Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Politica

Crisi, aiuti in ritardo. Team Koellensperger: “In troppi non ce la fanno”

Pubblicato

-

Riceviamo molti feedback da cittadini che si trovano in difficoltà a causa della crisi e che sono ancora in attesa degli aiuti promessi. Piani di aiuto a lungo termine sono sempre più necessari.

Maria Elisabeth Rieder del Team Koellensperger è preoccupata: “Purtroppo i tempi di attesa per il pagamento delle retribuzioni si sono allungati a dismisura. Molti cittadini non hanno ricevuto un centesimo da marzo, ma intanto le spese corrono comunque”.

Chi è rimasto senza paga per mesi spesso non ha più sicurezze. I buoni spesa statali sono stati un aiuto, ma sono in scadenza e saranno disponibili solo fino a quando i comuni non esauriranno i fondi.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

I prestiti vengono concessi solo a coloro che possono fornire garanzie. Sono stati promessi aiuti in modo che nessuno resti indietro, purtroppo questo non è vero.

“Già in aprile, i politici hanno fatto promesse inequivocabili che nessuno sarebbe stato lasciato fuori al freddo. Siamo a giugno e molte persone e imprenditori sono ancora in attesa del sostegno urgentemente necessario e promesso”, sbotta Josef Unterholzner

Le difficoltà sono trasversali: imprenditori, dipendenti senza stipendio, lavoratori autonomi che non riescono a ripartire, operatori culturali che hanno ormai perso il lavoro.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

“Giriamo in tondo. Senza risorse l’imprenditore non può retribuire il personale o lo deve licenziare. Già prima della crisi gli stipendi in Alto Adige erano troppo bassi rispetto al costo della vita, ora in tantissimi faticano. Analogo discorso vale per molti pensionati, in difficoltà a sbarcare il lunario”, concordano i consiglieri del Team K.

Ogni posto di lavoro perso costa di più ai contribuenti che un aiuto d’emergenza mirato.

“Il congelamento delle rate dei mutui e il rinvio del pagamento delle tasse sono stati all’inizio un sostegno, ma molti si chiedono già come riusciranno ad andare avanti”, avverte Rieder. Soprattutto i più bisognosi, quelli che erano già beneficiari del welfare prima della crisi, si trovano ad affrontare una situazione difficile.

“Devono essere disponibili maggiori risorse per le prestazioni sociali, devono essere urgentemente adeguate e migliorate in modo che i più poveri non soffrano più le conseguenze della crisi”, chiede Rieder. Soprattutto, gli aiuti previsti devono finalmente arrivare.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

“Il sostegno promesso deve finalmente essere fornito, alle persone manca la liquidità”, chiede Unterholzner.

NEWSLETTER

Val Venosta3 ore fa

Emergenza idrica Val Venosta, ordinanza del presidente della Provincia

Arte e Cultura4 ore fa

Sfruz: «L’arte del calore – il calore dell’arte»

Vita & Famiglia4 ore fa

Prestigiacomo. Pro Vita Famiglia: votò Ddl Zan pro-gender, non tutela famiglie

Alto Adige5 ore fa

Il 15 agosto ad Innsbruck, è in programma la tradizionale consegna delle onorificenze del Tirolo

Alto Adige6 ore fa

Dal PNRR nuovi fondi per le scuole in lingua italiana, risorse per 9 milioni di euro

Merano6 ore fa

Cambiamento Medico di medicina generale a Merano

Italia ed estero8 ore fa

Codici: al fianco delle vittime di intossicazione alimentare nel salentino. Avvia di un’azione collettiva

Alto Adige8 ore fa

Progetto sociale «Wipptal», l’iniziativa per i più deboli

Bolzano9 ore fa

Turisti aggrediti in centro, Galateo (FdI): “lo denunciamo da anni”

Alto Adige9 ore fa

Coronavirus: 10 casi positivi da PCR e 271 test antigenici positivi, un decesso

Economia e Finanza10 ore fa

I lavoratori dell’UE otterranno quest’anno un aumento salariale automatico dell’8,5% e da noi? Robin: la riduzione del potere d’acquisto danneggia l’economia

Sport10 ore fa

Le strade di Marco Insam e dell’HCB si dividono

Merano11 ore fa

Ippodromo, sarà il Sindaco Dal Medico a cedere l’ultima struttura in mano italiana alla SVP?

Alto Adige12 ore fa

Infortunio in montagna, cade sulla Forcella De La Roa: ferito escursionista di 62 anni

Sport1 giorno fa

FC Südtirol: Jonas Heinz in prestito alla Torres

Alto Adige3 settimane fa

Caldo torrido previsto in Alto Adige: da venerdì allerta rossa

Alto Adige4 settimane fa

Ancora un altro grande incendio boschivo in Alto Adige: oltre 150 vigili del fuoco impegnati nelle operazioni

Alto Adige3 settimane fa

Alto Adige, il fuoco non da tregua: scatta l’allarme per due nuovi incendi

Politica3 settimane fa

Mattarella accetta le dimissioni, finisce l’era del Governo Draghi: esecutivo in carica solo per gli affari correnti

Alto Adige2 settimane fa

Fiamme sull’Alpe di Siusi, attivato anche un elicottero per le operazioni di spegnimento

Alto Adige3 settimane fa

Fiamme e siccità: nuovi roghi sulle strade del Guncina e a Naz Sciaves

Val Pusteria2 settimane fa

Auto sbanda sulla strada della val Pusteria e finisce ribaltata: una persona all’ospedale

Alto Adige2 settimane fa

Maltempo in Alto Adige, smottamenti, allagamenti e frane: oltre 100 gli interventi dei Vigili del Fuoco

Italia ed estero3 settimane fa

Codici: nuova vittoria in Tribunale contro Costa, ammessa la class action per la crociera “Le perle del Caribe” sulla Pacifica

Alto Adige4 settimane fa

Perde il controllo del trattore e finisce nel torrente: morto un contadino in Valle Aurina

Sport3 settimane fa

F.C. Südtirol saluta Alessandro Malomo che torna in Serie C con il Foggia

Alto Adige2 settimane fa

La giungla dei bonus: sono 35 e vanno richiesti entro la fine del 2022

Società3 settimane fa

Top 5: ecco le caratteristiche dei migliori casinò online italiani

Alto Adige4 settimane fa

Codici: dalla truffa alla contraffazione, attenzione agli acquisti di pellet

Vita & Famiglia3 settimane fa

Borsellino. Pro Vita Famiglia lancia affissioni contro legalizzazione cannabis in memoria del giudice

Archivi

Categorie

di tendenza