Connect with us

Sport

In 6mila per Carolina: il Passion Gala conquista il Palaonda

Pubblicato

-

Straordinaria esibizione ieri sera al Passion Gala (4 gennaio) per Carolina Kostner, che torna a essere regina del pattinaggio italiano.

Reduce da un periodo segnato dagli infortuni, Carolina ha portato in scena due numeri, uno dei quali su una canzone di Mina.

La convalescenza della stella di Ortisei non è però ancora finita. La Kostner dovrà rinunciare agli europei di Minsk a fine mese. In forse anche la partecipazione ai mondiali in programma in Giappone a marzo.

PubblicitàPubblicità

Sul ghiaccio del Palaonda per il Passion Gala altri 12 atleti tra i quali il 16enne Daniel Grassl, promessa del pattinaggio azzurro, incoronato campione nel maschile ai campionati italiani di Trento.

Ad affascinare il grande pubblico del Palaonda anche Nicole Della Monica e Matteo Guarise, vincitori, sempre a Trento, per il pattinaggio artistico a coppie.

6mila spettatori per un evento che ha riportato nel capoluogo il pattinaggio artistico di alto livello come aveva fatto per ben quindici anni l’Ice Gala.

Presenti anche 150 piccoli allievi provenienti da tutto l’Alto Adige. Il ricavato della serata sarà devoluto agli Operatori del Sorriso della Croce Rossa italiana.

Pubblicità
Pubblicità

Sport

Tennis: Seppi verso il terzo turno agli Australian Open

Pubblicato

-

Foto sportface.it

Inizio di stagione più che positivo per il tennista altoatesino Andreas Seppi.

Già finalista al torneo di Sidney la scorsa settimana, il 34enne di Caldaro ha passato il secondo turno agli Australian Open in corso a Melbourne battendo in tre set il campione locale Jordan Thompson (6:3 6:4 6:4 il risultato).

Un risultato “frutto di tanto impegno” ha detto Seppi, che ora si prepara alla sfida del terzo turno contro il 20enne americano Francis Tiafoe, numero 39 del ranking mondiale.

PubblicitàPubblicità

Si tratta della 14ma volta agli Australian Open per l’azzurro numero 35 del mondo, un torneo dove ha raggiunto in quattro occasioni gli ottavi: nel 2013, 2015 e 2017 più l’ultima volta un anno fa, quando è stato sfortunatamente fermato da Kyle Edmund.

 

 

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Sport

L’HCB risorge a Znojmo e strappa la prima vittoria

Pubblicato

-

Foto HCB/Vanna Antonello

Pazza serata alla Nevoga Arena di Znojmo.

L’HCB Alto Adige Alperia vince per 3 a 2 rimontando i padroni di casa grazie a tre goal segnati nel terzo drittel e conquista così tre punti fondamentali nella corsa alla Top Six.

Dopo le reti di Hlava e Kalus tra il primo e il secondo tempo, i Foxes cambiano le linee e ingranano una rimonta incredibile grazie a Bernard, Findlay e al rigore decisivo di Alex Petan a quattro minuti dal termine.

PubblicitàPubblicità

Un successo che permette ai biancorossi di portarsi a +7 sul settimo posto occupato adesso dal Linz, con sei giornate ancora da giocare fino al termine della regular season.

Coach Kai Suikkanen rinuncia ancora all’infortunato Blunden, che rientrerà domenica prossima, mentre in tribuna per turnover resta Massimo Carozza.

Bernard e compagni torneranno sul ghiaccio venerdì 18 gennaio, alle ore 19:45, al Palaonda contro il Medvescak Zagabria.

Pubblicità
Pubblicità
Continua a leggere

Sport

Europei pattinaggio Collalbo: bronzo storico per Lollobrigida

Pubblicato

-

Foto oasport.it

Medaglia di bronzo per Francesca Lollobrigida nella classifica Allround agli Europei di pattinaggio su pista lunga in corso all’Arena del Renon a Collalbo.

Uno storico piazzamento per la pattinatrice italiana dell’Aeronautica militare; il primo dalla nascita della rassegna continentale al femminile, nel 1970.

La romana ha aggiunto ai due terzi posti di ieri (12 gennaio) sui 500 e sui 3000, anche il secondo gradino del podio sui 1500 in 1’57″99 e il sesto sui 5000 in 7’21″67 conquistati all’Arena Ritten.

PubblicitàPubblicità

A vincere il titolo continentale l’olandese Antoinette De Jong (162.918).

 

 

 

 

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Archivi

Categorie

di tendenza