Connect with us

Sport

Este-Virtus Bolzano. Biancorossi a caccia di punti pesanti nell’infrasettimanale in terra padovana

Pubblicato

-

Virtus Bolzano a caccia dei tre punti. Nella trentunesima giornata di campionato, la compagine bolzanina viaggia in trasferta sul terreno del “Nuovo Stadio” di Este, dove affronterà la compagine giallorossa padovana con l’obiettivo di conquistare punti pesanti, utili ad alimentare la classifica ed agevolare una veloce uscita dalla zona playout.

La trentunesima giornata è calendarizzata nell’infrasettimanale che si giocherà mercoledì 5 maggio, con inizio alle ore 15,00. Turno che è stato anticipato dal pareggio (1-1) maturato al “Briamasco” tra Trento e Caldiero Terme. Mister Gabbiano Santin (Alfredo Sebastiani sconta il quinto ed ultimo di squalifica) potrà contare sul rientro di Elis Kaptina, ma dovrà fare a meno dell’acciaccato Andj Kicaj.       

La compagine giallorossa dell’Este, diretta dal tecnico De Mozzi, è posizionata a ridosso della zona playout con 33 punti. I padovani, che vantano 3 lunghezze di vantaggio sullo scudetto bolzanino, devono ancora recuperare una partita. L’Este non riesce a centrare la vittoria dalla seconda di ritorno, quindi da circa due mesi, tre punti ottenuti contro l’Arzignano. Nelle ultime otto gare ha racimolato soltanto quattro pareggi, l’ultimo conquistato nel match di recupero con il Campodarsego. Per la compagine padovana l’obiettivo salvezza passa anche dai nuovi acquisti.

Pubblicità
Pubblicità

Nello scorso mese di aprile tre nuovi giocatori hanno indossato la maglia giallorossa: il terzino sinistro Francesco Cecchinato, classe 2001, cresciuto nelle giovanili del Venezia e del Vicenza. Il difensore centrale Virgil Sorin Oproiescu, classe 1987, che ha iniziato la sua carriera in Romania con l’FC Timisoara, con esperienze a Malta e Kuwait e, Italia, indossando le maglie di Lanusei, Sestri Levante, San Teodoro, Torres e Jesina. Infine Matteo Malagò, centrocampista centrale classe 1991, cresciuto anche lui nelle giovanili del Venezia con trascorsi con Real Vicenza, Clodiense, Matelica, Delta Porto Tolle e l’ultima esperienza con l’Union Feltre.

Le partite della 31esima giornata. Lunedì 3 maggio: Trento-Caldiero: 1-1.  Mercoledì 5 maggio ore 15,00: Ambrosiana-Cartigliano; Arzignano-Mestre; Belluno-Adriese; Cjarlins Muzane-Chions; Clodiense Chioggia-Luparense; Delta Porto Tolle-Campodarsego; Este-Virtus Bolzano; Union Feltre-Manzanese; Union San Giorgio Sedico-Montebelluna

La classifica attuale: 1)Trento p. 63; 2)Manzanese p. 53; 3)Clodiense Chioggia  p. 50; 4)Caldiero Terme e Mestre p. 47; 6)Luparense p. 46; 7)Arzignano, Cjarlins Muzane e Belluno p. 45; 10)Adriese p. 42; 11)Cartigliano p. 41; 12)Delta Porto Tolle p. 40; 13)Union San Giorgio Sedico p. 39; 14)Ambrosiana p. 34; 15)Este e Montebelluna p. 33; 17)Virtus Bolzano p. 30; 18)Campodarsego p. 29; 19)Union Feltre p. 24; 20)Chions p. 18

Da recuperare, una gara: Cartigliano, Clodiense Chioggia, Delta Porto Tolle, Este, Campodarsego, Chions. Due gare: Arzignano 

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza