Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Alto Adige

Droga e alcol al volante: 5 denunce e due segnalazioni tra Badia e Pusteria

Pubblicato

-

Condividi questo articolo




Pubblicità

Nelle ultime due notti i carabinieri di Brunico hanno denunciato a piede libero cinque persone e due segnalate per droga. Nel corso dei controlli effettuati dai carabinieri pusteresi lungo la SS49, la SS244 e le strade limitrofe sono incappati diversi automobilisti in fallo.

Un 37enne di Luson ha perso la patente poiché in stato d’ebbrezza. Per sua fortuna il tasso alcolico non era altissimo e almeno ha salvato il veicolo.

In un posto di controllo in val Badia un ventottenne già noto ai carabinieri è stato trovato in possesso di uno spinello di marijuana. Oltre al ritiro della patente, è stato segnalato all’ufficio del Commissariato del Governo. Un diciannovenne da Brescia girava per la SS244 alla guida senza mai aver conseguito una patente. è stato quindi sanzionato ai sensi del codice della strada.

Ancora lungo la statale della Val Badia tre persone sono state trovate in stato di ebbrezza alcolica. Due giovanissimi, entrambi 23enni, di Marebbe che non avendo raggiunto 1,5 g/l hanno almeno conservato le auto, pur perdendo la patente. Un 31enne di San Lorenzo il cui tasso alcolico si è fermato poco sotto il grammo per litro.

E un 55enne di Brunico è stato fermato in un posto di controllo nei pressi del capoluogo pusterese. Il veicolo è stato perquisito e i militari hanno trovato due grammi e mezzo di cocaina.

Le perquisizione è stata dunque estesa al domicilio dell’automobilista dove i carabinieri hanno trovato altri dieci grammi della stessa droga che, ovviamente, è stata tutta sequestrata. L’uomo è stato quindi segnalato al prefetto quale assuntore di droghe.

Nel corso del controllo i militari dell’Arma hanno verificato anche che il 55enne pusterese era titolare di licenza per la detenzione di un’arma e quindi gliel’hanno sequestrata non essendo compatibile l’uso di droghe con la detenzione di armi. Si sono però accorti che l’arma era stata denunciata detenuta presso un’altra abitazione.

Nel traslocare l’uomo non aveva comunicato ai militari dell’Arma di Brunico il cambio di domicilio di detenzione della pistola, una rivoltella di fabbricazione americana.

È stato quindi anche denunciato per omessa denuncia di arma oltre che per detenzione abusiva di munizioni poiché aveva molte più munizioni di quelle a suo tempo denunciate.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Bolzano2 settimane fa

Fisioterapista aggredita a Bolzano con una coltellata alla gola

Italia ed estero2 settimane fa

Orrore per una tragedia familiare: uomo uccide moglie e due figli

Trentino4 settimane fa

Frana SS47 in Valsugana, riapertura in vista: si punta a marzo per il senso unico alternato

Alto Adige3 settimane fa

Corte d’appello di Venezia ammette definitivamente class action contro Banca Popolare dell’Alto Adige (Volksbank): le scadenze

Economia e Finanza4 settimane fa

L’AGCM interviene sul trasferimento di clienti da Intesa Sanpaolo a Isybank

Merano3 settimane fa

Straniero dà in escandescenza: guardia giurata aggredita a bottigliate finisce in ospedale

Trentino4 settimane fa

Orso insegue due ragazzi in Val di Sole

Bolzano4 settimane fa

Arrestato a Bolzano latitante per reati familiari e droga dopo sei anni di fuga

Politica4 settimane fa

La nuova giunta provinciale dell’Alto Adige è stata eletta dal consiglio provinciale

Laives4 settimane fa

A Laives i cittadini sono esasperati dalla situazione rifiuti

Società2 settimane fa

Edilizia abitativa agevolata: approvato il nuovo programma di interventi

Politica3 settimane fa

Philipp Achammer lascia la guida della Svp dopo dieci anni

Politica3 settimane fa

Arno Kompatscher esclude il doppio ruolo di presidente e segretario della Svp

Laives2 settimane fa

Incidente stradale a San Giacomo: ciclista 60enne ferito gravemente

Sport4 settimane fa

Sesto Pusteria in festa per il trionfo di Jannik Sinner nel suo primo Slam

Archivi

Categorie

più letti