Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Bolzano

Comando Provinciale Carabinieri di Bolzano: positivamente concluso il servizio di controllo agli scuolabus

Pubblicato

-

Il servizio di controllo di legalità sull’autotrasporto scolastico era stato ideato più di vent’anni fa dopo un terribile fatto di cronaca in cui una scolara morì schiacciata dalle ruote di uno scuolabus.

Anno scolastico dopo anno scolastico la sinergia tra ripartizione mobilità della Provincia autonoma di Bolzano e i carabinieri del Comando provinciale è incrementata sempre più fino a essere, circa dieci anni or sono, messa anche in forma scritta e rinnovata a ogni inizio di anno scolastico.

I carabinieri intervengono presso le fermate per accertarsi principalmente cha i concessionari del trasporto scolastico svolgano il proprio servizio alla collettività nella legalità, impiegando veicoli a norma e conducenti in possesso di tutte le previste abilitazioni di guida.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

I militari dell’Arma controllano ad esempio se il mezzo sia immatricolato per il servizio di noleggio con conducente (n.c.c.), se il conducente sia in possesso di certificato di abilitazione professionale (c.a.p.) e di carta di qualificazione del conducente (c.q.c.) (e della patente ovviamente), se il numero di alunni non ecceda la capienza del mezzo, che vi sia un accompagnatore in caso di bambini delle materne e – negli ultimi due anni – se le norme anti-covid siano rispettate.

Le nove compagnie nel territorio altoatesino hanno nel corso dell’anno eseguito complessivamente 752 controlli ed elevato in tutto tre sanzioni, di cui due in Pusteria. Una sanzione è stata fatta per l’impiego di un veicolo non omologato per n.c.c. che prevede la sanzione amministrativa pecuniaria di euro 173 (121,10 entro cinque giorni e 346 oltre il 60° giorno) e la sospensione della carta di circolazione e fermo amministrativo da 2 a 8 mesi. Un conducente è stato trovato privi di c.a.p. e in tal caso la sanzione l’ha avuta sia lui (euro 408 e fermi di 60 gg per il mezzo) che il datore di lavoro (euro 397).

Da ultimo un conducente e il suo datore di lavoro sono stati sanzionati perché il primo – in periodo di vigenza dell’obbligo della certificazione verde anti covid – era privo appunto del green-pass e l’altro ovviamente lo aveva impiegato senza accertarsi che il dipendente fosse in regola.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Alto Adige1 giorno fa

Tragico incidente in moto sulla Mendola, tentano il sorpasso ma perdono il controllo del mezzo: muore giovane coppia di fidanzati

Alto Adige3 settimane fa

Caldo torrido previsto in Alto Adige: da venerdì allerta rossa

Arte e Cultura1 giorno fa

Ferragosto tra escursioni al Renon, musei e gastronomia: «Lasciatevi sorprendere da Bolzano»

Alto Adige4 settimane fa

Ancora un altro grande incendio boschivo in Alto Adige: oltre 150 vigili del fuoco impegnati nelle operazioni

Bolzano1 giorno fa

Bolzano: arrestato per spaccio di stupefacenti un commerciante straniero

Alto Adige4 settimane fa

Fiamme e siccità: nuovi roghi sulle strade del Guncina e a Naz Sciaves

Alto Adige4 settimane fa

Alto Adige, il fuoco non da tregua: scatta l’allarme per due nuovi incendi

Politica3 settimane fa

Mattarella accetta le dimissioni, finisce l’era del Governo Draghi: esecutivo in carica solo per gli affari correnti

Sport1 giorno fa

FC Südtirol: storico debutto sul campo del Brescia

Alto Adige1 giorno fa

Il Commissariato di Pubblica Sicurezza di Brennero arresta un cittadino marocchino irregolare

Alto Adige2 settimane fa

Fiamme sull’Alpe di Siusi, attivato anche un elicottero per le operazioni di spegnimento

Val Pusteria3 settimane fa

Auto sbanda sulla strada della val Pusteria e finisce ribaltata: una persona all’ospedale

Ambiente Natura1 giorno fa

Rablà: continua il lavoro di eradicazione della pianta aliena

Italia ed estero3 settimane fa

Codici: nuova vittoria in Tribunale contro Costa, ammessa la class action per la crociera “Le perle del Caribe” sulla Pacifica

Sport3 settimane fa

F.C. Südtirol saluta Alessandro Malomo che torna in Serie C con il Foggia

Archivi

Categorie

di tendenza