Connect with us

Società

Comunicare in parrocchia usando lingue diverse: dalla Diocesi un vademecum con consigli pratici

Pubblicato

-

Fare qualcosa insieme, quando si parlano lingue e si hanno culture diverse, è faticoso, ma alla fine è sempre fonte di arricchimento. Anche da qui può nascere una spinta verso l’innovazione per questa nostra Chiesa locale”.

Lo ha detto questa mattina (30 ottobre 2019), nella sala di rappresentanza del Comune di Bolzano, Reinhard Demetz, direttore dell’Ufficio pastorale diocesano, presentando i risultati del sondaggio promosso dal gruppo di lavoro “Sprachen verbinden – comunicare tra lingue”, nato per volere del Sinodo diocesano per promuovere “la convivenza nella differenza” e per favorire la collaborazione tra i gruppi linguistici all’interno delle parrocchie.

Quanto emerso dal sondaggio è stato tradotto in una serie di consigli pratici, che sono stati poi raccolti in un vademecum.

Pubblicità
Pubblicità

Superare stereotipi, incertezze e difficoltà facendo piccoli passi concreti, tenendo presenti le paure, ma senza lasciarsi condizionare da esse. Promuovere insieme progetti concreti di carattere caritativo, allenandosi nel dialogo aperto e sincero, rispettoso delle diverse lingue e culture aprendosi anche alle persone con un background migratorio.

Nelle sedute comuni dei consigli pastorali parrocchiali, inoltre, occorre fare in modo che ciascuno possa parlare nella lingua che preferisce e, in occasione di celebrazioni liturgiche comuni è bene prestare particolare attenzione al gruppo linguistico numericamente più esiguo.

Questi sono alcuni dei consigli contenuti nel vademecum elaborato dal gruppo di lavoro dell’Ufficio pastorale della diocesi di Bolzano-Bressanone. Il vademecum nasce dal sondaggio, voluto dal gruppo di lavoro e condotto su un campione di 10 parrocchie, scelte in base a grandezza, posizione geografica e composizione etnica. 

Il compito di realizzare il sondaggio, avviato lo scorso anno, è stato affidato a Tobias Simonini, che ha incontrato e intervistato i parroci delle parrocchie prese a campione, nonché i rappresentanti dei diversi gruppi linguisti presenti in parrocchia.

Le risposte sono state raccolte, ordinate e riassunte in ambiti tematici. Sotto, il vademecum con i consigli pratici della Diocesi.

TestoVademecum

 

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza