Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Economia e Finanza

Edilizia pubblica, approvato il programma 2023 -2025

Pubblicato

-

Foto: ASP
Condividi questo articolo




Pubblicità

Su proposta dell’assessore provinciale all’Edilizia, Patrimonio, Libro fondiario e Catasto Massimo Bessone, la Giunta provinciale ha approvato ieri (25 luglio) il programma 2023-2025 dell’edilizia pubblica. 193 opere per un totale dei fondi che supera i 114 milioni di euro: 17,681 milioni per l’anno in corso, 45,796 milioni per l’anno prossimo e 50,797 milioni per il 2025. Secondo una suddivisione per ambito di competenza, si tratta per il 32,6% di opere edili in scuole, per il 19,8% di opere geologiche e rifugi, per il 18,2% d’interventi sul patrimonio dell’Amministrazione provinciale, per il 14,4% nel settore della cultura, per l’8,5% nel sociale e per il 6,5% nel settore della difesa.

Bessone: “Priorità a scuola, strutture sociali e per la sanità
Abbiamo realizzato progetti importanti, entro quest’anno portiamo a termine i lavori di diverse opere, come scuole, strutture sociali e strutture per la sanità”, spiega l’assessore Bessone. Come fino ad ora, anche nel triennio 2023-2025 continuiamo a lavorare in base a priorità, operando su tutto il territorio altoatesino e per tutti e tre i gruppi linguistici, mai per bacini elettorali, ma seguendo le reali esigenze dei cittadini. È di assoluta importanza realizzare strutture moderne e sicure per le scuole frequentate dai nostri ragazzi, che sono il nostro futuro. Altrettanto dobbiamo offrire ai cittadini nuove strutture sanitarie all’avanguardia e risanare ed ampliare le strutture esistenti, perché la salute è il nostro bene più prezioso. Una delle mie priorità sono le persone con particolari esigenze, che devono essere integrate nella nostra società. Ciò è possibile con la costruzione di nuovi centri sociali o con l’ampliamento delle strutture esistenti, nelle quali persone con disabilità possono svolgere varie attività nei laboratori, rendendole partecipi della vita sociale”, conclude l’assessore provinciale all’Edilizia, Patrimonio, Libro fondiario e Catasto.

Fine lavori nel 2023: le opere principali
Entrando nel dettaglio delle opere, tra quelle il cui termine dei lavori è previsto entro l’anno in corso vale la pena di menzionare la realizzazione della nuova sede della Ripartizione Personale della Provincia in via Renon a Bolzano, l’arredo elettromedicale per la ristrutturazione e l’ampliamento del Pronto Soccorso dell’Ospedale, l’ampliamento del Distretto socio sanitario e l’ampliamento dell’Istituto d’istruzione superiore Gandhi a Merano, la ristrutturazione e l’ampliamento del Centro sociale Trayah e i lavori di adeguamento per ospitare persone disabili con autismo all’ex Convitto Waldheim a Brunico, la ricostruzione di edifici della Caserma Tempesti a Corvara (nell’ambito dell’Accordo di Programma con lo Stato a fronte di permuta di terreni alla Provincia) e la realizzazione di una mensa per diverse scuole provinciali a Vipiteno.

Pubblicità - La Voce di Bolzano



Attiva/Disattiva audio qui sotto

Pubblicità - La Voce di Bolzano

I lavori pubblici in programma nel resto del triennio
Nel triennio 2023-2025 è previsto anche l’avvio dei lavori per la realizzazione del Polo bibliotecario, la ristrutturazione del Conservatorio Monteverdi, l’inizio dei lavori del convitto per gli studenti della Scuola per le professioni sanitarie Claudiana presso l’Ospedale, il risanamento dell’edificio degli ex-Telefoni di Stato – centro cohousing e co-working nonchè la  ristrutturazione e l’ampliamento del Liceo scientifico Torricelli a Bolzano, la fine dei lavori per realizzazione del Polo scolastico delle scuole professionali Marconi e Levinas e il risanamento delle facciate e sostituzione dei serramenti esterni dell’Istituto tecnico per il turismo e le biotecnologie Marie Curie a Merano, la ristrutturazione delle aule e l’ampliamento della biblioteca del Centro scolastico “Falcone e Borsellino” e l’ampliamento del Liceo Fallmerayer a Bressanone e la realizzazione delle Case della comunità  a Laives ed Egna (con fondi Pnrr).

