e siamo pronte e pronti ad assumerci le nostre responsabilità. Ma la base solida e le radici su cui poggiamo ci aiutano a portare i nostri valori nella società. Il Partito Verde ha intrapreso una strada di successo“, ha dichiarato soddisfatto Felix von Wohlgemuth.

Nel suo discorso di conferma della prosecuzione dell’incarico, Marlene Pernstich ha sottolineato cheIl lavoro svolto nei comuni e a livello europeo è stato eccezionale. Siamo riusciti a costruire una grande rete di consigliere e consiglieri locali e siamo felici ogni giorno di aver trovato la nostra casa nei Verdi europei. Ci aspetta molto lavoro e vorrei continuare ad impegnarmi personalmente, soprattutto nei settori del lavoro e del sociale”.

Un’elezione non meno importante è stata quella per la nuova composizione del Coordinamento Provinciale dei Verdi. Nei prossimi mesi, il Coordinamento Provinciale sarà impegnato nella preparazione delle imminenti elezioni. Sonja Abrate e Riccardo Dello Sbarba non si sono ricandidati alla presidenza e si sono congedati con ringraziamenti e applausi.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

L’Assemblea Provinciale ha dato mandato al Coordinamento Provinciale di trovare le candidate e i candidati e redigere la lista per le elezioni provinciali del 2023. Undici candidate e candidati sono stati presentati per il Coordinamento Provinciale e proposti per l’elezione.

L’Assemblea provinciale ha approvato che Sonja Abrate, Alex Guglielmo, Anton Ladurner, Maria Laura Lorenzini, Giorgia Martinolli, Elide Mussner, Zeno Oberkofler, Tobias Planer, Andrea Rossi, Silvia Simoni e Francesca Zucali lavorino insieme al futuro o alla futura Presidente – che sarà eletta o eletto nella prima sessione – e ai vari membri del Coordinamento Provinciale.

Riccardo Dello Sbarba ha aperto la discussione sulle prossime elezioni parlamentari illustrando il sistema elettorale. Nella discussione che ne è seguita, si è parlato dell’intento di partecipare alle elezioni insieme a Europa Verde. Si è convenuto che questo possa consentire una piccola possibilità di inviare un rappresentante dei Verdi in Parlamento. Lavoreremo per questo obiettivo nelle prossime settimane.

A conclusione dell’Assemblea è stata presentata una mozione sulla politica climatica locale, sui temi dell’emergenza idrica, energetica e sul futuro della mobilità.

Nella sua dichiarazione conclusiva, la capogruppo del Gruppo Verde in consiglio provinciale, Brigitte Foppa, ha fatto una panoramica sull’anno prossimo: “Siamo in un periodo molto turbolento. Per noi Verdi è l’occasione del secolo per essere davvero forti e per svolgere un ruolo centrale nel plasmare il cambiamento che sta avvenendo. C’è bisogno di noi!”.”

È stata un’assemblea provinciale intensa e di successo. Con un bel mix di volti vecchi e nuovi, che si butteranno a capofitto nell’imminente lavoro politico dei Verdi. Con questo mix di persone motivate di ogni età e provenienza siamo convinte e convinti che l’Alto Adige stia diventando più verde: passo dopo passo, irrefrenabili!

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza