Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Economia e Finanza

Guerra e rincaro dei prezzi: è corsa alle offerte di oli vegetali e farina

Boom di ricerche di promo olio di semi (+235%) e di olio di girasoli (+175%). Aumentano anche le ricerche di cereali: biscotti (+27.03%) e pasta (+24,88%). +40% di promo di olio di girasoli presenti sui cataloghi dei retailer italiani.

Pubblicato

-

La guerra che da poco più di due settimane si sta svolgendo in territorio ucraino porta con sé innumerevoli e tragiche conseguenze, sotto diversi punti di vista.

La perdita in termini di vite umane, la distruzione di edifici civili, milioni di persone costrette a fuggire verso territori stranieri in cerca di accoglienza, città devastate, l’assistenza sanitaria che non riesce a star dietro alle emergenze e a svolgere attività routinarie di fondamentale importanza.

A tutto questo si sommano l’evidente interruzione della normale vita lavorativa e l’inevitabile crisi economica, con immense ripercussioni sugli equilibri mondiali.

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano

L’Europa, e in particolare l’Italia, sono fortemente coinvolte dai rincari prodotti da questa crisi anche socio-politica scatenata dal conflitto bellico russo-ucraino e dall’incertezza dei flussi di approvvigionamento provenienti dal Mar Nero.

In questo panorama, il risparmio diventa ancora più importante, e a questo proposito, Tiendeo.it ha analizzato i dati relativi ai comportamenti degli italiani.

Lo studio indica un boom di ricerche di promozioni e offerte da parte dei consumatori nei prodotti di prima necessità maggiormente colpiti dal forte rincaro dei prezzi: aumentano del 200% le ricerche di promo di oli vegetali e di oltre il 100% quelle di farina.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Aumentano anche le promozioni di olio di girasole presenti sui cataloghi dei principali retailer italiani (+40%). 

Infine, non dobbiamo inoltre dimenticare che pochi mesi fa, nel secondo semestre del 2021, abbiamo assistito a una forte impennata dei prezzi dei beni di consumo primario e servizi come conseguenza della pandemia e degli aumenti nei costi dei trasporti dei container.

Per i consumatori si prevede un periodo molto delicato, per cui è fondamentale prendere accorgimenti: si apre così la caccia all’offerta.

Boom di ricerche di promo per oli vegetali e cereali

Gli italiani corrono ai ripari. I prezzi delle materie prime crescono a vista d’occhio, e i consumatori non stanno a guardare. Secondo l’indice FAO, il prezzo degli oli vegetali è aumentato dell’8,5% rispetto al mese precedente, raggiungendo così un nuovo record.

A tale aumento corrisponde una crescita proporzionale di ricerche di promo di olio di semi (+234.78%) e olio di girasole (+175%), comparando l’ultima settimana di febbraio con la prima settimana di marzo.

Sempre prendendo in esame lo stesso periodo, possiamo registrare un forte aumento anche per quanto riguarda i cereali. L’indice FAO in questo caso è aumentato del 3% nell’ultimo mese. In particolare segnala un aumento del 5,1% del mais e del 2,1% del grano.

Tale rincaro si riflette nel comportamento dei consumatori: aumentano le ricerche di offerte di farina (+105,5%), biscotti (+27.03%), e pasta (+24,88%).

Retailer: aumentano del 40% le promo di olio di girasoli

Anche i retailer si adeguano alle conseguenze della situazione di crisi globale. Rispetto a quanto registrato durante la precedente settimana, infatti, le promozioni di olio di girasole presenti sui volantini dei principali supermercati italiani sono aumentate del 40%, facendo da specchio alle sopraggiunte necessità dei consumatori.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Bolzano2 settimane fa

Tragico incidente a Bolzano: donna muore investita da un camion

Ambiente Natura3 settimane fa

Zone a rischio: due terzi dei Comuni dotati di un piano valido

Bolzano3 settimane fa

Bolzano: sanzionate due discoteche per irregolarità

Bolzano2 settimane fa

Ennesimo incidente grave in piazza Mazzini: Fratelli d’Italia aveva già segnalato la pericolosità dell’incrocio

Alto Adige1 settimana fa

Il Servizio strade è pronto per le imminenti nevicate

Alto Adige4 settimane fa

Escursioniste incontrano un branco di lupi in Val d’Ultimo: li allontana solo l’arrivo dell’elicottero

Bressanone3 settimane fa

Bressanone: 229 tonnellate di indumenti usati all’anno sono troppe per indumenti di qualità

Alto Adige2 settimane fa

La Provincia cerca ispettori amministrativi, domande entro il 20 dicembre

Alto Adige1 giorno fa

Ponte dell’Immacolata, traffico e neve: appello dell’assessore Schuler

Bolzano2 settimane fa

Maxi operazione antidroga della Squadra Mobile: 25 arresti -IL VIDEO

Bolzano1 settimana fa

Inquinamento, dal 1 gennaio 2023 a Bolzano scattano i divieti anche per i diesel Euro 3

Bolzano5 giorni fa

Bolzano: arrestato sul treno un giovane per furto aggravato

Alto Adige1 settimana fa

Bonus bollette: domande dal 1° dicembre 2022 sino al 31 marzo 2023

Bolzano1 settimana fa

Bolzano, individuato il ladro di abiti firmati grazie alle telecamere: espulso un tunisino irregolare

Bolzano4 giorni fa

Bolzano: arrestati un moldavo e un italiano per spaccio di stupefacenti

Archivi

Categorie

di tendenza