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Economia e Finanza47 minuti fa

Rovereto: 150 assunzioni e 1,3 milioni di risorse per contrastare la disoccupazione

Trentino48 minuti fa

Nasce la «Montagnaterapia»: firmato l’accordo tra SAT e APSS

Benessere e Salute49 minuti fa

Bonus psicologo: richieste in scadenza al 31 maggio 2024

Alto Adige2 ore fa

Incendio devasta il ristorante St. Moritz in Val d’Ultimo

Val Pusteria18 ore fa

Carabinieri di Dobbiaco nelle scuole della Val Pusteria per la cultura della legalità

Bressanone18 ore fa

Eventi criminali alle tabaccherie, rimangono indispensabili prevenzione e collaborazione. I Carabinieri all’assemblea annuale della FIT

Alto Adige22 ore fa

Il Centro Carabinieri Addestramento Alpino di Selva di Val Gardena, ha un nuovo comandante

Alto Adige23 ore fa

Stagione sciistica impegnata per i poliziotti sciatori. Il bilancio sulle piste

Bolzano23 ore fa

Ruba collana d’oro e anello di diamanti ad un’anziana. Foglio di via per una 62enne trentina, pregiudicata

Merano23 ore fa

Rompono il finestrino di un’auto per rubare al suo interno: rintracciati e denunciati dai Carabinieri di Postal

Val Pusteria24 ore fa

Brunico, arrestato un 20enne per detenzione e spaccio di stupefacenti. Sequestrati 200 grammi di droga per 344 dosi di cocaina e 1363 dosi di hashish

Bolzano24 ore fa

Due nuove sentenze (ora sette in totale) contro Volksbank: “vendita ingannevole di azioni”

Valle Isarco24 ore fa

Scolaresca in gita chiama i Carabinieri e fa fermare due ladri di biciclette. Presi alla Stazione ferroviaria di Bolzano.

Merano1 giorno fa

Lite violenta a Merano, due trentenni si accoltellano in strada

Oltradige e Bassa Atesina2 giorni fa

Due giovani fermati in scooter, ubriachi e senza casco, insultano i carabinieri

Alto Adige3 settimane fa

Carabinieri di Bolzano lanciano una campagna di sensibilizzazione contro le truffe agli anziani

Alto Adige3 settimane fa

Hotel altoatesini bersaglio di truffe seriali, denunciato un 46enne napoletano

Bolzano3 settimane fa

Rissa al Druso: quattro daspo emessi dal questore

Alto Adige3 settimane fa

Automobilista ferito gravemente dopo un impatto con un camion in valle Aurina

Salute3 settimane fa

Servizio Sanitario Nazionale, per l’89% degli italiani è sacro

Bolzano3 settimane fa

Scoperto mezzo chilo di hashish nascosto in una siepe a Bolzano

Politica4 settimane fa

La commissione di convalida del consiglio provinciale posticipa la decisione sulla posizione di Renate Holzeisen

Politica3 settimane fa

Tensione in giunta sulla commissione pari opportunità: critiche da Galateo di Fratelli d’Italia

Alto Adige3 settimane fa

Incidente sulla MeBo: camper in fiamme sulla corsia sud

Politica4 settimane fa

Presidente Kompatscher assegna le deleghe della giunta regionale

Bolzano4 settimane fa

Fermati in centro città con una tronchese, rubano olio per comprarsi la cocaina, denunciati due pregiudicati stranieri

Val Pusteria3 settimane fa

Operazione di controllo a Brunico e Bressanone: irregolarità in bar e sanzioni del Questore

Oltradige e Bassa Atesina3 settimane fa

Girava tra le case con arnesi da scasso a Montagna: denunciato

Merano3 settimane fa

Controlli speciali a Merano: il questore notifica altri decreti di espulsione

Motori3 settimane fa

Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio eletta “Sedan of the Year”

Archivi

Categorie

più letti