Connect with us

Alto Adige

Gestione del lupo in Alto Adige, patto fra Provincia e agricoltori

Pubblicato

-

Management del lupo: l’assessore provinciale all’agrircoltura Arnold Schuler e il presidente dell’Unione agricoltori e coltivatori diretti sudtirolesi (Bauernbund), Leo Tiefenthaler, hanno firmato un accordo al termine di colloqui serrati. Obiettivo: proteggere le mandrie e tutelare i pascoli alpini.

Con questo accordo abbiamo formalizzato un approccio comune alla gestione dei lupi ed alla protezione delle mandrie in Alto Adige” spiega Schuler.

Gli obiettivi sono chiaramente indicati nell’accordo.

Pubblicità
Pubblicità

Faremo tutto il possibile affinché la regione alpina e montana dell’Alto Adige sia designata come area sensibile. A livello delle regioni alpine, vogliamo elaborare un piano di gestione per il lupo e realizzare insieme l’integrazione nel cosiddetto Piano lupo” riferisce l’assessore provinciale all’agricoltura.

Per Schuler, tuttavia, anche a livello UE e nazionale c’è interesse ad elaborare una migliore base giuridica, in modo da poter definire aree in cui lo status di protezione del lupo possa essere abbassato a causa di una gestione intensiva e del pascolo, rendendo possibili i prelievi. “Le aree sensibili dovrebbero, in linea di principio, rimanere libere dai lupi e le misure a questo scopo dovrebbero essere trasferite sotto la competenza della Provincia” aggiunge il presidente dell’Unione agricoltori e coltivatori diretti sudtirolesi (Bauenbund), Leo Tiefenthaler.

Progetto pilota nelle malghe dove è presente il lupo

L’accordo tra la Provincia di Bolzano e l’Unione prevede però anche misure concrete per il 2020. Su input degli agricoltori sono state selezionate malghe dove il lupo è presente in modo dimostrabile, tra cui la Schlanderser Alm, la Kirchberg Alm, la Möltner Kaser, la Cisloner Alm, la Plosachalm, la Tramanzalm, la Do Rönn, la Kapplerkassa, la Nemesalm e la Klammbachalm.

Qui si realizzano progetti pilota per la protezione delle mandrie. Inoltre un numero maggiore di pastori deve essere addestrato, deve essere implementato un sistema di monitoraggio con telecamera e il pagamento del risarcimento per i danni causati dalle incursioni del lupo dev’essere, se possibile, garantito entro 30 giorni.

Squadra di pronto intervento in caso di attacco del lupo

E’ stato anche deciso come procedere in un caso concreto di attacco da parte di un lupo: “Dopo l’avvistamento di un lupo o di danni da esso causati, saranno schierate squadre di pronto intervento composte da pastori, agricoltori o aiutanti e dipendenti della Ripartizione foreste.

Queste squadre saranno rapidamente sul posto per garantire l’integrità degli animali della mandria e per effettuare i rilievi” riferisce Schuler.

In caso di comprovata necessità, l’autore dell’attacco sarà identificato grazie all’analisi del DNA se possibile entro 30 giorni. I campioni di DNA dei lupi saranno regolarmente resi pubblici, ha riferito Schuler.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

  • Trasformare l’azienda in Società Benefit per migliorare appeal commerciale
    La recente situazione pandemica sta avendo un impatto travolgente sui mercati e sull’economia generale, mettendo in discussione il ruolo stesso dell’azienda che dovrà necessariamente evolversi per assecondare nuove variabili. L’attuale situazione economica: In questo contesto,... The post Trasformare l’azienda in Società Benefit per migliorare appeal commerciale appeared first on Benessere Economico.
  • WORKATION – Lavoro vista mare o monti
    Il nuovo trend che interessa anche gli operatori del ricettivo Mare, montagne, lago, acqua, natura. Chi non sogna di lavorare stando in vacanza? Pensate ad una riunione vista Dolomiti, ad una pausa pranzo in un... The post WORKATION – Lavoro vista mare o monti appeared first on Benessere Economico.
  • I FIL GOOD – Alla ricerca della Felicità Interna Lorda, il paradigma del futuro
    Che i soldi non facciano la felicità è probabilmente vero, ma è altrettanto inconfutabile che siano un potente rilassante. Nel nostro mondo dominato dalla cultura capitalistica, il denaro è diventato una pietra angolare della struttura... The post I FIL GOOD – Alla ricerca della Felicità Interna Lorda, il paradigma del futuro appeared first on Benessere […]
  • Vaccinazioni sui luoghi di lavoro: cosa prevede il Protocollo
    Le registrazioni nei corridoi, i box per le somministrazioni nelle sale riunioni: il protocollo firmato al Ministero del Lavoro da Confidustria e organizzazioni sindacali declina le possibilità del vaccino sui luoghi di lavoro. Il documento... The post Vaccinazioni sui luoghi di lavoro: cosa prevede il Protocollo appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus cultura 2021: 500 euro a tutti i neo 18enni, come funziona
    Anche per quest’anno è stato confermato il bonus cultura di 500 euro per tutti i neo 18enni nati nel 2002, ed erogato dallo Stato per l’acquisto di musica, corsi online, libri ed altre attività culturali.... The post Bonus cultura 2021: 500 euro a tutti i neo 18enni, come funziona appeared first on Benessere Economico.
  • FMI: “ tassare redditi alti e grandi patrimoni per sostenere ripresa economica”
    Il Fondo Monetario Internazionale propone la sua ricetta per aiutare i Paesi da uscire dalla crisi economica, suggerendo una tassa di solidarietà per finanziare le spese e i sostegni necessari a combattere la crisi. All’interno... The post FMI: “ tassare redditi alti e grandi patrimoni per sostenere ripresa economica” appeared first on Benessere Economico.
  • Riscatto laurea, una possibilità per anticipare la pensione: modalità e costi
    Il nostro ordinamento consente di sfruttare il periodo universitario attraverso il riscatto di laurea che prevede di riscattare i contributi dei corsi a fini pensionistici. Nonostante questa possibilità esista da molti anni con costi particolarmente... The post Riscatto laurea, una possibilità per anticipare la pensione: modalità e costi appeared first on Benessere Economico.
  • Trasformarsi in mense aziendali: una possibilità per ristoranti e bar di lavorare
    Nonostante le zone rosse e arancioni, per bar e ristoranti si apre una piccola speranza con la possibilità di svolgere servizio di mensa per le zone limitrofe. Come noto la conferma della divisione del Paese... The post Trasformarsi in mense aziendali: una possibilità per ristoranti e bar di lavorare appeared first on Benessere Economico.
  • Dichiarazione redditi 2021: tutte le novità sulle spese detraibili e l’obbligo di tracciabilità
    Con l’arrivo della primavera si entra nel vivo della dichiarazione dei redditi. Nei modelli di quest’anno debuttano alcune importanti novità la riduzione progressiva dei bonus fiscali per i redditi alti, l’obbligo di tracciabilità e i... The post Dichiarazione redditi 2021: tutte le novità sulle spese detraibili e l’obbligo di tracciabilità appeared first on Benessere Economico.
  • Settimana lavorativa da 4 giorni: un modello che funziona anche in Italia
    Alla luce del progetto pilota, il Governo spagnolo si avvia alla fase di sperimentazione che prevede di ridurre l’orario lavorativo dei dipendenti senza diminuirne lo stipendio: una settimana lavorativa di 4 giorni per un totale... The post Settimana lavorativa da 4 giorni: un modello che funziona anche in Italia appeared first on Benessere Economico.

Categorie

di tendenza