Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Politica

Commissione speciale stipendi dei politici: il presidente Vettori si è dimesso

Pubblicato

-

Parliamo da un anno di cose inutili”, così l’ormai ex presidente della commissione, che si dimette anche da componente.

Nel corso della seduta di ieri, è stato deciso di convocare prossimamente in audizione i vertici – presidente, vicepresidente e segretario generale – del Consiglio regionale.

Il consigliere Carlo Vettori si è dimesso da presidente e da componente della commissione speciale su stipendi e pensioni dei rappresentanti politici: una decisione che, riferisce egli stesso, ha comunicato all’ufficio competente del Consiglio provinciale a margine della seduta di ieri della commissione.

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Questa la motivazione addotta: “Stiamo parlando da un anno di cose inutili. È stato addirittura proposto di convocare esperti dall’Austria nonostante lì il sistema retributivo e pensionistico dei rappresentanti politici sia diverso”. La guida della commissione spetta ora al vicepresidente, Sven Knoll, fino a nuova elezione del vertice.

Nel corso della seduta, la commissione ha deciso di convocare in audizione sul tema oggetto dell’inchiesta, il prossimo 11 ottobre, il presidente del Consiglio regionale del Trentino-Alto Adige Josef Noggler, il vicepresidente Roberto Paccher e il segretario generale Jürgen Rella.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza