Connect with us

Sport

Dobbiaco, squadra che vince non si cambia: Gerti Taschler riconfermato nell’O.K. World Cup

Pubblicato

-


Era prevista e tutto si è svolto nel migliore dei modi. L’assemblea generale del comitato ASV Sport O.K. Dobbiaco, organizzatore della Coppa del Mondo di sci di fondo ha chiamato a raccolta i soci per eleggere, come da statuto, il nuovo direttivo.

Nessun cambiamento sostanziale, ma riconferma dei vertici alla guida del comitato negli ultimi anni. Sono stati eletti Gerti Taschler, Irene Schubert–Watschinger, Eugenio Rizzo, Marina Rizzo, Patrick De Zordo, Peter Paul Lanz, Gerhard Steinmair, Anton Lanz e Hannes Fuchs.

C’è stata grande compattezza nelle conferme, segno che il comitato uscente ha lavorato davvero bene centrando tutti gli obiettivi che si era prefisso. Rispetto al precedente comitato mancano Martin Rienzner, recentemente eletto sindaco di Dobbiaco e che faceva parte del comitato da oltre 10 anni, e Johanna Tasser-Furtschegger, coordinatrice turismo, anche lei per tantissimi anni parte del comitato e ora particolarmente impegnata nel proprio lavoro. Ai due membri uscenti uno scrosciante applauso ed un generale grazie per la collaborazione prestata .

Pubblicità
Pubblicità

Dopo l’elezione sono stati assegnati in linea di massima i vari incarichi. Gerti Taschler è stato riconfermato presidente e al suo fianco siedono nuovamente i due vicepresidenti Irene Schubert–Watschinger ed Eugenio Rizzo, con la prima a coordinare il nuovo settore anti Covid e il secondo a proseguire nel suo incarico di direttore di gara degli eventi.

New entry, anche se in precedenza era affiancata al comitato con le stesse mansioni, Marina Rizzo, assistente del direttore di gara e responsabile delle manifestazioni giovanili e in particolare della “Coop Mini”. Patrick De Zordo è stato nominato responsabile degli accrediti, dell’area Internet e social media. A Peter Paul Lanz è stato assegnato il ruolo di coordinatore della sicurezza e della vigilanza, mentre a Gerhard Steinmair il coordinamento di tutta l’area stadio.

Per i due nuovi eletti si è trattato di un felice ritorno. Anton Lanz in passato si è occupato dello speakeraggio mentre Hannes Fuchs, in forza al C.O. fino al 2018, si occuperà della responsabilità dell’ufficio gare. Nessuna variazione per la segreteria generale affidata a Sarah Dapoz, confermata dopo una prima annata di impegni conclusa a pieni voti, e che ora si trova ad affrontare col comitato tutta una serie di problemi e limitazioni dettate dalle norme anti Covid nazionali e provinciali e dalla FIS.

Ovviamente soddisfatto il presidente Gerti Taschler: “Sono particolarmente soddisfatto, il nostro team ha dimostrato di saper lavorare bene insieme ed ora possiamo affrontare il futuro come una grande squadra. L’organizzazione delle gare ormai non ci fa più paura, sappiamo bene a cosa andiamo incontro, ci mette un po’ di preoccupazione invece la nuova situazione della pandemia.

I repentini cambiamenti ci costringono a continui adeguamenti organizzativi, però nel nostro gruppo siamo tutti motivati e affronteremo tutto con la massima professionalità. Il prossimo appuntamento con il Tour de Ski del 5 e 6 gennaio è un momento topico, sia per Dobbiaco che per tutto l’Alto Adige. Saremo ancora in diretta TV anche se, probabilmente, secondo le norme in vigore dovremmo proporre le quattro gare di Coppa del Mondo a porte chiuse, senza pubblico. Ci stiamo impegnando anche per risolvere questo problema, di sicuro non ci arrenderemo facilmente!

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza