Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Alto Adige

Dal comitato d’indirizzo Sasa giudizio positivo sulla ristrutturazione del trasporto pubblico locale

Pubblicato

-

Il comitato d’indirizzo e controllo di SASA è composto dai rappresentanti degli enti soci e si riunisce regolarmente per definire gli obiettivi del trasporto pubblico locale, per verificarne l’attuazione da parte dell’azienda e per decidere i piani di gestione.

Alla riunione di lunedì quali rappresentanti dei soci erano presenti, per la Provincia, l’assessore provinciale competente Daniel Alfreider e, per i Comuni di Bolzano, Merano e Laives, i rispettivi sindaci Renzo Caramaschi, Dario Dal Medico e il vicesindaco Giovanni Seppi in sostituzione del sindaco Christian Bianchi.

L’ultimo incontro, lunedì 11 luglio 2022, è stato dedicato alla valutazione dello stato di avanzamento della riorganizzazione del trasporto pubblico in Alto Adige. “Con l’acquisizione da parte della società in house SASA di 30 linee extraurbane in aggiunta alle linee urbane già in gestione, è stato completato il primo passo della più grande riorganizzazione del trasporto pubblico in Alto Adige fino ad oggi“, afferma l’assessore provinciale Daniel Alfreider a proposito delle sfide attuali.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Questo passaggio, iniziato il 14 novembre 2021, è stato completato nella primavera del 2022 con successo: SASA è riuscita a rilevare le linee e i veicoli, senza intoppi, rilevando anche gran parte del personale SAD. In questa prima, difficile fase, SASA aveva già dato prova di essere garante della stabilità, dell’attenzione al cliente e della qualità della mobilità sostenibile.

È necessario che i sindacati siano uniti – Ora è il momento di armonizzare ulteriori misure. Queste includono innanzitutto l’adeguamento della retribuzione dei dipendenti, in particolare dei conducenti. Le trattative sugli accordi aziendali per gli aumenti salariali in SASA sono in corso da mesi e vengono discusse con le parti sociali riconosciute. Finora, non sono stati raggiunti accordi significativi anche a causa dei divergenti atteggiamenti dei sindacati.

Tuttavia, è stato predisposto un pacchetto transitorio che i sindacati presenteranno ai propri iscritti per il voto di domani, mercoledì 13 luglio 2022. Il comitato d’indirizzo di SASA si aspetta un voto positivo, anche perché ciò potrà favorire le misure per gli aumenti per il  personale, che riguarderanno soprattutto i turni di servizio oltre i confini comunali.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

l comitato d’indirizzo sottolinea che le trattative sugli elementi salariali definiti nel CCNL di riferimento sono di esclusiva competenza della trattativa nazionale e che l’Alto Adige non ha alcuna competenza in merito. In Alto Adige, invece, sono possibili miglioramenti nell’ambito di un accordo aziendale per SASA, i cui negoziati riprenderanno nelle prossime settimane.

Dallo sciopero di oggi, indetto dal sindacato USB, il comitato d’indirizzo non riesce a cogliere nulla di costruttivo. USB non è un’organizzazione sindacale riconosciuta a livello nazionale nel settore autoferrotranviario da ASSTRA e pertanto, come tale, non è riconosciuta nemmeno dall’azienda. Di conseguenza attualmente non siede al tavolo delle trattative per trovare soluzioni che vadano a beneficio della forza lavoro SASA. A questo proposito, il comportamento di USB, che sta cercando con le proprie azioni di compromettere l’intesa delle parti sociali sull’accordo transitorio, pare più che opinabile.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Val Pusteria4 settimane fa

Pannelli fotovoltaici da balcone per attutire il caro-bollette

Vita & Famiglia3 settimane fa

Peppa Pig. Pro Vita Famiglia: RAI non trasmetta episodio con “due mamme”

Bolzano3 settimane fa

Giorgia Meloni sabato pomeriggio a Bolzano

Alto Adige4 settimane fa

IPES, insostenibili per le famiglie gli importi delle spese condominiali richieste a partire da settembre

Italia ed estero3 settimane fa

Morta la regina Elisabetta, aveva 96 anni. Fine del regno più lungo della storia

Bolzano3 settimane fa

Benno Neumair in aula: tanta arroganza e poca chiarezza

Bolzano4 settimane fa

Bolzano, crolla un albero secolare nel centro città: un ferito in ospedale – L’IMPRESSIONANTE VIDEO

Alto Adige3 settimane fa

Sanità: formati dodici nuovi medici di medicina generale

Merano3 settimane fa

Il Vice Questore aggiunto Carlo Casaburi è il nuovo dirigente del Commissariato di P.S. di Merano

Bolzano3 settimane fa

Bolzano, arrestato dalla Squadra Mobile un rapinatore seriale

Laives3 settimane fa

Tragico scontro auto – moto che prendono fuoco, due morti

Val Pusteria4 settimane fa

Incidente in moto nel tardo pomeriggio di ieri sulla strada tra Brunico e Falzes

Bolzano3 settimane fa

Furto del monopattino elettrico, subito individuati dalla Polizia di Stato ladro e ricettatore

Bolzano2 giorni fa

Bolzano, pessime condizioni igienico sanitarie e presenza di stupefacenti: disposta la chiusura del “Bar Ristoro Baccio” in via Milano

Alto Adige4 settimane fa

Percorre la corsia telepass in contromano al casello di Bolzano sud, fermato dalla Polizia Stradale

Archivi

Categorie

di tendenza