Connect with us

Politica

Cooperazione allo sviluppo, i Verdi: “Fatti invece che parole. Dalla Provincia solo briciole”

Pubblicato

-

Nel 2020 la Provincia investirà 3,1 milioni nella cooperazione allo sviluppo. Questa la decisione presa oggi dalla Giunta provinciale. Il presidente Kompatscher ha parlato della lunga strada che la cooperazione internazionale ha percorso in Alto Adige.

La cosa di cui invece non ha parlato, è quanto sia piccola la somma, da sfiorare il ridicolo, con cui la Provincia finanzia questo settore o, per meglio dire, sulle briciole che vengono lasciate a questo tema del bilancio miliardario del Sudtirolo – protestato i Verdi dell’Alto Adige – . E questo salta agli occhi soprattutto per un motivo: nel programma di governo sottoscritto nel 2018 da Svp e Lega e presentato in Consiglio provinciale da Kompatscher venivano assunti come propri i 17 obbiettivi dell’ONU per lo sviluppo sostenibile”.

E aggiungono: “Nel discorso di insediamento Kompatscher affermò che la Giunta provinciale punta a raggiungere gli obiettivi di sostenibilità fissati dalle Nazioni Unite (UN sustainable development goals) e che per il perseguimento di tali obiettivi l’Alto Adige si assume responsabilità a livello sovraregionale e internazionale, mediante la partecipazione attiva a progetti di cooperazione e collaborazione allo sviluppo.

Pubblicità
Pubblicità

Se però si leggono questi obiettivi Onu per lo sviluppo sostenibile viene da dubitare che la Giunta provinciale li prenda sul serio: l’impressione è che si tratti di vuote parole.

Infatti l’ultimo punto degli Obiettivi Onu prevede che per raggiungere lo sviluppo sostenibile ogni paese sviluppato investa lo 0,7% del proprio prodotto interno lordo (PIL) nella cooperazione allo sviluppo, o almeno lo 0,2%. Gli scarsi 3,1 milioni messi a disposizione dalla Giunta per il 2020 rappresentano invece lo 0,013% del nostro PIL, che ammonta a circa 23 miliardi di euro.

E quel che è peggio: in quanto a finanziamenti, l’Alto Adige fa ogni anno un passo indietro. Nel 2016 e nel 2017 infatti la Provincia investì 4 milioni, nel 2018 sono diventati 3,5 milioni e ora si è scesi a 3,1 milioni“.

Per i Gruene, se l’Alto Adige volesse arrivare almeno allo 0,2% dovrebbe mettere a disposizione 46 milioni.

Noi Verdi abbiamo ripetuto più volte che giudicheremo il Presidente Kompatscher dai fatti, non dalle parole. E purtroppo siamo di nuovo delusi: chiacchierare di sviluppo sostenibile e praticarlo realmente restano per ora due universi separati” , dichiara il consigliere Riccardo Dello Sbarba.

I Verdi hanno presentato in questa legislatura una proposta di legge sulla cooperazione internazionale affinché la Provincia si impegni seriamente in questo settore mettendo a disposizione i finanziamenti necessari”.

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza